fbpx

Lo sviluppo della vita e dell’uomo nella Tradizione Vedica – Riccardo Tennenini

Lo sviluppo della vita e dell’uomo nella Tradizione Vedica – Riccardo Tennenini

Capire la modernità con il Viṣṇu Purāṇa – Riccardo Tennenini

Capire la modernità con il Viṣṇu Purāṇa – Riccardo Tennenini

Il significato tradizionale del termine “Ario” nell’India vedica – Riccardo Tennenini

Il significato tradizionale del termine “Ario” nell’India vedica – Riccardo Tennenini

La Bhagavadgītā sull’uomo moderno – a cura di Riccardo Tennenini

La Bhagavadgītā sull’uomo moderno – a cura di Riccardo Tennenini
Ārya 0 Commenti

Le caste e la tripartizione indoeuropea – Riccardo Tennenini

Le caste e la tripartizione indoeuropea – Riccardo Tennenini

Purushartha (Dharma, Artha, Kama, Moksha) e Āśrama (Brahmācarya, Grihastha, Vanaprastha, Saṃnyāsa) sono i due elementi su cui si sviluppava la vita tradizionale. Dharma sono i valori morali o quello che in Occidente è la Religione. Questo primo Āśrama ricopre il ruolo di Brahmācarya cioè la vita religiosa con il rito, fondamentale, dello upanayana. È lo […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 17 Settembre 2016

Ārya 1 Commento

Il Viṣṇu Purāṇa sul Kali Yuga – a cura di Riccardo Tennenini

Il Viṣṇu Purāṇa sul Kali Yuga – a cura di Riccardo Tennenini

Il Viṣṇu Purāṇa sull’Kali Yuga(1) (traduzione e commento a cura di Riccardo Tennenini) “Gli uomini di condizione demoniaca non conoscono le leggi dell’agire e del non agire: in loro non si trovano purezza né comportamenti appropriati né veridicità. Essi affermano che l’universo non abbia una Verità né un Fondamento, né che esista un Signore: affermano […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 9 Luglio 2016

Ārya 0 Commenti

Che cos’è il reale? – Riccardo Tennenini

Che cos’è il reale? – Riccardo Tennenini

Con l’articolo precedente abbiamo chiuso il ciclo che descrive il ruolo del uomo secondo il Vêdânta. Ora affronteremo i suoi molteplici aspetti metafisici partendo da una domanda, che cos’è il reale? La risposta è ciò che è costante, che non subisce cambiamento, aldilà della causa, spazio-tempo, nascita e morte. Di conseguenza tutto ciò che è […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 2 Maggio 2016

Ārya 1 Commento

Videha Mukti, Krama Mukti, Jivan Mukti le tre vie che portano alla Liberazione – Riccardo Tennenini

Videha Mukti, Krama Mukti, Jivan Mukti le tre vie che portano alla Liberazione – Riccardo Tennenini

Questa Moksha (Liberazione) di cui abbiamo parlato, è reale solo se unita al Nirguna Brahman vale a dire all’affrancamento definitivo dell’essere, la meta al quale tende, differita dal Saguna Brahman e a tutti gli altri Loka o «regni» che abbiamo indicato in precedenza. Questo vale sia per gli stati individuali che sopra-individuali perché ricordiamolo ancora, […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 25 Aprile 2016

Ārya 0 Commenti

Cosa c’è dopo la morte secondo il Vêdânta – Riccardo Tennenini

Cosa c’è dopo la morte secondo il  Vêdânta – Riccardo Tennenini

Fin qui abbiamo analizzato l’uomo secondo il Vêdânta nei suoi differenti aspetti esteriori e interiori  composto da vari elementi che abbiamo analizzato, che persistono per tutta la durata dalla sua vita. Ma cosa avviene post-mortem? Questa domanda l’uomo se la pone da secoli cercando la risposta agnostica nella scienza, e religiosa abbastanza riduttiva parlando di […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 18 Aprile 2016

Ārya 0 Commenti

Vaishwanara, Taijasa, Prajna e Turya – Riccardo Tennenini

Vaishwanara, Taijasa, Prajna e Turya – Riccardo Tennenini

Precedentemente abbiamo accennato alle differenti condizioni di ātman nell’essere umano parlando  di jagarita-sthana (stato di veglia) o condizione vaishvanara; swapna-sthana (stato di sogno) o condizione taijasa e sushupta-sthana (stato di sonno profondo) o condizione di prajñā. Queste differenti condizioni sono in corrispondenza con il monosillabo sacro ॐ (Om), i suoi matra (AUM) e le sue […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 11 Aprile 2016

Ārya 0 Commenti

I Kosha e i Vayu – Riccardo Tennenini

I Kosha  e i  Vayu – Riccardo Tennenini

Secondo il Vêdânta, Purusha che lo ripetiamo è ātman quando si manifesta come jīvātman nella forma vivente dello stato individuale viene rivestito da cinque «guaine» o «involucri» chiamati kosha che sono altrettanti gradi di manifestazione. Da ricordare bene che partendo dal più alto al più basso, solo il primo è paragonabile a Īśvara. Mentre gli […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 4 Aprile 2016

Ārya 3 Commenti

Antahkarana, Indriya, Tanmatra e Bhuta – Riccardo Tennenini

Antahkarana, Indriya, Tanmatra e Bhuta – Riccardo Tennenini

Ora che abbiamo elencato tutti i tattwa e definito la sostanziale differenza tra Purusa e Prakṛti passiamo alla definizione dei vari gradi di manifestazione individuale dividendoli in quattro categorie, escludendo Purusa e Prakṛti di qui abbiamo già parlato. Il primo è antahkarana che comprende: manas, buddhi, chitta e ahamkāra sensi interni mentali. Nel secondo troviamo gli […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 28 Marzo 2016

Ārya 0 Commenti

Puruṣa l’«essenza» e Prakṛti la «sostanza» – Riccardo Tennenini

Puruṣa l’«essenza» e Prakṛti la «sostanza» – Riccardo Tennenini

Nella Bhagavadgītā leggiamo: «vi sono nel mondo due Puruṣa, l’uno distruttibile, l’altro indistruttibile: il primo è ripartito fra tutti gli esseri, l’altro è l’immutabile. Ma vi è un altro Puruṣa, il più alto, che si chiama Paramātmān , e che, Signore imperituro, penetra e sostiene questi tre mondi. Ora, poiché supero il distruttibile ed anche […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 21 Marzo 2016

Ārya 0 Commenti

Il cuore centro dell’essere umano, dimora di Brahma – Riccardo Tennenini

Il cuore centro dell’essere umano, dimora di Brahma – Riccardo Tennenini

Nel capitolo precedente abbiamo parlato della differenza sostanziale tra l’«Io» specifico, individuale e soggettivo  che è jīvātman riflesso di ātman. Mentre il «Sè» è ātman che se è associato alla manifestazione formale è jīvātman invece se è associato alla manifestazione informale è Īśvara. Ātman è inoltre identificato con Brahma stesso. Per realizzare questa condizione si ricorre alla pratica dello Yoga, atta a liberare […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 14 Marzo 2016

Ārya 0 Commenti

«Io» e «Sè» SECONDO IL VEDANTA – Riccardo Tennenini

«Io» e «Sè» SECONDO IL VEDANTA – Riccardo Tennenini

ॐ Meditiamo sullo splendore glorioso del divino Vivificatore. Possa Egli illuminare le nostre menti! ॐ Iniziamo questo studio sul Vêdânta, il più alto sentiero metafisico conosciuto che scuote le fondamenta dell’essere ma concede un integrale liberazione da ogni conflitto di schiavitù psicofisica. Bisogna partire da un presupposto ben preciso, fare una netta distinzione tra il […]

Pubblicato da Riccardo Tennenini il 7 Marzo 2016

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli