Arte 0 Commenti

Preludi di Demenza – Alessandra Biagini

Preludi di Demenza – Alessandra Biagini

Un’introduzione : Preludi di Demenza è la mia ricerca calligrafica e si incentra sugli inganni della mente, sulle distorsioni percettive, sugli sfasamenti dimensionali durante le visioni sciamaniche. Scendo, anzi spesso rimango lì per molto tempo, perlustrando gli amletici inganni sui fondali dell’anima, congestionata dai sedativi onirici, dai cui sfiati emergono gli spettri abitanti delle plaghe […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 Luglio 2021

Spiritualità 0 Commenti

Daumal e l’ossessione della morte – Francesco Innella

Daumal e l’ossessione della morte – Francesco Innella

René Daumal (Boulzicourt, 16 marzo 1908 – Parigi 21 maggio 1944 ),fu un poeta, scrittore e filosofo francese. Nel 1932, l ‘autore scrisse un saggio filosofico dal titolo: “ Spinoza la dinamite filosofica” in cui si riferiva in modo conciso all’etica  spinoziana, mostrandone il valore rivoluzionario rispetto alla morale e alla metafisica dominanti. Nel 1928, […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 Luglio 2021

Poesia 0 Commenti

Dionisismo Errante nel Bianco: Poesia Arte Vita – Vitaldo Conte

Dionisismo Errante nel Bianco: Poesia Arte Vita – Vitaldo Conte

Con il ricordo letterario di Maria Gabriella Adamo e Luciana Frezza, attraversando Messina   «Nulla piace di più agli dei che il bianco» L. B. Alberti     Viaggi nel bianco verso gli estremi confini   Nell’erranza visionaria di Arthur Rimbaud l’arte della pagina bianca è il luogo dei viaggi per l’ignoto, per la veggenza, […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 Aprile 2021

Esoterismo 0 Commenti

Fernando Pessoa, il Poeta, il Mistero – Umberto Bianchi

Fernando Pessoa, il Poeta, il Mistero – Umberto Bianchi

Quello di Fernando Pessoa è un nome ai più misconosciuto o, quanto meno, del grande poeta portoghese è sinora stata data una smorta e malaticcia immagine di esistenzialista, una sorta di corrispettivo portoghese del francese Jean Paul Sartre. Ma, a ben vedere, così non è. Quella di Pessoa, è una figura complessa dalle molteplici sfaccettature, […]

Pubblicato da Umberto Bianchi il 15 Aprile 2021

Cultura 0 Commenti

In principio era la nonna – Rita Remagnino

In principio era la nonna – Rita Remagnino

Mai come negli Anni della Fine s’è vista tanta gente che si dedica alla poesia. Da dove viene tutta questa voglia di esprimersi in versi? Quale filo invisibile ci lega all’oscura melodia delle parole? E perché solo la poesia riesce a pescare dentro di noi pensieri che non sapevamo di avere? C’è qualcosa di molto […]

Pubblicato da Rita Remagnino il 10 Ottobre 2020

Poesia 0 Commenti

De sapientia poetica: dialogo sulla poesia con Stefano Eugenio Bona – Luca Siniscalco

De sapientia poetica: dialogo sulla poesia con Stefano Eugenio Bona – Luca Siniscalco

Mi accoglie una Genova magica: caruggi, palazzi dei rolli, edicole sante si snodano in una luce chiaroscurale sotto la sapiente guida di Stefano Eugenio Bona. Colto, gentile e garbato – a tratti schivo – lo scrittore genovese, nelle vesti di appassionato cicerone, mi fa inerpicare sino al Belvedere del quartiere Castelletto. Lì, il cielo si […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 Settembre 2020

Poesia 0 Commenti

La poesia Haiku – Massimo de Magistris

La poesia Haiku – Massimo de Magistris

Nan-in, un maestro giapponese dell’era Meiji (1868-1912), ricevette la visita di un professore universitario che era andato da lui per interrogarlo sullo Zen. Nan-in servì il tè. Colmò la tazza del suo ospite, e poi continuò a versare. Il professore guardò traboccare il tè, poi non riuscì più a contenersi: “E’ ricolma. Non ce ne […]

Pubblicato da Massimo De Magistris il 27 Agosto 2020

Esoterismo 0 Commenti

Tra occultismo e poesia: Fernando Pessoa – Umberto Bianchi

Tra occultismo e poesia: Fernando Pessoa – Umberto Bianchi

Quella del poeta portoghese Pessoa, è una figura sicuramente molto conosciuta ed apprezzata, anche dalla stessa critica letteraria più recente che, per voce di un  Harold Bloom, negli anni Novanta, avrebbe addirittura definito Pessoa il nome più rappresentativo del Novecento, assieme al poeta cileno Pablo Neruda.  Ora, senza voler entrare nel merito dei singoli punti […]

Pubblicato da Umberto Bianchi il 12 Luglio 2020

Spiritualità 0 Commenti

Può darsi ch’io non sappia cosa dico – Vittorio Varano

Può darsi ch’io non sappia cosa dico – Vittorio Varano

Punto numero 6 : la mia poesia “in me sto bene come il mare in un bicchiere / ma se sono confinato in questo calice / qualcuno mi può bere”, a cui si è ispirata Chiara Gamberale per intitolarci il nuovo libro uscito a fine giugno, è un simbolo gnostico, ed ha un significato opposto […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 Luglio 2020

Poesia 0 Commenti

Arte e poesia per ritrovar la gentil Via – Stefano Codari

Arte e poesia per ritrovar la gentil Via – Stefano Codari

Non è molto semplice recensire un testo di poesia, per di più se il testo proviene da un’autrice che definire “ecclettica” è banale, dato l’uso del vocabolo oggi giorno. Liliane Tami è uno scrigno di gioielli che si può solo aprire con discrezione per poi esplorarvi tutte le sue peculiarità e sorprese. Donna di Kulturkampf […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 Febbraio 2020

Alchimia 0 Commenti

Hyparxis – Mirco A. Mannucci

Hyparxis – Mirco A. Mannucci

La Metafisica Occidentale ha mantenuto, a dispetto di tutte le sue innumerevoli variazioni sul tema, la barra puntata su una sola parola: Eternità. Da Parmenide sino a Severino, passando per Platone, per i neoplatonici pagani e cristiani, per Spinoza, per Bradley e moltissimi altri, il grido di guerra della Metafisica e’ il medesimo: il Tempo […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 Ottobre 2019

Poesia 0 Commenti

Oscar Vladislas de Lubicz Milosz: il Fulcanelli della poesia – Stefano Eugenio Bona

Oscar Vladislas de Lubicz Milosz: il Fulcanelli della poesia – Stefano Eugenio Bona

Il est doux, il est sage, il est bien De n’etre plus, de n’etre plus rien. (Danse macabre) I Parte Il crinale tra poesia ed esoterismo ha riservato alcune tra le sorprese più clamorose e acclarate, partendo anche dalle Tre Corone della poesia italiana tra fine Ottocento ed inizio Novecento, ovvero Pascoli-Carducci-D’Annunzio: sappiamo bene i […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 Agosto 2019

D'Annunzio 3 Commenti

Gabriele D’Annunzio, presente al cuore – Claudio Antonelli

Gabriele D’Annunzio, presente al cuore – Claudio Antonelli

Gabriele d’Annunzio… Solo a pronunciare questo nome, si affollano al nostro spirito immagini, sensazioni, idee. Il poeta-soldato, anzi il poeta-eroe – come lui preferiva definirsi – non lascia nessuno indifferente. Sembra un luogo comune, ma il nome d’Annunzio fa emergere dalla nostra anima sentimenti profondi. Ed è bene subito dire che per qualche decennio, dalla […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 Aprile 2019

Julius Evola 0 Commenti

La parola oscura di Evola come Poesia Ultima – Vitaldo Conte

La parola oscura di Evola come Poesia Ultima – Vitaldo Conte

“la necessità disinteressata del seme che si sviluppa in pianta (…) è necessità stessa che trasformerà la pianta in fiore” (J. Evola). Tra il 1919 e il 1921 Evola ha usato talvolta le indicazioni del “poemetto a quattro voci” per il titolo delle sue opere pittoriche per esprimere le affinità visive della sua astrazione sconfinante. […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 Marzo 2019

Poesia 0 Commenti

La poesia come resistenza sociale: identità e metrica nell’opera di Emanuele Franz – Federico Pari

La poesia come resistenza sociale: identità e metrica nell’opera di Emanuele Franz – Federico Pari

Nel mondo contemporaneo, in cui una persona su tre scrive “poesie”, si è affermato il concetto di -verso libero- abbandonando ogni tipo di regola compositiva, di metrica tradizionale, e in qualche modo giustificando ogni esternazione senza alcun tipo di mediazione, di norma, di struttura. Questo da una parte ha un effetto straordinariamente simile alle nuove […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 Febbraio 2019

    Fai una donazione


  • casalino a salve(le)

  • dante celato

  • la morte

  • sull'invisibile

  • a dominique venner

  • TOMMASO campanella

  • covidismo

    Il covidismo è un umanismo – Livio Cadè

    di Livio Cadè

    “… essere un rivoluzionario contro la rivoluzione”.   Come dice Montaigne, una spina punge sul nascere. Così, all’inizio del fenomeno Co[...]

  • intervista a Valentini

    intorno al sacro

    letture bruniane

  • emergenza vaccini

    L’assassinio di Paracelso: intervista al prof. Paolo Lissoni – di Lorenzo Merlo

    di Ereticamente

    Intervista al professor Paolo Lissoni sul Covid-19 e sulla ricomposizione dell’uomo e della scienza. foto ©victoryproject/lorenzo merlo Intervista [...]

  • post Popolari

  • Ultimi commenti
    • Kami in La danza di Shiva – Rita Remagnino

      Dobbiamo ritrovare l'Umiltà di riconoscerci creat... Leggi commento »

    • Paola in In assenza di nomi - Livio Cadè

      *pare tre imitatori/comici, non lo sapevo. Si è r... Leggi commento »

    • Paola in In assenza di nomi - Livio Cadè

      Ho sentito utilizzare pure il verbo "contaminare",... Leggi commento »

    • Paola in In assenza di nomi - Livio Cadè

      Non è neppure la peggiore delle esternazioni da p... Leggi commento »

    • Livio Cadè in In assenza di nomi - Livio Cadè

      Roby ci vuole agli arresti domiciliari, come 'sorc... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter