fbpx
Massoneria 0 Commenti

PERCORSI INIZIATICI ALTERNATIVI. Parte seconda: 6 settembre 1666 – Gianluca Padovan

PERCORSI INIZIATICI ALTERNATIVI. Parte seconda: 6 settembre 1666 – Gianluca Padovan

«Per intendere l’opera che la massoneria ha avuto nella Rivoluzione francese, bisogna estendere l’immagine dei “microbi” sociali, nel senso di precisare che, per produrre la disgregazione di un organismo, o per accelerarla, tre fattori sono necessari: occorre una condizione generale favorevole, per così dire una predisposizione in certe parti dell’organismo; occorre poi che le forze, […]

Pubblicato da Ereticamente il 19 Gennaio 2018

Massoneria 0 Commenti

PERCORSI INIZIATICI ALTERNATIVI. Parte prima: le due colonne – Gianluca Padovan

PERCORSI INIZIATICI ALTERNATIVI. Parte prima: le due colonne – Gianluca Padovan

«Due certezze esistono. La prima è l’esistenza di un segreto massonico (e del Giuramento, suo corollario) che la Libera Muratorìa ha sempre affermato. La seconda è che il motivo primordiale della condanna inflitta dalla Chiesa deriva proprio da ciò. Dal 1738 questo motivo è stato affermato solennemente da Clemente III» Alec Mellor, I nostri fratelli […]

Pubblicato da Ereticamente il 12 Gennaio 2018

Controstoria 3 Commenti

EPISTEMOLOGIA DELLA MENZOGNA – (Parte terza. La disciplina dell’occultamento) di Gianluca Padovan

EPISTEMOLOGIA DELLA MENZOGNA – (Parte terza. La disciplina dell’occultamento) di Gianluca Padovan

Riprendiamo a parlare della “lancetta – Italia”. Se nel XIX secolo il “megaporto” prima e la “portaerei” poi erano oggetto d’interessi tutt’altro che italiani e quindi nazionali, vediamo che qualcun’altro s’affaccia alla tavola imbandita. Difatti anche l’ex colonia britannica, ovvero i futuri Stati Uniti d’America pur alle prese con la Guerra Civile tra 1861 e […]

Pubblicato da Ereticamente il 5 Gennaio 2018

Controstoria 3 Commenti

EPISTEMOLOGIA DELLA MENZOGNA – (Parte seconda. La disciplina della confusione) di Gianluca Padovan

EPISTEMOLOGIA DELLA MENZOGNA – (Parte seconda. La disciplina della confusione) di Gianluca Padovan

Parlando soprattutto di fatti bellici è curioso leggere nei documenti del passato che in un trattato prettamente militare, il De rebus bellicis, di autore anonimo, le prime righe siano dedicate a spiegare in quale modo il Popolo possa vivere serenamente e proficuamente, ovvero non oberato dalle tasse e adeguatamente protetto dal punto di vista militare: […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 Dicembre 2017

Controstoria 1 Commento

EPISTEMOLOGIA DELLA MENZOGNA – (Parte prima. La disciplina dell’ottenebramento) di Gianluca Padovan

EPISTEMOLOGIA DELLA MENZOGNA – (Parte prima. La disciplina dell’ottenebramento) di Gianluca Padovan

La “storia ufficiale” è indubbiamente uno strumento tanto di conoscenza quanto di controllo delle masse, quindi una sorta di “persuasione occulta” dal momento che nelle scuole, negli istituti, nei licei e nelle università gli studenti sono invitati ad “assumere” il medesimo programma ministeriale mediante i testi d’apprendimento appositamente architettati. La “pressione” viene esercitata anche ad […]

Pubblicato da Ereticamente il 22 Dicembre 2017

Controstoria 1 Commento

La Guerra è una volontà Politica – Gianluca Padovan

La Guerra è una volontà Politica – Gianluca Padovan

«La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo le conferenze di pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa ottenere guadagni territoriali. Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni, coinvolte in entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre più nel loro debito e, quindi, sempre di più sotto […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 Dicembre 2017

Controstoria 0 Commenti

A.O.I.: “a noi” oppure “ahi… noi”? – Gianluca Padovan

A.O.I.: “a noi” oppure “ahi… noi”? – Gianluca Padovan

Cominciamo con due lettere: A e O. L’Africa Orientale comprende numerose Regioni, oggi Stati, situate geograficamente nell’est del continente africano. Con il termine generico di Africa Orientale un tempo s’identificavano vari possedimenti coloniali e nello specifico: – Africa Orientale britannica, British East Africa, in origine composta dai territori di Kenia, Tanganica, Uganda e Zanzibar, oggi […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 Novembre 2017

Controstoria 0 Commenti

Compagni di gioco – Gianluca Padovan

Compagni di gioco – Gianluca Padovan

«Avendo preparato i rami e i legnami, è ormai tempo di stringere il fascio. Ma poiché la conoscenza di un’opera deve precedere la sua esecuzione, come l’inquadramento del bersaglio deve precedere il lancio della freccia o del giavellotto, innanzi e sopra tutto vediamo quale sia questo fascio che si vuol legare» Dante Alighieri, De vulgari […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 Novembre 2017

Libreria 0 Commenti

Paesi scomparsi d’Insubria. Wüstungen medievali tra Milano, Adda e Ticino – Recensione di Gianluca Padovan

Paesi scomparsi d’Insubria. Wüstungen medievali tra Milano, Adda e Ticino – Recensione di Gianluca Padovan

Il tema del libro Paesi scomparsi d’Insubria. Wüstungen medievali tra Milano, Adda e Ticino, pubblicato dalla Ritter Edizioni nella Collana Architectura, tocca da vicino la questione dei “paesi scomparsi” della terra d’Insubria, considerando un centinaio di località. L’Autore, Matteo Colaone, esamina con cura le fonti che sovente testimoniano la passata esistenza di paesi lombardi oggi […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 Giugno 2017

Controstoria 1 Commento

Gorla e gli Idioti del Partito Preso – Gianluca Padovan

Gorla e gli Idioti del Partito Preso – Gianluca Padovan

  Passeggiavo durante una giornata soleggiata, con il cielo terso e gli uccellini che chiassavano tra i rami stenti degli alberi metropolitani, quand’ecco che giunsi all’accesso di un rifugio antiaereo della Seconda Guerra Mondiale. Non pensate ad un rifugio grande e grosso, di quelli in cemento armato e con le porte blindate antiscoppio. No, si […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 Giugno 2016

Poesia 0 Commenti

Poesie in punta di stiletto a cura di Gianluca Padovan

Poesie in punta di stiletto a cura di Gianluca Padovan

Ebbene sì, in un momento in cui la poesia va ancor meno di moda del saggio ecco un nuovo libro di poesia della coraggiosa Lidia Sella. Giornalista, scrittrice e naturalmente poetessa, ha recentemente pubblicato Strano virus il pensiero. Spirito libero e disincantato, Lidia Sella scava nell’analisi del mondo moderno traendo l’essenza di osservazioni acute e […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 Aprile 2016

Controstoria 0 Commenti

Nel Bunker… prima le donne – Andrea Andrighetti

Nel Bunker… prima le donne – Andrea Andrighetti

Nella prima metà del XX secolo in Italia e in Europa sono stati progettati e costruiti vari rifugi antiaerei in cemento armato, rispondenti a criteri anti bomba e “antigas”. Si ricorda che in Italia i rifugi erano generalmente denominati «ricoveri» nei documenti ufficiali, in quanto si riteneva che questa parola risultasse meno allarmante e più […]

Pubblicato da Ereticamente il

Ritter Edizioni 0 Commenti

«Meglio allarmati oggi che bombardati domani. M» a cura di Andrea Andrighetti

«Meglio allarmati oggi che bombardati domani. M» a cura di Andrea Andrighetti

Non tutti i rifugi antiaerei costruiti negli anni Trenta e Quaranta del XX secolo erano sotterranei e alcuni tipi erano in elevato, quasi a imitazione delle antiche torri irlandesi denominate Round Tower. Queste sono in pietra, a pianta circolare, alte qualche decina di metri e hanno la copertura conica. Un esempio è quella di Gleann […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 Marzo 2016

La matrice del caos 0 Commenti

Infibulazione & inchiodamento − Gianluca Padovan

Infibulazione & inchiodamento −  Gianluca Padovan

In questo radioso e spumeggiante Terzo Millennio assistiamo al rinnovamento culturale italiano e, perché no? pure europeo! Ondate di novità, come sospinte dalla marea e planate sulla brezza carica di salino, sbarcano, senza la necessità di sdoganare, secoli di cultura e di filosofia irrorando le stanche e abuliche terre sempre meno verdi del Vecchio, in […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 Novembre 2015

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli