13 Maggio 2024
Poesia

Miracoli al tramonto? – Stefano Eugenio Bona

MIRACOLI DEL TRAMONTO?

 

Già disilluso pria di nascere

Nel cerchio chiuso

Mi stringo muso a muso

E ‘l vortice vedo d’anse pascere.

 

Musa inerme, sei viva!

Null’altro mi resta

E la carne anch’io a festa

Volgo indietro e d’incenso

Vedo lo squallido tenzone.

 

Giuro alla Rinascenza,

All’Arte e all’Uomo,

Alla Virtù e al Sogno

D’una vita giunta

Alla crasi con la mia riva.

 

Tutte le guerre nostre

Nel culmine di decadenza,

Infiorate nel Classico:

Frammiste alla ricordanza

D’un apostolato del Poeta

A completar quello del Martire.

 

Stefano Eugenio Bona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *