Poesia 0 Commenti

Poesia operativa, strumento di trasmutazione – Vittorio Varano

Poesia operativa, strumento di trasmutazione – Vittorio Varano

Nell’affrontare il problema di dover fornire una rappresentazione figurativa del tempo, i pensatori si dispongono in due grossi schieramenti contrapposti : i sostenitori del tempo dritto e quelli del tempo curvo ; a loro volta, il primo gruppo è composto da due sottoinsiemi : i sostenitori del tempo-retta ( che si estende all’infinito in entrambe […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 marzo 2017

Punte di Freccia 0 Commenti

La parola, pericolosa e salvifica – Mario Michele Merlino

La parola, pericolosa e salvifica – Mario Michele Merlino

New York, 5 aprile 1997. Muore il poeta Allen Ginsberg. Ha quasi settantuno anni. A causa di complicazioni per l’epatite dovuta ad un cancro al fegato. Circondato dagli amici fra cui la cantante Patti Smith che gli legge i Cantos di Ezra Pound – ne traggo nota dall’introduzione, che l’amica Susanna ha stilato per una […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 marzo 2017

Julius Evola 0 Commenti

Evola e l’Arte-Poesia – Vitaldo Conte

Evola e l’Arte-Poesia – Vitaldo Conte

CAVALCARE L’ARTE COME PENSIERO La cultura, la letteratura e l’arte, dal Novecento a oggi, hanno avuto e continuano a presentare occultamenti, ostracismi, dimenticanze: prevalentemente per preconcetti ideologici ma anche per motivazioni varie. Una delle più persistenti ombre di queste Storie di Danger Art riguarda Julius Evola e la sua “leggenda”, favorita anche dalla sua biografia […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 marzo 2017

Poesia 1 Commento

Metro, Metodo, Modello – Vittorio Varano

Metro, Metodo, Modello – Vittorio Varano

Non tutto è poesia e non tutti sono poeti. Poesia è scrittura secondo una regola. Perciò, poesia è solo quella classica; quella contemporanea è pseudopoesia. Come non si può considerare monaco o frate chi non vive seguendo una regola di vita, così non si può considerare poeta chi non compone seguendo una regola di composizione. […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 febbraio 2017

Poesia 0 Commenti

Ricamatore di sogni – Alessandro Caredda ©

Ricamatore di sogni – Alessandro Caredda ©

Dopo le faccende di scuola, Quei compiti di matematica, Le altalene tra equazioni E le emancipanti frazioni, Le analisi logiche E grammaticali, Le dissi, A quel germoglio di mia figlia: “Facciamo finta che il divano, Nel salotto, Sia una barchetta nel mare in tempesta. Il cane è il mozzo, io il capitano e tu La […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 gennaio 2017

Poesia 1 Commento

Pensiero del nuovo anno, 2017 – Alessandro Caredda ©

Pensiero del nuovo anno, 2017 – Alessandro Caredda ©

La consuetudine collettiva dell’essere cittadino tramite l’atto di nascita è delegata da terzi su un individuo neonato inconsapevole, alla stregua del battesimo cattolico imposto su un infante, quindi non inverata consapevolmente per scelta. L’identità italica, il sentirsi italiani, non deriva da un fantasma giuridico cartaceo che elenca l’anagrafica di un soggetto, bensì deriva da una […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 gennaio 2017

Ermetismo 0 Commenti

Alche’ – Alessandro Caredda ©

Alche’ – Alessandro Caredda ©

L’allievo disse al maestro “Come faccio a controllare l’ira, Le pulsioni e le emozioni che mi annegano Nel turbine mondano?” L’anziano, senza partorire acciglio, con un mezzo sorriso rispose: “Mia giovane ampolla, O nascituro pargolo, Ancora livido di impellenza Frettoloso e spedito senza meditazione. Il tuo tempio è il tuo corpo Un forno nel quale […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 dicembre 2016

Il Poetastro 0 Commenti

Mangialo questo sole – Alessandro Caredda ©

Mangialo questo sole – Alessandro Caredda ©

Mangialo questo sole, Mastica il suo sapore, Addenta la sua luce, Ingoia il fecondo, Con manciate di terra quotidiane, Le radici del tuo encefalo, I rami del cuore, La valanga di piombo fecale, La luna nel sangue, Sono stati e saranno I primogeniti delle tue metamorfosi. Ero lì, Nel pertugio delle tue labbra, Che favellano […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 settembre 2016

Il Poetastro 0 Commenti

Eresia Astrologica – Prima Parte – Alessandro Caredda ©

La matrice sincretica delle teologie, religioni e correnti spirituali del genere umano. Inveratosi all’alba dell’umanità, lo stimolo di ambientarsi, di misurare il tempo nel palesarsi del giorno e della notte, delle stagioni poi, è comune nelle etnie più disparate e distanti migliaia di chilometri, il raggranellare le stelle come unità metrica dell’incedere del globo nella […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 agosto 2016

Poesia 0 Commenti

L’agricoltura interiore – Alessandro Caredda ©

L’agricoltura interiore – Alessandro Caredda ©

L’agricoltura interiore della poliedricità dell’anima come semenza e germoglio, embrione e fermento della foresta urbana, umido ecosistema simbiotico della collettività umana, rigonfio della propria millenaria opera tradizionale, è soppiantata dalla coltivazione intensiva di piante infestanti, superficiali ortiche radicate di banalità, sterili di cultura, senza frutto; senza seme e terra fertile. Svuotate dalle profonde radici che […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 agosto 2016

Poesia 0 Commenti

Dedicato a Brassens – Alessandro Caredda ©

Dedicato a Brassens – Alessandro Caredda ©

Nella sua opera geniale, Brassens, uno degli ultimi menestrelli d’Europa, è tangibile una sottile, palpabile umanità, l’ambrosia della riconoscenza, spremuta di umiltà e amabile virtù che trafigge chiunque. Evoca nello spettatore la gratitudine di un viandante verso l’ospitalità fraterna, quasi una metafora cristica del vagabondare che trova sicuro asilo nelle genti. Paragona i legni donatigli […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 agosto 2016

Poesia 0 Commenti

Il suono del vento non è un rumore di fondo del mondo – Alessandro Caredda©

Il suono del vento non è un rumore di fondo del mondo – Alessandro Caredda©

Il volo del rapace a caccia per i suoi figlioli, ciclico nella catena ecologica del predatore preda, i valichi delle montagne, il daino che pascola le rocce e l’ape che impollina il mare vegetale. Quanta sapienza nel libro aperto della natura, laddove l’inverno e l’estate, le mille primavere di rinascita, la muffa fungina dell’autunno che digerisce, […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 agosto 2016

Poesia 0 Commenti

INNO ALLA LUNA – Ginide

INNO ALLA LUNA – Ginide

Invoco la tua luce, spada che solca il cammino notturno del cuore. Sei riflesso e faro argenteo su pensieri e azioni umane, su nascita e morte, su cicli eterni di vita. Fauna e flora ti chiamano, attratte e immobili nella notte magica. Rivolgo a te speranze di risveglio, equilibrio mondato da follia e vendetta in […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 agosto 2016

Poesia 1 Commento

Il migliorarsi – Alessandro Caredda ©

Il migliorarsi – Alessandro Caredda ©

Ho un sacco di canapa Annodato nella schiena Zaino di sapienza, Un sacco di nonni Strapieno di anziani Mi insegnano a non dimenticare Il bimbo Carpentiere Carpe diem, Falegname, Operativo, fresa del grezzo Pescatore Biologo marino dei naufraghi Pascolatore Geografo, pastore dei miei passi, Scriba e filosofo, Musicante allegro, E alchimista del sobrio E dell’ebbro. […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 agosto 2016

Poesia 0 Commenti

L’uomo, quel gomitolo di carne, piombo e luce – Alessandro Caredda ©

L’uomo, quel gomitolo di carne, piombo e luce – Alessandro Caredda ©

Quel corpo, in affitto dalli avi, afflitto dai presenti, gomitolo di carne, dna di piombo e luce, scarlatto il sangue, marziale labirinto tissutale, venereo arbitro di coito e orgasmo, scheletro di gesso, ponteggio per la camera del re encefalo, e la regina medulla, Avea un cuore senziente, Laureato, A pieni voti, In scientia della delicatezza […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 luglio 2016

    alza la barricata


  • palermo 13 maggio 2017

  • le interviste

    EreticaMente intervista Vittorio Sgarbi

    di Ereticamente

    Sabato 15 aprile, Vittorio Sgarbi, ospite di CasaPound Parma per la presentazione del suo libro “Dall’ombra alla luce”, è stato in[...]

  • il soledì

    I fondamentali pilastri del culto nazionale della Patria italo-romana

    di Paolo Sizzi

    L’antropologo friulano Carlo Tullio-Altan, sulla scorta della lezione mazziniana, studiò a fondo la questione della religione civile che gli I[...]

  • polemos vol. 3

  • poesia iniziatica

    Cantiche alla Musa – recensione a cura di Stefano Mayorca

    di Ereticamente

    La Déa, il contatto con l’isiaca matrice femminea, frutto di ancestrali memorie, sopita nelle profondità dell’Essere, mai estinta  ma viva nell[...]

  • civiltà romana

    EreticaMente intervista il prof. Maurizio Bettini – a cura di Luca Valentini

    di Luca Valentini

    Maurizio Bettini, classicista e scrittore, insegna Filologia Classica nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Siena, dove ha f[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Fabio Calabrese in Silvano Lorenzoni: Itinerari d'oltretomba e altri cinque saggi sciolti

      Caro Antonio: in senso lato, lei ha ragione, ma bi... Leggi commento »

    • Antonio in Silvano Lorenzoni: Itinerari d'oltretomba e altri cinque saggi sciolti

      La formula einsteiniana è certamente pressapochis... Leggi commento »

    • Fabio Calabrese in Il trionfo della stupidità – Fabio Calabrese

      MAry, lì con un Q. I. medio di 70, di poveri di s... Leggi commento »

    • Fabio Calabrese in Il trionfo della stupidità – Fabio Calabrese

      MAry, lì con un Q. I. medio di 70, di poveri di s... Leggi commento »

    • Etica in Scoprire il Risorgimento ∼ 1a parte

      Maria Cipriano, cercare di dimostrare che il Risor... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • storia

    1918: Il tradimento degli alleati contro l’Italia – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    Avevamo vinto la guerra, ma era come se l’avessimo persa   Non si erano ancora fermati gli ultimi combattimenti della Grande Guerra, che già gli [...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]

  • poesia

    Poesia operativa, strumento di trasmutazione – Vittorio Varano

    di EreticaMente

    Nell’affrontare il problema di dover fornire una rappresentazione figurativa del tempo, i pensatori si dispongono in due grossi schieramenti con[...]