fbpx
Antropologia

Africa: un “Melting Pot” ante litteram – Michele Ruzzai

Africa: un “Melting Pot” ante litteram – Michele Ruzzai
Filosofia

Babeliche verità – Lorenzo Merlo

Babeliche verità – Lorenzo Merlo
Indoeuropei

Il mattatore sacrificale, il coltello e la vittima – Marcello De Martino

Il mattatore sacrificale, il coltello e la vittima – Marcello De Martino
Teurgia

Il mondo magico di Porfirio: un nuovo studio di Giuseppe Muscolino – Ezio Albrile

Il mondo magico di Porfirio: un nuovo studio di Giuseppe Muscolino – Ezio Albrile
Archeostoria 2 Commenti

L’eredità degli antenati, quarantunesima parte – Fabio Calabrese

L’eredità degli antenati, quarantunesima parte – Fabio Calabrese

Riprendo il nostro discorso sull’eredità ancestrale con un certo imbarazzo. Come avete visto, la quarantesima parte della nostra trattazione l’ho interamente dedicata alle due conferenze da me tenute quest’anno al festival celtico Triskell. Ora mi toccherà parlare di nuovo di qualcosa che mi riguarda personalmente. Non vorrei che pensaste che mi sono “montato la testa” […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 21 Dicembre 2020

Cultura 1 Commento

Italia religiosa: un classico di Raffaele Pettazzoni – Giovanni Sessa

Italia religiosa: un classico di Raffaele Pettazzoni –  Giovanni Sessa

L’Italia è giunta tardi e in modo travagliato, rispetto ad altre nazioni europee, all’unità politico-territoriale. Nei secoli, abbiamo colto la nostra identità nella cultura e nella lingua, resa grande dagli immortali della nostra letteratura. Il più noto tra gli storici delle religioni italiani, il persicetano Raffaele Pettazzoni ebbe a scrivere quanto segue, in merito alla […]

Pubblicato da Giovanni Sessa il 20 Dicembre 2020

Cultura 4 Commenti

Scetticismo e fede – Livio Cadè

Scetticismo e fede – Livio Cadè

Quando Pilato chiese a Cristo “che è la verità?” non attese risposta. Questo sembra far di lui uno scettico. O forse Cristo preferì tacere. Rispondere “Io sono la Verità” non poteva certo soddisfare un funzionario romano. E se Pilato avesse chiesto: “com’è possibile conoscere la verità?”, “Io sono la Via” l’avrebbe sicuramente deluso. Nell’opinione comune […]

Pubblicato da Livio Cadè il

Controstoria 2 Commenti

L’eccidio di Castello Estense, una “svolta” nella storia d’Italia – Pietro Cappellari

L’eccidio di Castello Estense, una “svolta” nella storia d’Italia – Pietro Cappellari

  I MARTIRI FASCISTI DI FERRARA DEL 20 DICEMBRE 1920   Particolare impatto ebbe nel mondo fascista la strage di Ferrara del 20 Dicembre 1920, giorno nel quale caddero uccisi ben tre militanti dei Fasci: Franco Gozzi di 20 anni, Angelo Pagnoni di 24 anni e Natalino Magnani di 15 anni. Tutti giovanissimi. Per quel […]

Pubblicato da Ereticamente il

Attualità 3 Commenti

 La questione cinese – Umberto Bianchi

 La questione cinese – Umberto Bianchi

Al giorno d’oggi, in tempi di normalità, in giro, se ne sentono dire tante. Analisi ed opinioni di tutti i tipi bombardano l’opinione pubblica in modo inverecondo, finendo con il perdere di sostanza e credibilità. Ci sono analisi però che, ad oggi, in circostanze di (pseudo) pandemia, finiscono con l’assumere la valenza di una paradossale […]

Pubblicato da Umberto Bianchi il 18 Dicembre 2020

Spiritualità 2 Commenti

Cronache del tempo sospeso – Rita Ramagnino

Cronache del tempo sospeso – Rita Ramagnino

Nella sua opera Les Fleurs du Mal Charles Baudelaire parla del mare come di una donna: “Tu lo abbracci con gli occhi e con le braccia … “. Altri poeti hanno paragonato l’imprevedibile mutevolezza del mare a quella di una donna, o identificato la strada di casa con il volto di una donna. Ed è […]

Pubblicato da Rita Remagnino il 17 Dicembre 2020

Filosofia 1 Commento

Sul senso dell’Eresia, con Kierkegaard e Bauman – Simone Santamato

Sul senso dell’Eresia, con Kierkegaard e Bauman – Simone Santamato

Per una riabilitazione del termine Convenzionalmente, etichettare qualcuno come “eretico” non è certamente fargli il migliore dei complimenti: nell‟accezione gergale, o meglio comune, il termine assume un significato del tutto poco felice, certamente poco elogiativo. Questo lo dobbiamo – innegabilmente, a secoli (pensiamo al „3-„400, „500 ed al „600[1 ) dove, l‟eresia, veniva religiosamente combattuta […]

Pubblicato da simone santamato il 16 Dicembre 2020

Libreria 0 Commenti

Giuliano Kremmerz e l’enigma della Loggia N – Cristian Guzzo

Giuliano Kremmerz e l’enigma della Loggia N – Cristian Guzzo

Scopo della presente pubblicazione è quello di dotare il lettore di un nuovo strumento di orientamento e di lettura della storia dell’ermetismo magico napoletano-egizio, modellato sul metodo di indagine scientifica. Il testo, che esamina nello specifico le vicende del misterioso Ordine Osirideo Egizio sotto la cui protezione Giuliano Kremmerz (1861-1930) intese porre la Fratellanza di […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 Dicembre 2020

Archeostoria 2 Commenti

L’eredità degli antenati, quarantesima parte – Fabio Calabrese

L’eredità degli antenati, quarantesima parte – Fabio Calabrese

Io penso che l’avrete notato, da qualche tempo c’è stato un cambiamento di passo negli articoli che settimanalmente posto sulle pagine di “Ereticamente”. Per anni ho adottato la prassi di alternare una settimana un articolo della serie Una Ahnenerbe casalinga e poi de L’eredità degli antenati, e la successiva di argomento diverso. Recentemente invece sono […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 14 Dicembre 2020

Esoterismo 0 Commenti

L’Unione Sacra secondo Dion Fortune – Silvia Pepe

L’Unione Sacra secondo Dion Fortune – Silvia Pepe

Dion Fortune, una delle più grandi figure della “Western Esoteric Tradition” dei primi 900’ in Inghilterra, non aveva mai cessato di sottolineare l’importanza della polarità, ossia l’unione di due energie opposte che si completano a vicenda per elevare la Potenza della Forza nella Forma. Come Lei asseriva, non si può essere parte di alcune Forze e dirigerne […]

Pubblicato da Ereticamente il 13 Dicembre 2020

Libreria 6 Commenti

Il Grande Reset: il libro che rivela il piano post pandemico – Ilaria Bifarini

Il Grande Reset: il libro che rivela il piano post pandemico – Ilaria Bifarini

Nulla tornerà come prima. Dimentichiamoci il mondo come lo avevamo conosciuto prima di febbraio 2020. Esagerazione? Catastrofismo? No, è l’inizio di una nuova era. La crisi che stiamo vivendo farà da catalizzatore a cambiamenti necessari per accelerare la realizzazione di un disegno già predisposto, che prevede l’annientamento dell’attuale sistema socioeconomico. È il Grande Reset, il tema […]

Pubblicato da Ereticamente il