fbpx

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

De sapientia poetica: dialogo sulla poesia con Stefano Eugenio Bona – Luca Siniscalco

De sapientia poetica: dialogo sulla poesia con Stefano Eugenio Bona – Luca Siniscalco

La creazione del mondo – Lorenzo Merlo

La creazione del mondo – Lorenzo Merlo

La nostalgia gnostica – Filippo Goti

La nostalgia gnostica – Filippo Goti

Dal Medioevo all’avvento della modernità ed oltre – 3^ parte – Umberto Petrongari

Dal Medioevo all’avvento della modernità ed oltre – 3^ parte – Umberto Petrongari
Società 0 Commenti

Il diversivo – Lorenzo Merlo

Il diversivo – Lorenzo Merlo

Gli stati sono strutture. Architetture desiderate, pensate, progettate, realizzate. Sono destinati a contenere un corpo sociale. Prevedono gangli di controllo e/o gestione normalmente chiamato “sistema”. Il sistema tende a funzionare secondo la concezione auspicata in modo direttamente proporzionale all’ubbidienza degli elementi privati e associativi che in esso sono ammessi dal sistema stesso. La disobbedienza mette […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 Settembre 2020

Libreria 1 Commento

I wanna be yuor dog: la sottomissione e il culto della Dea Madre tra Eros e Religione – Camilla Scarpa

I wanna be yuor dog: la sottomissione e il culto della Dea Madre tra Eros e Religione – Camilla Scarpa

Non a caso nel giorno di Ferragosto – le cosiddette “feriae Augusti”, ma ancor prima il mese dedicato al culto della dea Ops/Consiva, proiezione romana dell’onnipresente figura della Dea Madre – mi trovo a scrivere queste righe sull’ultima fatica letteraria (ma non editoriale) di Emanuele Franz, “Sottomissione: Storia e simbolo della sottomissione dai Miti indiani […]

Pubblicato da Ereticamente il

Attualità 0 Commenti

GOTT MIT UNS! – Gianfranco De Turris

GOTT MIT UNS! – Gianfranco De Turris

Gott Mit Uns? Una volta forse si poteva dire che “Dio è con noi!”, oggi non più. Dio non sta più dalla parte dei teutonici, dei nazisti, delle SS, ma è passato nel campo opposto. E’ questa l’ultima cooptazione del Partito Democratico e di certi giornalisti progressisti nell’estate 2020, allorché un redattore di  Repubblica, tal […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 Settembre 2020

Controstoria 1 Commento

Leone d’altri tempi! – Gianluca Padovan

Leone d’altri tempi! – Gianluca Padovan

Ottant’anni. Girando e rigirando pigramente sul web non ho trovato cenni, o anche solo semplici sussurri, a quel dieci giugno millenovecentoquaranta. Ottant’anni fa, inopinatamente, il regno d’Italia entrava in guerra. Potevamo fare come la Spagna, ma abbiamo fatto come… i Savoia: cominciata la guerra con uno e terminata accanto all’altro. Ma non è certo questo […]

Pubblicato da Ereticamente il

Cultura & Società 0 Commenti

la Politica umiliata dai partiti e dai loro pupi. Intervista a Emilio Giuliana

la Politica umiliata dai partiti e dai loro pupi. Intervista a Emilio Giuliana

Emilio Giuliana, esponente della Destra trentina: «Riflessioni sulla politica e la necessità urgente di elevarla ai veri valori» La politica fatta con passione è anche quella politica che non è nelle Istituzioni ma contribuisce allo sviluppo di una Nazione. Emilio Giuliana, noto esponente della destra trentina, non entra nelle polemiche legate alle prossime elezioni politiche […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 Agosto 2020

Poesia 0 Commenti

La poesia Haiku – Massimo de Magistris

La poesia Haiku – Massimo de Magistris

Nan-in, un maestro giapponese dell’era Meiji (1868-1912), ricevette la visita di un professore universitario che era andato da lui per interrogarlo sullo Zen. Nan-in servì il tè. Colmò la tazza del suo ospite, e poi continuò a versare. Il professore guardò traboccare il tè, poi non riuscì più a contenersi: “E’ ricolma. Non ce ne […]

Pubblicato da Ereticamente il

Dal Medioevo all’avvento della modernità ed oltre – 2^ parte – Umberto Petrongari

Dal Medioevo all’avvento della modernità ed oltre – 2^ parte – Umberto Petrongari

(prosegue…) Dando per scontato che il lettore conosca l’andamento, non solo dell’intera storia medievale, ma anche della rimanente storia occidentale, accennerò (come ho già detto) agli snodi salienti di essa, ma con riferimento (almeno per il momento) al destino sia del potere ecclesiastico che di quello imperiale (in quanto le vicende di Chiesa e impero […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 Agosto 2020

Ermetismo 0 Commenti

La Ricerca del Sé – Stefano Mayorca

La Ricerca del Sé – Stefano Mayorca

La Natura cela, al suo interno, leggi arcane riconducibili alla Conoscenza Suprema e al più grande dei segreti, la materia unica da cui tutto si genera. A tale proposito, il poeta francese Charles Baudelaire (quasi certamente iniziato alla Sacra Arte alchimica), amava definire la Natura in questo modo: “Un tempio dove colonne vive lasciano a […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 Agosto 2020

Indoeuropei 0 Commenti

Emile Benveniste e le Origini perdute: dalla famiglia alla tribù nella linguistica indoeuropea – Walter Venchiarutti

Emile Benveniste e le Origini perdute: dalla famiglia alla tribù nella linguistica indoeuropea – Walter Venchiarutti

Oggi l’Unione Europea viene giustamente messa in discussione. Dagli egoismi di  alcuni stati membri, proprio come in una famiglia normale, si possono riscontrare azioni di incomprensione e prepotenza. A volte queste intemperanze  esplodono prevalendo sui sentimenti della comune fratellanza e della comprensione. Rispolverare i motivi  delle comuni origini che ci legano ad una lunga storia, […]

Pubblicato da Ereticamente il 22 Agosto 2020

Antropologia 0 Commenti

Il paradiso «a Oriente» – Rita Remagnino

Il paradiso «a Oriente» – Rita Remagnino

Come spiegare le memorie «scientifiche» di una civiltà vissuta all’epoca del Neolitico?  Apparsi in Mesopotamia tra la fine del V millennio e l’inizio del II millennio a.C., i Sumeri furono l’ultimo popolo che ebbe il privilegio di «camminare con gli dèi». Anche per questo motivo, probabilmente, essi mostrarono di possedere fin dall’inizio conoscenze sproporzionate per […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 Agosto 2020

130 anni di H.P. Lovecraft: il suo mito e la sua eredità culturale – Jari Padoan

130 anni di H.P. Lovecraft: il suo mito e la sua eredità culturale – Jari Padoan

Il 20 agosto dovrebbe essere ricordato come un giorno a dir poco rilevante per il Fantastico contemporaneo, nelle sue varie accezioni letterarie, cinematografiche, fumettistiche e quant’altro: fu proprio questo giorno, ben 130 anni fa, che vide la luce Howard Phillips Lovecraft ovvero l’indiscusso maestro del Terrore del XX secolo, la cui importanza come autore (e […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 Agosto 2020

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli