Cavalleria 0 Commenti

Giovanni de Castro: I Templari e la Tradizione del Tempio – Daniele Palmieri

Giovanni de Castro: I Templari e la Tradizione del Tempio – Daniele Palmieri

Giovanni de Castro, filosofo, storico e giornalista ottocentesco, è una delle tante personalità culturali del nostro paese che la memoria corta degli Italiani ha presto dimenticato. Grande affronto per il sapere nostrano, se si considera che insieme a De Amicis, Manzoni, Hermes Visconti, Paolo Mantegazza è stato uno degli artefici di una cultura nazionale italiana, […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 novembre 2017

Tradizione 0 Commenti

Ricominciamo da capo (prima parte) – Antonio Filippini

Ricominciamo da capo (prima parte) – Antonio Filippini

Per rimediare un po’ all’invasamento quantitativo e meccanicista di cui siamo vittima, niente di meglio che dare una bella rispolverata ai concetti più elementari della metafisica. Questa fa partire tutto dall’Alto, dal Superiore, dal Completo, dal Perfetto, dall’Infinito, dall’Incondizionato, la ragione di ciò sta nel fatto che “Niente può manifestarsi e venire in esistenza che […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 novembre 2017

Cultura 0 Commenti

Si vive davvero una volta sola? – Circolo Culturale Andrea Palladio

Si vive davvero una volta sola? – Circolo Culturale Andrea Palladio

Per la rassegna culturale “SI VIVE DAVVERO UNA VOLTA SOLA?” organizzata dal circolo culturale Andrea Palladio il nostro Luca Valentini relazionerà il 20 Gennaio 2018 sul tema ‘Destino e reincarnazione nel mondo antico: Medio Oriente e antica Grecia, Di seguito programma, invito e locandina  

Pubblicato da Ereticamente il 26 ottobre 2017

Tradizione 0 Commenti

Catone il Censore e la cultura Sapienziale Romana – Daniele Palmieri

Catone il Censore e la cultura Sapienziale Romana – Daniele Palmieri

I Romani appaiono alla storia Occidentale come uno dei popoli più pratico, che grazie al suo spirito pragmatico è stato in grado di estendere e preservare il proprio dominio sull’Occidente per millenni, ma che non fu in grado di produrre una cultura altrettanto elevata. Spesso, infatti, si riduce la loro religione, la loro arte, la […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 ottobre 2017

Sull’invisibile: parlare all’animo, scrivere nell’animo”. Videoconferenza di G. Casalino

Sull’invisibile: parlare all’animo, scrivere nell’animo”. Videoconferenza di G. Casalino

Presentiamo le tre parti di una lunga videoconferenza di Giandomenico Casalino sul tema dell’Invisibile quale dimensione autentica dello spirituale, ove agire magicamente per la reintegrazione primordiale dell’anima. Il discorso qui esplicitato è il Sapere dell’ecumene greco – romana e filosofica d’Occidente, quale estrinsecazione attiva del rito interiormente inteso.

Pubblicato da Ereticamente il 3 ottobre 2017

Libreria 0 Commenti

Vie della Tradizione – Rassegna semestrale di Orientamenti Tradizionali

Vie della Tradizione – Rassegna semestrale di Orientamenti Tradizionali

E’ disponibile (presso la Redazione, le librerie Aseq di Roma e Ibis di Bologna), il n. 171 della più importante e longeva rivista del tradizionalismo, fondata da Gaspare Cannizzo ed ora diretta dalla figlia Anna insieme a Manlio Triggiani. Indice: – Le origini della filosofia tra esperienze estatiche e Misteriosofiche, di Nuccio D’Anna; – Evola […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 settembre 2017

Arte 0 Commenti

Tradizione Avanguardia – Richiami in rumori corpi d’arte – Vitaldo Conte

Tradizione Avanguardia – Richiami in rumori corpi d’arte – Vitaldo Conte

Grecia Mediterraneo Salento: richiami rumori di arte bianca Il flauto di Pan può essere ancora un richiamo per la nostra “rianimazione” naturale, in cui l’arcaico come Tradizione e il contemporaneo come Avanguardia si fondono nelle lingue in progress della creazione. Il dio, fuoriuscito dall’oscurità della sua/nostra “caverna”, continua ad “aspettarci”, liberato dalle inquisizioni delle norme, […]

Pubblicato da Ereticamente il 6 settembre 2017

Tradizione 0 Commenti

L’eterno adolescente e la plastificazione del tempio – Alessandro Caredda ©

L’eterno adolescente e la plastificazione del tempio – Alessandro Caredda ©

La plastificazione dell’anima, dello spirito e del corpo all’ideale modernista comprende quello svuotamento dei valori pedagogici fatti di virtù, di cavalleria. Oggi siamo all’estremismo della tolleranza, … nel nome di un buonismo cieco che non si rende conto nemmeno della lama che ti trafigge. Eterno adolescente, l’uomo moderno non riesce a liberarsi dallo spirito di […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 settembre 2017

Etnonazionalismo 0 Commenti

Un terribile vuoto spirituale da colmare con Identità e Tradizione

Un terribile vuoto spirituale da colmare con Identità e Tradizione

Solitamente quando si viene a parlare di crisi spirituale e di tramonto dell’Occidente (concetto perverso che è meglio lasciar perdere, essendo oggi completamente inflazionato dalle paranoie atlanto-sioniste di stampo fallaciano) si pensa in automatico al declino della fede cristiana, segnatamente cattolica, e alla secolarizzazione delle genti europee o collegate all’Europa. Sembra che l’accezione di “religione” […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 6 agosto 2017

Magia 0 Commenti

Il Gruppo di Ur e la Tradizione Esoterica – Magia e modernità – Giovanni Sessa

Il Gruppo di Ur e la Tradizione Esoterica – Magia e modernità – Giovanni Sessa

Nella millenaria storia d’Europa, il diffondersi della disgregazione atomistica del corpo sociale e la perdita dell’egemonikon, la guida interiore dei singoli, si è spesso accompagnata a forme di reazione culturale o politica, mirate a recuperare, nel consesso umano e a livello individuale, la dimensione dell’intero e del compiuto. Il 1517 è, da questo punto di […]

Pubblicato da Giovanni Sessa il 1 agosto 2017

Libreria 0 Commenti

La Tradizione dei “deplorevoli”: due nuovi libri dello storico Paolo Borgognone – Giovanni Sessa

La Tradizione dei  “deplorevoli”: due nuovi libri dello storico Paolo Borgognone – Giovanni Sessa

Nel panorama della cultura oppositiva al sistema, troppo spesso arroccata nella riproposizione di modelli politici incapaci di produrre nuove sintesi teoriche, Paolo Borgognone, giovane storico astigiano, rappresenta una novità positiva. Lo confermano i suoi due ultimi libri, i cui contenuti rinviano l’uno all’altro. Ci riferiamo alla terza edizione, ampliata e riveduta, di Capire la Russia. […]

Pubblicato da Giovanni Sessa il 9 luglio 2017

Filosofia 1 Commento

Parità di genere: equità o ingiustizia? – Emanuele Franz

Parità di genere: equità o ingiustizia? – Emanuele Franz

“C’è un principio buono che ha creato l’ordine, la luce e l’uomo, e un principio cattivo che ha creato il caos, le tenebre e la donna.” Pitagora, VI sec. A.C Come mai tradizioni e scuole di pensiero fra loro distanti nel tempo e nello spazio sono pervenute alle stesse conclusioni? Per il pensiero indù la […]

Pubblicato da Emanuele Franz il 7 luglio 2017

Tradizione Romana 0 Commenti

La Terra, gli Dei, l’Anima e la Conoscenza – Giandomenico Casalino

La Terra, gli Dei, l’Anima e la Conoscenza – Giandomenico Casalino

Qual è il rapporto, il legame ed insieme, per lo effetto, il senso che tiene le dimensioni dello Spirito, della Vita e del Mondo, racchiuse nelle parole di cui al titolo della presente riflessione? Se è vero, come ho sempre sostenuto nei miei libri, che l’etimologia, la semantica e la filologia sono necessariamente propedeutiche al […]

Pubblicato da Giandomenico Casalino il 13 giugno 2017

Tradizione 0 Commenti

Appunti di Impersonalità – Luca Valentini

Appunti di Impersonalità – Luca Valentini

La società moderna, sorta dalle ceneri del “buio e tempestoso” Medioevo, caratterizzata, oltre che da un progressivo e rovinoso materialismo collettivistico, anche da un fervente laicismo e da un cieco razionalismo alla Descartes, non poteva non fondare il proprio cardine d’esistenza in quel processo degenerativo che, nel corso degli ultimi secoli, ha completamente modificato e […]

Pubblicato da Luca Valentini il 3 giugno 2017

Egitto 1 Commento

La Stele d’Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide – A cura di Gaetano Barbella

La Stele d’Inventario di Giza la “sindone” della Grande Piramide – A cura di Gaetano Barbella

La Stele d’Inventario di Giza risalente al 1500 a.C., in cui si rivela una trama geometrica di una matematica nota solo 3200 anni dopo, pone la domanda se gli antichi egizi, che realizzarono questo reperto, non senza a priori l’edificazione della Grande Piramide, conoscessero la matematica e conseguentemente la geometria che io vi ho fatto […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 maggio 2017

    sosteneteci&cresciamo


  • evola a milano

  • associazione radici

  • evola

  • libreria ibis bologna

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Adriano Dragotta in La dimensione dell’assurdo, il tempo del Rinoceronte – Roberto Pecchioli

      Scritto magnifico!... Leggi commento »

    • Elena in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      Ho letto tutti i libri del Franz. Ne cito solo... Leggi commento »

    • Lorenzo Peyrani in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      "What happens when a new work of art is created is... Leggi commento »

    • Lorenzo Peyrani in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      Bello, un libro in controcorrente pieno di stimoli... Leggi commento »

    • scienzanofantasciensapls! in La storia dei Siculi fin dalle loro origini - Recensione di Fabio Calabrese

      muhà....chissà perchè Claudio d'Angelo mi ricor... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

    di Fabio Calabrese

    NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un cer[...]

  • il soledì

    Dalla parte della Luce. Sempre

    di Paolo Sizzi

    Non c’è modo migliore di salutare la definitiva dipartita di un disumano subumano come Riina con il ricordo di coloro che, per anni, si battero[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]