25 vinile: il disco rotto – Aulo Gallo

25 vinile: il disco rotto – Aulo Gallo

Il tunnel degli italiani – Emanuele Casalena

Il tunnel degli italiani – Emanuele Casalena

Una Vittoria mutilata: le ragioni della Grande Guerra – Umberto Bianchi

Una Vittoria mutilata: le ragioni della Grande Guerra – Umberto Bianchi

Tra l’incudine e il martello – Fabio Calabrese

Tra l’incudine e il martello – Fabio Calabrese
Comunismo 1 Commento

Stalin per 5 Minuti! – Gianluca Padovan

Stalin per 5 Minuti! – Gianluca Padovan

«La letteratura su Stalin e la sua era è sterminata. Gli stessi studiosi dello stalinismo ammettono tranquillamente di non averne visionata neppure la metà. In questo mare magnum, ricerche serie e meticolosamente documentate coesistono con sciatte compilazioni di aneddoti, dicerie e montature, raffazzonate alla bell’e meglio» Oleg V. Chlevnjuk, Stalin, 2015 Ha da venì baffone? […]

Pubblicato da Ereticamente il 19 Agosto 2018

Controstoria 0 Commenti

DECIMA FLOTTIGLIA M.A.S.: PROPAGANDA PER LA RISCOSSA (XV parte) – Gianluca Padovan

DECIMA FLOTTIGLIA M.A.S.: PROPAGANDA PER LA RISCOSSA  (XV parte) – Gianluca Padovan

«Noi marinai del Tirreno e del Mediterraneo non abbiamo paura di restar soli col nostro diritto contro ogni nemico della Patria in mare e in terra. // Noi marinai della Decima Flottiglia Mas combatteremo per la vita e la libertà della nostra Italia» Decima Flottiglia M.A.S. – Volantino Verba volant… scriptamanent! Nella precedente “puntata” (XIV […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 Maggio 2018

Controstoria 1 Commento

“La libertà muore se il Fascismo muore” (24 settembre – 31 dicembre 1921)

“La libertà muore se il Fascismo muore” (24 settembre – 31 dicembre 1921)

   “Due anime ci sono nel Fascismo. O, più esattamente, un’anima sola ha il Fascismo. Ma al fascismo aderisce ancora qualche cosa che non è Fascismo, e da cui bisogna liberarci. C’è chi nel Fascismo non vede se non la forza del perpetuo rinnovamento della razza, la volontà di rompere tutti gli inciampi e le […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 28 Aprile 2018

Controstoria 0 Commenti

Il Fascismo non e’ un uomo, il Fascismo è un’Idea (4 giugno – 17 settembre 1921)

Il Fascismo non e’ un uomo, il Fascismo è un’Idea (4 giugno – 17 settembre 1921)

  “…neghiamo a Mussolini (al quale pure siamo legati da devozione e da affetto fraterno) l’esclusivo diritto di disporre, con l’autorità di padrone e di pater familias di romana memoria, della fortuna di questo nostro movimento, al quale tutti abbiamo dato la nostra anima, la nostra giovinezza, la nostra vita”. (1)   “IL FASCISMO NON […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 21 Aprile 2018

Controstoria 0 Commenti

“CONSIDEREREMO ALLA STREGUA DI DISERTORI COLORO CHE NON SI RECHERANNO ALLE URNE” (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento) – 3° capitolo: 30 aprile -28 maggio)

“CONSIDEREREMO ALLA STREGUA DI DISERTORI COLORO CHE NON SI RECHERANNO ALLE URNE”  (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento)  – 3° capitolo:  30 aprile -28 maggio)

“E’ semplicissimo. Vogliamo vincere. Vogliamo vincere perché sentiamo di essere degni della vittoria. Più ancora, perché il Paese attende da noi una parola rinnovatrice ed un’azione conclusiva, che realizzi quanto è contenuto nelle nostre premesse” (1) DALLE PIAZZE AL PARLAMENTO Contro ogni pregiudizio scaramantico, col numero 17, in edicola il 30 aprile, “L’Assalto” diventa quotidiano, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 14 Aprile 2018

Controstoria 0 Commenti

“LA LOTTA DIUTURNA TRA CAPITALE E LAVORO ESISTE ED ESISTERÀ” (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento) – 2° capitolo: 8 gennaio – 9 aprile

“LA LOTTA DIUTURNA TRA CAPITALE E LAVORO ESISTE ED ESISTERÀ” (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento) – 2° capitolo: 8 gennaio – 9 aprile

“L’Italia non è dei ricchi e degli oziosi, degli agrari e dei pescicani. L’Italia è vostra! A Trieste, a Ferrara, a Carpi, le Leghe degli operai e dei contadini hanno abbassato la bandiera rossa e innalzato il tricolore. Il tricolore deve essere la bandiera dell’Italia proletaria e lavoratrice. Viva l’Italia proletaria! Viva i fasci di […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 7 Aprile 2018

    Fai una donazione


     

    Post Laborem Scientia

    sabato 4 marzo 2023 h. 10

    Libreria storica Salvemini

    Piazza Salvemini 18

    Firenze

     

    Umberto Bianchi e Nicola Bizzi ci spiegano cosa c'è alle origini della pandemia, dell'emergenza climatica e della guerra in Ucraina… BUONA VISIONE


    ∼∼ Prossimamente ∼∼

    ∼∼ Napoli 29 Aprile ∼∼


  • a dominique venner

  • post Popolari

  • Ultimi commenti
  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    navigando