fbpx

Il retaggio uomo-animale dalla società tradizionale contadina alla globalizzazione – Walter Venchiarutti

Il retaggio uomo-animale dalla società tradizionale contadina alla globalizzazione – Walter Venchiarutti

Alla ricerca di ciò che si ha: è mai esistita la formula della super-medicina capace di allungare la vita? – Rita Remagnino

Alla ricerca di ciò che si ha: è mai esistita la formula della super-medicina capace di allungare la vita? – Rita Remagnino

La democrazia di Atene: storia di un mito – Alessandra Iacono

La democrazia di Atene: storia di un mito – Alessandra Iacono

Neoplatonismo e Gnosi davanti alla Modernità – Umberto Bianchi

Neoplatonismo e Gnosi davanti alla Modernità – Umberto Bianchi
Cultura 0 Commenti

Un ricordo di Giorgio Galli – Massimo Chiapparini

Un ricordo di Giorgio Galli – Massimo Chiapparini

Il grande politologo Giorgio Galli è morto il 27 dicembre. Aveva 92 anni. Non è possibile e non è il fine di una nota riassumere un percorso intellettuale che è impressionante per lo sforzo di una libera intelligenza di superare e travolgere gli schemi e le limitazioni della accademia. E’ invece un elemento per me […]

Pubblicato da Ereticamente il 30 Dicembre 2020

Tradizione Romana 1 Commento

Rinasce ufficialmente la Religione Gentile in Italia – Giuseppe Barbera

Rinasce ufficialmente la Religione Gentile in Italia – Giuseppe Barbera

E’ con grande piacere e soddisfazione che comunichiamo la nascita dell’ente giuridico per la Religione Gentile in Italia, denominato: “Pietas – Comunità Gentile”. Il progetto di rifondare ufficialmente la Religione Romana e quella Magno Greca e di accorparle in un’unica comunità di stampo nazionale, giuridicamente valida, venne approvato dal Consiglio Direttivo dell’Associazione Tradizionale Pietas il […]

Pubblicato da Giuseppe Barbera il 11 Dicembre 2020

Filosofia 0 Commenti

Massimo Donà ed Julius Evola: apologia dell’immediato – Giovanni Sessa

Massimo Donà ed Julius Evola: apologia dell’immediato –  Giovanni Sessa

Julius Evola, considerato autore irredimibile e, per questo, relegato nel ghetto dei reprobi, da qualche tempo ha suscitato l’interesse di un drappello sparuto di coraggiosi accademici. Tra essi, si è distinto il filosofo Massimo Donà, che ha attraversato, sine ira et studio, l’esperienza speculativa del pensatore romano. Per avere contezza dei risultati cui è giunto […]

Pubblicato da Giovanni Sessa il 9 Dicembre 2020

Archeostoria 1 Commento

TIBERINALIA – Giuseppe Barbera

TIBERINALIA – Giuseppe Barbera

“Tiberine Pater te sancte precor” Tito Livio Lib. II   La data dell’8 dicembre, nell’antica Roma, corrisponde alla festa del Dio Tevere, l’intelligenza divina connessa al corso dell’omonimo fiume attraversante l’Urbe eterna. Con questa giornata si aprono le feste del ciclo dicembrino, oggi definite natalizie, che culminano al 25 dicembre con la festa dedicata alla […]

Pubblicato da Giuseppe Barbera il 8 Dicembre 2020

Tradizione 0 Commenti

L’antica tradizione delle motte e dei castellieri nel territorio della Marca Trevigiana e le loro connotazioni sacrali e astronomiche – Jari Padoan

L’antica tradizione delle motte e dei castellieri nel territorio della Marca Trevigiana  e le loro connotazioni sacrali e astronomiche – Jari Padoan

[Un ringraziamento all’amico Mirko Filippetto e a mia madre per il supporto bibliografico, la compagnia durante i “sopralluoghi” e i suggerimenti per la stesura di questa ricerca]   Introduzione: cenni sulla visione cosmica degli antichi, dal Neolitico alla letteratura classica Una particolarità che si riscontra in modo pressoché universale nelle più varie culture preistoriche, protostoriche […]

Pubblicato da Jari Padoan il 25 Novembre 2020

Tradizione 0 Commenti

Il simbolismo dell’Albero – Massimo De Magistris

Il simbolismo dell’Albero – Massimo De Magistris

“Io so che esiste un frassino chiamato Yggdrasil, un alto albero, bagnato di bianca brina; di là derivano le rugiade che cadono nelle valli e sempre verde sta presso la fonte di Urdh”   In questo testo dell’Edda, raccolta di mitologia norrena, il Cosmo è visto in forma di Albero gigantesco. Questa immagine, come a […]

Pubblicato da Massimo De Magistris il 18 Novembre 2020

Tradizione 2 Commenti

Dal focolare al focolaio – Rita Remagnino

Dal focolare al focolaio – Rita Remagnino

Platone chiamava gli dèi theoí, da theîn, «correre», ritenendoli il frutto di un tempo remoto in cui la divinità s’identificava con «il sole e la luna e la terra e gli astri e il cielo», elementi perennemente in moto. Come i popoli indoeuropei impegnati nella conquista dell’Eurasia, che non a caso scelsero di farsi rappresentare […]

Pubblicato da Rita Remagnino il 11 Novembre 2020

Tradizione 1 Commento

Riflessioni sulla vita noetica – Marco Calzoli

Riflessioni sulla vita noetica – Marco Calzoli

Il termine “idea” deriva dal greco con il senso di “forma”. Le nostre idee hanno la caratteristica di costituire la forma con la quale vediamo il mondo. Senza idee, il mondo costituisce un magma indistinto. Sono le idee che danno al mondo la intellegibilità, l’ordine, la struttura razionale. Ogni persona ha in media 6.200 pensieri […]

Pubblicato da Marco Calzoli il 5 Novembre 2020

Tradizione 0 Commenti

Il nido dell’anima – Rita Remagnino

Il nido dell’anima – Rita Remagnino

Nel dare il triste annuncio di una morte che ci ha toccato da vicino gran parte di noi si lascia sfuggire la formula consolatoria “[tizio] è volato via”. Ma «volato» dove? Nel paradiso della Bibbia abitato dagli angeli? Nel jannah del Corano allietato dalle 72 vergini (eloquente numero precessionale)? Perché, allora, svariate generazioni di umani […]

Pubblicato da Rita Remagnino il 28 Ottobre 2020

Tradizione 3 Commenti

Dall’Uomo nuovo della Tradizione all’Ultimo uomo dell’era Covid: un secolo di degenerazione antropologica – Federica Francesconi

Dall’Uomo nuovo della Tradizione all’Ultimo uomo dell’era Covid: un secolo di degenerazione antropologica – Federica Francesconi

Se c’è un motto che racchiude l’essenza dell’ideale dell’Uomo nuovo dal punto di vista tradizionale questo è senz’ombra di dubbio il celebre Memento audere semper coniato nel 1918 da Gabriele D’Annunzio. Per il Vate ricordarsi di osare ciò che per l’uomo comune è inosabile significava sentire dentro di sé “l’idealità del mondo”, cioè sentire di […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 Ottobre 2020

Tradizione 0 Commenti

Il mito dell’uomo selvaggio (Parte II^) – Walter Venchiarutti

Il mito dell’uomo selvaggio (Parte II^) – Walter Venchiarutti

La derivazione rinascimentale: l’uomo dei boschi nella tradizione alchemica Tra i vari personaggi che popolano le facciate di una dimora del XV sec. a Thiers, pittoresca cittadina francese del Puy-de-Dôme, vi è una particolare statua intagliata in legno che raffigura un uomo di alta statura, irsuto, vestito di pelli e villoso; da cinque secoli si […]

Pubblicato da Walter Venchiarutti il 25 Ottobre 2020