fbpx
Poesia 0 Commenti

De sapientia poetica: dialogo sulla poesia con Stefano Eugenio Bona – Luca Siniscalco

De sapientia poetica: dialogo sulla poesia con Stefano Eugenio Bona – Luca Siniscalco

Mi accoglie una Genova magica: caruggi, palazzi dei rolli, edicole sante si snodano in una luce chiaroscurale sotto la sapiente guida di Stefano Eugenio Bona. Colto, gentile e garbato – a tratti schivo – lo scrittore genovese, nelle vesti di appassionato cicerone, mi fa inerpicare sino al Belvedere del quartiere Castelletto. Lì, il cielo si […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 Settembre 2020

Poesia 0 Commenti

La poesia Haiku – Massimo de Magistris

La poesia Haiku – Massimo de Magistris

Nan-in, un maestro giapponese dell’era Meiji (1868-1912), ricevette la visita di un professore universitario che era andato da lui per interrogarlo sullo Zen. Nan-in servì il tè. Colmò la tazza del suo ospite, e poi continuò a versare. Il professore guardò traboccare il tè, poi non riuscì più a contenersi: “E’ ricolma. Non ce ne […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 Agosto 2020

Esoterismo 0 Commenti

Tra occultismo e poesia: Fernando Pessoa – Umberto Bianchi

Tra occultismo e poesia: Fernando Pessoa – Umberto Bianchi

Quella del poeta portoghese Pessoa, è una figura sicuramente molto conosciuta ed apprezzata, anche dalla stessa critica letteraria più recente che, per voce di un  Harold Bloom, negli anni Novanta, avrebbe addirittura definito Pessoa il nome più rappresentativo del Novecento, assieme al poeta cileno Pablo Neruda.  Ora, senza voler entrare nel merito dei singoli punti […]

Pubblicato da Umberto Bianchi il 12 Luglio 2020

Spiritualità 0 Commenti

Può darsi ch’io non sappia cosa dico – Vittorio Varano

Può darsi ch’io non sappia cosa dico – Vittorio Varano

Punto numero 6 : la mia poesia “in me sto bene come il mare in un bicchiere / ma se sono confinato in questo calice / qualcuno mi può bere”, a cui si è ispirata Chiara Gamberale per intitolarci il nuovo libro uscito a fine giugno, è un simbolo gnostico, ed ha un significato opposto […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 Luglio 2020

Poesia 0 Commenti

Arte e poesia per ritrovar la gentil Via – Stefano Codari

Arte e poesia per ritrovar la gentil Via – Stefano Codari

Non è molto semplice recensire un testo di poesia, per di più se il testo proviene da un’autrice che definire “ecclettica” è banale, dato l’uso del vocabolo oggi giorno. Liliane Tami è uno scrigno di gioielli che si può solo aprire con discrezione per poi esplorarvi tutte le sue peculiarità e sorprese. Donna di Kulturkampf […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 Febbraio 2020

Alchimia 0 Commenti

Hyparxis – Mirco A. Mannucci

Hyparxis – Mirco A. Mannucci

La Metafisica Occidentale ha mantenuto, a dispetto di tutte le sue innumerevoli variazioni sul tema, la barra puntata su una sola parola: Eternità. Da Parmenide sino a Severino, passando per Platone, per i neoplatonici pagani e cristiani, per Spinoza, per Bradley e moltissimi altri, il grido di guerra della Metafisica e’ il medesimo: il Tempo […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 Ottobre 2019

Poesia 0 Commenti

Oscar Vladislas de Lubicz Milosz: il Fulcanelli della poesia – Stefano Eugenio Bona

Oscar Vladislas de Lubicz Milosz: il Fulcanelli della poesia – Stefano Eugenio Bona

Il est doux, il est sage, il est bien De n’etre plus, de n’etre plus rien. (Danse macabre) I Parte Il crinale tra poesia ed esoterismo ha riservato alcune tra le sorprese più clamorose e acclarate, partendo anche dalle Tre Corone della poesia italiana tra fine Ottocento ed inizio Novecento, ovvero Pascoli-Carducci-D’Annunzio: sappiamo bene i […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 Agosto 2019

D'Annunzio 3 Commenti

Gabriele D’Annunzio, presente al cuore – Claudio Antonelli

Gabriele D’Annunzio, presente al cuore – Claudio Antonelli

Gabriele d’Annunzio… Solo a pronunciare questo nome, si affollano al nostro spirito immagini, sensazioni, idee. Il poeta-soldato, anzi il poeta-eroe – come lui preferiva definirsi – non lascia nessuno indifferente. Sembra un luogo comune, ma il nome d’Annunzio fa emergere dalla nostra anima sentimenti profondi. Ed è bene subito dire che per qualche decennio, dalla […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 Aprile 2019

Julius Evola 0 Commenti

La parola oscura di Evola come Poesia Ultima – Vitaldo Conte

La parola oscura di Evola come Poesia Ultima – Vitaldo Conte

“la necessità disinteressata del seme che si sviluppa in pianta (…) è necessità stessa che trasformerà la pianta in fiore” (J. Evola). Tra il 1919 e il 1921 Evola ha usato talvolta le indicazioni del “poemetto a quattro voci” per il titolo delle sue opere pittoriche per esprimere le affinità visive della sua astrazione sconfinante. […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 Marzo 2019

Poesia 0 Commenti

La poesia come resistenza sociale: identità e metrica nell’opera di Emanuele Franz – Federico Pari

La poesia come resistenza sociale: identità e metrica nell’opera di Emanuele Franz – Federico Pari

Nel mondo contemporaneo, in cui una persona su tre scrive “poesie”, si è affermato il concetto di -verso libero- abbandonando ogni tipo di regola compositiva, di metrica tradizionale, e in qualche modo giustificando ogni esternazione senza alcun tipo di mediazione, di norma, di struttura. Questo da una parte ha un effetto straordinariamente simile alle nuove […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 Febbraio 2019

Sapienza 0 Commenti

La poesia e gli Dei, da Omero a Emanuele Franz – Maria Colli

La poesia e gli Dei, da Omero a Emanuele Franz – Maria Colli

Il Mito e la Poesia sono così congiunti e così intimamente connessi che in epoca classica era pressoché impossibile narrare delle vicende divine se non attraverso i versi poetici. Peraltro il poeta, prima di qualsiasi altro discorso, si rivolgeva, anzitutto, alle figlie di Zeus e Mnemosine, le Muse, fulgidi Spiriti dell’Arte, e protette dal grande […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 Gennaio 2019

Sapienza 0 Commenti

Coscienza ed Ispirazione: le Muse o della Grazia illuminante – Giovanni Ranella

Coscienza ed Ispirazione: le Muse o della Grazia illuminante – Giovanni Ranella

Coscienza ed Ispirazione “…quando le carrozze viaggeranno senza cavalli Quando le donne porteranno la cresta come i galli, quando le macchie saranno giardini, sarà un vivere d’assassini” (Beato Brandano 1490-1554) Odhr significa ispirazione, la cui radice, od, (da cui Odino) sottende al prodigioso, congiunto a ciò che è furente. L’unico significato dell’esistenza, risiede nella nostra […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 Gennaio 2019

Julius Evola 0 Commenti

La poesia di Evola come testo sconfinante – Vitaldo Conte

La poesia di Evola come testo sconfinante – Vitaldo Conte

“Mia notte mia malattia stregata” (J. Evola) La produzione poetica di Evola, fino a oggi conosciuta, è costituita da una trentina di testi, inclusi alcuni usciti su pubblicazioni del tempo e i dieci, che a questi si aggiunsero nel 1920, e che furono pubblicati in Arte Astratta. Tutti questi testi furono poi raccolti dall’autore nel […]

Pubblicato da Ereticamente il 13 Gennaio 2019

Intervista 2 Commenti

Intervista al grecista Angelo Tonelli, presidente dell’associazione culturale Arthena – Marco Angella

Intervista al grecista Angelo Tonelli,  presidente dell’associazione culturale Arthena – Marco Angella

(da “Il Porticciolo”, anno XI, n. 4 (dicembre), La Spezia 2018, pp. 105-114) Angelo Tonelli (nato a Lerici nel 1954), poeta, performer, regista teatrale, è riconosciuto come uno tra i massimi studiosi e traduttori italiani di classici greci. Vanta numerose pubblicazioni. Riportiamo le più importanti. Edizioni di classici: Oracoli caldaici, Coliseum 1993 – Rizzoli 1995 […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 Dicembre 2018

D'Annunzio 1 Commento

L’ ultimo mantra del guerriero insonne – Stefano Stringini

L’ ultimo mantra del guerriero insonne – Stefano Stringini

( Gardone Riviera, 1/3/ 1938…Stanza della Zambracca ) Lascia che il tuo corpo sia mio, istante sciamano di luna e sorriderò, apnea d’ astri e lago, tra versi di spuma e ghiaia . … Velivolo del cuore. Il morso delle nubi , oltre il nero e il viola dei velluti. Spagiria di alcool e rose […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 Settembre 2018

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli