fbpx
Origini 0 Commenti

Il racconto delle origini – 2

Il racconto delle origini – 2

Rita Remagnino   Quanti anni ha l’Uomo? E la Terra? Un toto-cifre non sempre al sopra di ogni sospetto       Nessuno oggi è in grado di stabilire quanto manchi all’Inizio che presto succederà alla Fine della Storia, ma stando alle previsioni dei bene informati il «salto» sarebbe imminente e non tutti disporranno della […]

Pubblicato da Rita Remagnino il 1 Agosto 2020

Tradizione 2 Commenti

Dumézil e l’universalità della grande triade – Walter Venchiarutti

Dumézil e l’universalità della grande triade – Walter Venchiarutti

Il tema del numero tre, che regola il mondo, sta alla base dell’ordine fisico e di quello spirituale. Renè Guénon, nel libro La grande triade, considera questa entità alla stregua di una costante ripartizione che parimenti trova espressione nella tradizione metafisica orientale e in quella occidentale. George Dumézil (1898-1986), mitologo, storico delle religioni, linguista e filologo […]

Pubblicato da Walter Venchiarutti il 31 Luglio 2020

Julius Evola 0 Commenti

Vita Arte Pericolosa: Julius Evola … una Rosa Rossa – Vitaldo Conte

Vita Arte Pericolosa: Julius Evola … una Rosa Rossa – Vitaldo Conte

Il testo è costituito da frammenti di scritti con cui ho “attraversato”, in pubblicazioni e in eventi (2005-08), la vita arte pericolosa di Julius Evola. Questo viaggio testuale sconfina, per affinità tematiche, ne L’Attualità dell’antimodernità, a cui ho offerto simbolicamente una rosa rossa. I. Julius Evola: Arte come Alchimia, mistica, biografia (Reggio Calabria, 2005-06)[i] L’indicazione sopracitata […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 Luglio 2020

Tradizione 0 Commenti

LA VISIONE, LA FESTIVITÀ DEL POLITICO E LA VITA COME MILITIA – Giandomenico Casalino

LA VISIONE, LA FESTIVITÀ DEL POLITICO  E LA VITA COME MILITIA – Giandomenico Casalino

Colui che ha la Visione, è la Visione ed è visionario; la Visione è la potenza dello Spirito che apre le cateratte del Cielo e consente l’Irruzione dello stesso sulla Terra, consente la creazione della Civiltà che, nella spiritualità indoeuropea, è il Tempio della Luce e della chiarezza del Cielo diurno; è la Res Publica che […]

Pubblicato da Giandomenico Casalino il 19 Luglio 2020

L’Avesta e lo Zoroastrismo – Luigi Angelino

L’Avesta e lo Zoroastrismo – Luigi Angelino

L’Avesta è la denominazione che si attribuisce all’insieme dei libri sacri nell’ambito della religione “mazdea”. L’origine di questi testi sacri non è stata del tutto chiarita, anche se è delineata in una serie di indicazioni in lingua pahlavi (1). Seguendo alcune leggende, si racconta che i libri fossero 21, denominati Nasks, formulati direttamente dal dio […]

Pubblicato da Ereticamente il 5 Luglio 2020

Filosofia 0 Commenti

Sull’Impero e la democrazia – Stefano Moggio

Sull’Impero e la democrazia – Stefano Moggio

La democrazia non può che essere la forma di Governo dell’età ultima, difatti è il “dèmos” [δῆμος], la folla errante e pettegola, indemoniata – come indica l’etimo della parola stessa – e quindi divisa, a contendersi il potere, la reggenza della Nazione (che oggi più non è, essendo sostituita dallo Stato, con tutto ciò che […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 Giugno 2020

Filosofia 0 Commenti

Natura, letteratura e musica come rivolta spirituale: intervista ad Andrea Anselmo – Maurizio L’Episcopia

Natura, letteratura e musica come rivolta spirituale: intervista ad Andrea Anselmo – Maurizio L’Episcopia

Intervistiamo Andrea Anselmo, piemontese, “mente” e “Anima” di alcuni progetti di indubbia profondità e spessore culturale: tra Natura, letteratura e musica come “rivolta” spirituale contro le degenerazioni dei tempi attuali.   La musica può avere una valenza “superiore”, in senso iniziatico e di ascesi metapolitca? A tuo avviso, può essere in grado, come un “rito” […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 Giugno 2020

Libreria 0 Commenti

Vintila Horia, l’esule eterno – Giovanni Sessa

Vintila Horia, l’esule eterno – Giovanni Sessa

Una nuova edizione di Considerazioni su un mondo peggiore La Romania ha svolto, nel corso del secolo XX, nonostante la sua marginalità geopolitica, un ruolo centrale nella cultura europea. A concederle tale primato furono gli intellettuali della «giovane generazione» che si formarono nella prima metà del Novecento e vennero «a ferri corti» con il proprio […]

Pubblicato da Giovanni Sessa il 5 Giugno 2020

Tradizione 0 Commenti

La Conoscenza si trasmette in Silenzio, non attraverso il Silenzio – Valerio Avalon

La Conoscenza si trasmette in Silenzio, non attraverso il Silenzio – Valerio Avalon

Lungi dall’essere esaustivo, questa breve divagazione nasce quasi per caso, e necessita per forza di cose di un piccolo preambolo. A volte lo scontro generazionale che si manifesta nel rapporto padre-figlio può indurre (anche involontariamente) a riflessioni di notevole portata. Confrontarsi con chi non si è mai interessato di esoterismo, di metafisica, o anche semplicemente […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 Maggio 2020

Julius Evola 0 Commenti

Nell’anniversario della nascita: annotazioni su Evola – Umberto Bianchi

Nell’anniversario della nascita: annotazioni su Evola – Umberto Bianchi

A 122 anni dalla sua nascita, sembra proprio che l’ombra del Barone non voglia proprio lasciarci, anzi. Nonostante le critiche, le invettive, o i sorrisetti di sufficienza che ne hanno accompagnato e ad oggi, ne accompagnano spesso l’operato e la figura, quella di Julius Evola, è una di quelle personalità, che ha lasciato il segno […]

Pubblicato da Umberto Bianchi il 23 Maggio 2020

Julius Evola 0 Commenti

Che cosa rimane di Julius Evola? – Luca Valentini

Che cosa rimane di Julius Evola? – Luca Valentini

Il 19 Maggio del 1898, esattamente 122 anni fa, nacque una personalità singolare, spesso scomoda della cultura e dell’esoterismo italiani, Giulio Cesare Andrea Evola, in arte Julius. Barone, per alcuni finto Barone, artista dadaista, filosofo nell’accezione arcaica e non certamente moderna del termine, sicuramente un ermetista, un mago, per alcuni un cattivo maestro della destra […]

Pubblicato da Luca Valentini il 19 Maggio 2020

Tradizione 0 Commenti

Ade è più grande di Zeus – Vittorio Varano

Ade è più grande di Zeus – Vittorio Varano

Si parla tanto del dovere di salvare vite umane, e lo si fa derivare dal valore della vita umana, che andrebbe difeso, e si dà per scontato che salvare vite umane sia un sistema per difendere il valore della vita umana, appare a tutti talmente evidente che sia così, che a nessuno viente in mente […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 Maggio 2020

Filosofia 0 Commenti

Un urlo sulle rovine: tornano “Le scuderie dell’Occidente” di Jean Cau – Giacomo Rossi

Un urlo sulle rovine: tornano “Le scuderie dell’Occidente” di Jean Cau –  Giacomo Rossi

Jean Cau è stato scrittore dal piglio deciso, uno dei più efficaci polemisti francesi della seconda metà del XX secolo. Autore prolifico di romanzi e pamphlet di successo, è stato considerato, nella prima giovinezza, l’enfant prodige della gauche d’oltralpe. Fu collaboratore di Les temps modernes e di France-Observateur e ciò gli conferì notorietà tra l’intelligentsia […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 Maggio 2020

Islam 2 Commenti

Per una metafisica dell’umiliazione: la via della mortificazione del Sé nella mistica sufica – Emanuele Franz

Per una metafisica dell’umiliazione: la via della mortificazione del Sé nella mistica sufica – Emanuele Franz

“E chi vede ancora se stesso come un essere libero e autonomo, decade allora dal grado di coloro che conoscono la Verità” (Abd al-Rahman Al-Sulami – “La scala di Luce”- Leone verde edizioni 2006 pg. 60)   I miei lettori abituali noteranno che la mia ricerca e i miei interessi non si fermano a una […]

Pubblicato da Emanuele Franz il 26 Aprile 2020

Filosofia 0 Commenti

Realtà data – Realtà creata: dall’Io al Sé – Lorenzo Merlo

Realtà data – Realtà creata: dall’Io al Sé – Lorenzo Merlo

Natura dell’io L’abitudine ha, o implica, una natura doppiamente interessante. Questa, è tanto ignota, o misconosciuta, quanto rivoluzionaria. Mi riferisco alla concezione comune dell’abitudine che le persone adottano nel concepire e definirese stesse e la realtà; per avere a che fare con il previsto a discapito dell’orrifico ignoto: «Sul modello tecnico che ricalca l’esigenza del […]

Pubblicato da Ereticamente il 19 Aprile 2020

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli