25 Febbraio 2024
Politica

Il compito del politico secondo Plutarco – Andrea Andrighetti

A tutta prima la parola “politico” parrebbe ispirare, ma per celio, ad una sorta d’insegna pubblicitaria: “politi – co”, ovvero “Puliti and Company”. Invece, seriamente parlando, attualmente alla parola “politico” è associato il significato di “arte del governare”, come recita il Vocabolario della Lingua Italiana, ma anche “ciò che riguarda l’amministrazione di uno Stato”, o

Leggi l'articolo
Politica

Filippo Rossi: da “Neofascista” a Neosardina – Umberto Bianchi

Al pari di un novello “Deus ex machina”, appena apparse sul proscenio del convulso agone politico nostrano, il neonato movimento delle “sardine”, non finisce mai di stupirci. Proprio in vista della manifestazione prossima, ventura in quel di S. Giovanni in Roma (organizzata con l’intento di recuperare una storica piazza “di sinistra”, recentemente, invece, riempita dai

Leggi l'articolo
Politica

 L’inizio di una rivolta globale? – Umberto Bianchi

Davvero strano, questo momento storico. Accanto alla magniloquente ed ossessiva riaffermazione “urbi et orbi” dei principi base del “politically correct”, consistenti in diritti, uguaglianza, solidarietà e libertà, uno strano ed incontrollabile malessere sembra percorrere da est ad ovest, da nord a sud, l’intero orbe terracqueo. Un incontrollabile succedersi di rivolte ed insurrezioni, come uno strano

Leggi l'articolo
Politica Società

Politica dello stato – Aulo Gallo

Stato di fatto dell’essere. La politica dello Stato Italiano, o meglio dello “stato di fatto” che vige in Italia, si può esplicitare in poche righe oppure in un tomo enciclopedico. Dipende dal punto d’osservazione. Personalmente prediligo le “poche righe”. Eccole. Dopo tre quarti di secolo noi si subisce ancora il “trattato di resa incondizionata”, gabellato

Leggi l'articolo
Politica

L’ora della verità (e di nuove menzogne) – Fabio Calabrese

Oggi c’è la tendenza ad abusare dell’aggettivo epocale, sembra che qualunque cosa, anche la più banale, abbia il potere di sancire il trapasso di un’epoca. In realtà, sappiamo bene che non è così. Ma questo novembre, precisamente il 9, ricorrono i trent’anni di un evento che epocale lo è stato davvero, cioè la caduta del

Leggi l'articolo
Politica

Le elezioni in Umbria. Un commento “a freddo” – Umberto Bianchi

Ho appositamente aspettato di pronunciarmi sul risultato delle amministrative in Umbria, proprio per evitare di gettarmi alla rinfusa su quei facili entusiasmi ai quali, troppo spesso poi non fa seguito una più che adeguata, azione. Quello delle elezioni in Umbria, è un risultato che parla chiaro. A perdere non è stata solo una fazione politica

Leggi l'articolo
Politica Società

Il mondo di Joker – Enrico Marino

Il travestimento sfoggiato da Grillo sul palco del convegno del M5S a Napoli, al di là dell’ennesima conferma della politica-spettacolo incarnata dal comico, è soprattutto la tragica rappresentazione di una concezione del mondo disumanizzante e distopica. Dietro la maschera del pagliaccio, infatti, emergono i tratti più angosciosi di alcune derive comuni alle democrazie contemporanee, manipolate

Leggi l'articolo
Politica

 La questione dei dazi Usa – Umberto Bianchi

E’ di ieri la notizia che, l’Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO), ha permesso agli Usa di imporre dazi sulle importazioni europee, per un valore di 7,5 miliardi di Euro (8 miliardi di dollari) quale compensazione per quegli aiuti che, a dire degli Usa e del Wto, sarebbero stati illegalmente concessi al consorzio aeronautico europeo Airbus. Gli Stati

Leggi l'articolo
Politica

La pecora tosata – Fabio Calabrese

Si dice spesso che l’attuale sinistra, nazionale e internazionale, oggi diventata il più comodo sgabello del grande capitalismo finanziario e parassitario (quello che non crea ricchezza, ma solo la sposta, dalle tasche dei ceti lavoratori alle proprie) sovrannazionale, abbia abbandonato proprio tutto della “tradizione” marxista, comunista, “proletaria”. Sui motivi di questa trasformazione, mi sono ampiamente

Leggi l'articolo
Politica

Amore criminale – Enrico Marino

E’ difficile essere italiani oggi. Amare il proprio Paese e doversi vergognare ogni volta e sentire il disgusto e la rabbia montare per lo spettacolo offerto dai nostri governanti. Sentirsi isolati in Europa e nel mondo, ma non per essersi contrapposti agli altri, ma per la scarsa o nulla considerazione che gli altri hanno di

Leggi l'articolo