Elogio dell’ozio – Livio Cadè

Elogio dell’ozio – Livio Cadè

Il Wagner di Éduard Schuré – Giovanni Sessa

Il Wagner di Éduard Schuré – Giovanni Sessa

La cimice – Livio Cadè

La cimice – Livio Cadè

Orgoglio e precipizio – Livio Cadè

Orgoglio e precipizio – Livio Cadè
Filosofia 5 Commenti

Il terzo uomo – Livio Cadè

Il terzo uomo – Livio Cadè

È tentazione comune far rientrare le persone in una categoria, secondo la razza, la religione, l’orientamento politico o sessuale, il loro essere estroverse o introverse, mancine o destrimani ecc. Cedendo a questa tentazione, anch’io ho diviso gli esseri umani in due grandi classi, a seconda che in loro prevalgano caratteri mistici o magici. Ovviamente questa […]

Pubblicato da Livio Cadè il 18 Aprile 2021

Filosofia 5 Commenti

Fatalità – Livio Cadè

Fatalità – Livio Cadè

“Noi non scegliamo affatto. Il nostro destino sceglie. Ed è saggezza mostrarci degni della sua scelta, qualunque essa sia“. (Romain Rolland)   Vi sono oasi nella vita non infette dall’ansia di cambiar le cose. Fresche sorgenti di semplicità, all’ombra di un inconscio quieto e sicuro di sé. In quei rari momenti non chiediamo quali pene […]

Pubblicato da Livio Cadè il 3 Gennaio 2021

Spiritualità 2 Commenti

Cronache del tempo sospeso – Rita Ramagnino

Cronache del tempo sospeso – Rita Ramagnino

Nella sua opera Les Fleurs du Mal Charles Baudelaire parla del mare come di una donna: “Tu lo abbracci con gli occhi e con le braccia … “. Altri poeti hanno paragonato l’imprevedibile mutevolezza del mare a quella di una donna, o identificato la strada di casa con il volto di una donna. Ed è […]

Pubblicato da Rita Remagnino il 17 Dicembre 2020

Spiritualità 0 Commenti

Dall’Età del Piacere a quella del Soggetto Prestante: quando l’uomo ha tradito la Natura – Romina Barbarino

Dall’Età del Piacere a quella del Soggetto Prestante: quando l’uomo ha tradito la Natura – Romina Barbarino

Fu Esiodo in “Le opere e i giorni” il primo a parlare di un’età dorata, mitica, ove gli uomini vivevano come dei e la cui esistenza era votata alla più perfetta armonia tra terra e cielo. Gli onori resi da quegli uomini alle divinità dell’Olimpo, gli Immortali da loro stessi creati, venivano proficuamente ricompensati con […]

Pubblicato da Romina Barbarino il 30 Novembre 2020

Cultura 2 Commenti

Spirito e libertà – Livio Cadè

Spirito e libertà – Livio Cadè

“Non ci si faccia distrarre dalle dottrine e dai libri, nessun potere spirituale può venire da essi”. La Summa Theologiae, cattedrale del pensiero medievale, fu mutata in paglia (“mihi videtur ut palea”) per ammissione dello stesso san Tommaso, che ne era stato architetto e muratore. La biblioteca di Mircea Eliade, immenso tesoro di libri, note, […]

Pubblicato da Livio Cadè il 26 Agosto 2020

Spiritualità 0 Commenti

Può darsi ch’io non sappia cosa dico – Vittorio Varano

Può darsi ch’io non sappia cosa dico – Vittorio Varano

Punto numero 6 : la mia poesia “in me sto bene come il mare in un bicchiere / ma se sono confinato in questo calice / qualcuno mi può bere”, a cui si è ispirata Chiara Gamberale per intitolarci il nuovo libro uscito a fine giugno, è un simbolo gnostico, ed ha un significato opposto […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 Luglio 2020

Spiritualità 0 Commenti

Compagni di viaggio: un libro per essere l’infinito – Lorenzo Merlo

Compagni di viaggio: un libro per essere l’infinito – Lorenzo Merlo

Qualche considerazione generata dalla lettura del nuovo libro di Paolo D’Arpini, Compagni di Viaggio. «Nonostante il contenuto più evidente di questo libro siano i racconti degli incontri di Paolo con vari santi e saggi, incontri diretti, fisici, ma a volte solo indiretti, i personaggi descritti e ricordati hanno avuto per Paolo, e indirettamente avranno sul […]

Pubblicato da Ereticamente il 22 Marzo 2020

Spiritualità 5 Commenti

Metanoia nello Spazio: l’epifania cosmica di Edgar Mitchell, sesto uomo sulla Luna – Simöne Gall

Metanoia nello Spazio: l’epifania cosmica di Edgar Mitchell, sesto uomo sulla Luna – Simöne Gall

“La Terra andrebbe vista per come appare: blu e bianca, non capitalista o comunista; blu e bianca, non ricca o povera”. (Michael Collins, astronauta Apollo 11)   “La prima cosa che ho notato nel guardare la Terra dallo spazio era la sua incredibile bellezza. Le fotografie e le immagini che vediamo, per quanto sbalorditive, non […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 Gennaio 2020

Spiritualità 1 Commento

Gustavo Adolfo Rol: I «miracoli» e la «scienza» – 4^ e ultima parte – Piervittorio Formichetti

Gustavo Adolfo Rol: I «miracoli» e la «scienza» – 4^ e ultima parte – Piervittorio Formichetti

Gustavo Rol aveva paragonato Dio a «un Grandissimo Mago» e, pochi mesi prima di morire, aveva detto al noto giornalista cattolico Vittorio Messori che «le capacità che solo Dio gli aveva dato le utilizzava per confondere gli atei, far riflettere gli agnostici, confermare i cristiani». Si può essere certi che, pur dicendo «cristiani», non escludesse […]

Pubblicato da Ereticamente il 19 Novembre 2019

Spiritualità 0 Commenti

Gli Ismailiti: eretici, mistici e “assassini” – Martino Nicoletti

Gli Ismailiti: eretici, mistici e “assassini” –  Martino Nicoletti

“A coloro che aspirano a mettersi in cammino. A coloro che sono ancora disposti a perdersi, senza temere di non sapere chi saranno quando sarà loro concesso di ritrovarsi” Alcuni anni fa decisi di fare un viaggio tra gli Ismailiti della regione montuosa dell’Hindukush, fra Pakistan e Afghanistan. Un viaggio non semplice, compiuto sotto la […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 Novembre 2019

Spiritualità 4 Commenti

Gustavo Adolfo Rol: Il verde e il cinque – 3^ parte – Piervittorio Formichetti

Gustavo Adolfo Rol: Il verde e il cinque – 3^ parte – Piervittorio Formichetti

Riguardo la terza condizione della magia secondo Scott Cunningham – le tecniche mediante i numeri e le visualizzazioni mentali – Gustavo Rol parlò abbastanza dell’«appoggio» che trovava nella visualizzazione mentale del colore verde e nel numero 5: il verde perché centrale tra i colori dello spettro luminoso, il 5 perché centrale tra i primi numeri […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 Novembre 2019

    Fai una donazione


  • livio cadè

  • la morte

  • la magia di agrippa

  • sull'invisibile

  • a dominique venner

  • TOMMASO campanella

  • covidismo

    La corda e il serpente – Livio Cadè

    di Livio Cadè

    “Ci sono due modi per far muovere gli  uomini: l’interesse e la paura.” Napoleone Bonaparte   Unire l’intera umanità sotto un’uni[...]

  • intervista a Valentini

    intorno al sacro

  • libreria

  • letture bruniane

  • emergenza vaccini

    L’assassinio di Paracelso: intervista al prof. Paolo Lissoni – di Lorenzo Merlo

    di Ereticamente

    Intervista al professor Paolo Lissoni sul Covid-19 e sulla ricomposizione dell’uomo e della scienza. foto ©victoryproject/lorenzo merlo Intervista [...]

  • post Popolari

  • Ultimi commenti
  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter