17 Luglio 2024
Fantascienza

VINTAGEVERSE! – Francesco G. Manetti

La scheda biografica del napoletano Giuseppe Cozzolino, ideatore il Progetto Vintageverse concretizzatosi nel maggio 2024 in un corposo volume edito da Ali Ribelli di Gaeta, è altrettanto “corposa” come il suo volume! Infatti, come possiamo leggere nelle appendici al libro, il Nostro, classe 1967, “è scrittore, saggista, produttore web, docente di Storia del Cinema e

Leggi l'articolo
Fantascienza Intervista

Luigi Cozzi: Star Riders, I Cavalieri delle Stelle – intervista a cura di Riccardo Rosati

La produzione attinente alla Fantascienza, sia al cinema sia in forma scritta, presentataci in questi primi due decenni e più del Terzo Millennio, non ha spiccato, a nostro avviso, per qualità e ispirazione. Un esempio eclatante di tale situazione è l’insistere pertinacemente nello sfruttamento delle due Saghe fondamentali del genere (Star Trek e Star Wars),

Leggi l'articolo
Fantascienza

HPL poeta politico: una guida tascabile (7^ parte) – Francesco G. Manetti

7^ parte – Inizia il lungo dopoguerra: 1919 Gli effetti e i riflessi geo-politici della Grande Guerra continuano a farsi sentire nei versi lovecraftiani del primo anno di pace. Con la fine della Prima Guerra Mondiale sembra iniziare a esaurirsi la vena poetica di HPL, ma ciò non corrisponde alla realtà: si tratta piuttosto di

Leggi l'articolo
Fantascienza

King versus Ossessione. La “cultura della cancellazione” secondo il Re del Brivido

di Niccolò Ernesto Maddalon Può un libro indurre una mente deviata a commettere atti delittuosi? Non stiamo parlando dei celebri pseudobiblia da tempo familiari all’ambito narrativo e cinematografico, quali The King in Yellow di Robert W. Chambers, il lovecraftiano Necronomicon o i romanzi di Sutter Cane (il malefico scrittore-demiurgo del capolavoro di John Carpenter, In

Leggi l'articolo
Cultura Fantascienza

HPL poeta politico: una guida tascabile (6^ parte) – Francesco G. Manetti

6^ parte – L’ultimo anno della Prima Guerra Mondiale: 1918 In questo anno finale del conflitto Lovecraft impegna ancora la sua vivace anima interventista nelle poesie – con una probabile eccezione. Non sono un numero eccessivo le “poesie politiche del 1918; buona parte dello “sforzo poetico” fu infatti assorbito in quest’anno da Alfredo: a tragedy,

Leggi l'articolo
Fantascienza

Conan e le altre. Le grandi figure femminili nella narrativa Sword & Sorcery di Robert E. Howard

di Niccolò E. Maddalon e Jari Padoan   In onore del nostro amico Giovanni “Joe” Busnello (1977-2018), “brother of metal” e howardiano numero 1 …   Premesse   Come ideale prosecuzione dell’articolo Conan e gli altri, breve panoramica sulla vita e l’opera di Robert E. Howard (1906-1936) apparsa sulle colonne digitali di EreticaMente nel gennaio

Leggi l'articolo
Fantascienza Fumetto d'Autore Tolkien

DISNEY E I FASCISMI: MOUS-OLINI E L’ODIO DI TOLKIEN di Francesco G. Manetti

In una serie di miei articoli pubblicati nel corso degli anni sulle colonne di “EreticaMente” ho tentato di affrontare il delicato tema dei legami – veri, presunti tali, talvolta esagerati o sminuiti – fra Walt Disney e i socialismi nazionali europei negli anni Trenta. Questi miei articoli sono stati corretti e integrati più volte, fino

Leggi l'articolo
Cultura Fantascienza

HPL poeta politico: una guida tascabile (5^ parte) – Francesco G. Manetti

5^ parte – L’America entra in guerra: 1917 Il 1917 è un anno-chiave per la poesia “politica” di Lovecraft, acceso interventista: gli Stati Uniti, nei quali viveva come “ospite”, sentendosi intimamente un signore britannico del XVIII secolo, finalmente scendono in campo nell’agone bellico europeo, nel mese di aprile. 29. Futurist Art (Arte futurista), 1917 Piccolo

Leggi l'articolo
Fantascienza

Narrativa fantastica, una rilettura politica, trentacinquesima parte – Fabio Calabrese

È purtroppo giocoforza che questa serie di articoli proceda in modo altalenante. Come avete visto, dopo un esame delle varie letterature fantastiche nazionali, italiana, tedesca, francofona, iberica e latinoamericana, slava e russa, nelle quali credo di aver dato ampia dimostrazione del fatto che l’attuale preminenza mondiale in questo campo degli autori di lingua inglese non

Leggi l'articolo
Cultura Fantascienza

Narrativa fantastica, una rilettura politica, trentaquattresima parte – Fabio Calabrese

Comincio questo articolo segnalandovi una coincidenza davvero singolare. Dopo la serie di articoli dedicati a Una Ahnenerbe casalinga/L’eredità degli antenati, le serie più longeve che ho finora scritto per “Ereticamente” sono Ex oriente lux, ma sarà poi vero?, e questa rilettura politica della narrativa fantastica, ebbene, in entrambi i casi, una volta arrivato al trentatreesimo

Leggi l'articolo