21 Febbraio 2024
Musica

Verso la musica divina: note a margine del saggio di Antonello Cresti “La musica e i suoi nemici” – Roberto Siconolfi

In un’epoca di dissoluzione a più livelli, a cominciare dal tessuto cognitivo stesso dell’uomo, in un’epoca di conformismi nauseanti, di banalità e ridicolezze di ogni sorta, in quest’epoca, anche la musica, l’arte e la creatività sono sotto attacco. E a quest’attacco, l’uomo “centrato”, consapevole, “sovrano di sé”, l’uomo integrale e creativo, o più semplicemente l’“uomo”,

Leggi l'articolo
Musica

Le musiche de Il Portiere di Notte di Daniele Paris: ideale colonna sonora della scrittura di de Sade –  Cristiano Turriziani

“ […] consumami distruggimi / è un po’ che non mi annoio / aspetto un’ emozione sempre più indefinibile/ teatri e luoghi inutili potrebbero affollarsi se tu ti proponessi di recitare te / Emilia Paranoica”. CCCP – Emilia Paranoica – dall’ album “Ortodossia I – Compagni, cittadini, fratelli, partigiani “  – 1988, Virgin Dischi. Capita

Leggi l'articolo
Intervista Musica

EreticaMente intervista Antonello Cresti – a cura di Maurizio L’Episcopia

Abbiamo intervistato Antonello Cresti, critico musicale ma anche musicista, da anni attivo oltre che nella critica musicale vera e propria anche nella descrizione di una serie di meccanismi “perversi” tesi a fare del mondo musicale il territorio prediletto dal Sistema liberal-democratico quale veicolo del proprio Pensiero Unico.Da pochissimo è uscito il suo ultimo saggio: “La

Leggi l'articolo
Musica

Intervista a Richard Leviathan degli Ostara (with english version) – Maurizio L’Episcopia

Abbiamo l’onore di ospitare su EreticaMente Richard Leviathan, la mente dietro il progetto musicale australiano Ostara. Richard ha gentilmente e con profondità risposto a numerose domande su temi come Politica, Religione, Geopolitica, Filosofia, Musica ecc. Dimostrando una complessità e sfaccettatura di opinioni davvero rara in un panorama, come quello odierno, in cui anche i commentatori

Leggi l'articolo
Musica

La risonanza del remoto: il richiamo estatico ai tempi del consumatore ipnotizzato – Enrico Falbo

1. La domanda sul significato della musica: esperienza estetica ed esperienza estatica. La domanda sul significato e sull’essenza della musica è sempre più inconsueta. Qualsiasi risposta basata sul soggettivismo del gusto, del piacere, dell’emozione, del sentimento che suscita in noi o sull’oggettivismo (conservatore o avanguardista), del “riscontro” o della “provocazione” nel contesto storico-culturale, non coglie

Leggi l'articolo
Musica Simbolismo

Turandot: sulla simbologia esoterica – Luigi Angelino

La Turandot è sicuramente una delle opere musicali italiane più famose e di più grande successo, lasciata incompiuta da Giacomo Puccini e in seguito terminata da Franco Alfano. Proprio sull’incompiutezza dell’opera si sono diffuse numerose contese tra gli studiosi, divisi tra chi afferma che la Turandot non fu completata, a causa del progredire del male

Leggi l'articolo
Musica

La musica Principio e Via della Tradizione – Walter Venchiarutti

di Walter Venchiarutti   Marius Schneider (1903-1982) insigne etnomusicologo contemporaneo di origini alsaziane ha esaminato i rapporti esistenti tra le allegorie e i fenomeni musicali presenti nelle civiltà tradizionali (Occidente premoderno, India, Africa). L’autore, negli anni ’80 è stato docente all’Università Berlino, Barcellona, Colonia (1955-68) e Amsterdam (1968-70). Con i suoi interventi si è fatto

Leggi l'articolo
Esoterismo Musica

A Whiter Shade of Pale. Un testo esoterico? – Luigi Morrone

Nel 1967, un tastierista, Gary Brooker, con una buona cultura musicale, incontra Keith Reid, un “paroliere”, che propone un testo criptico che, almeno all’apparenza, contiene forti richiami letterari ed esoterici. Brooker “veste” quel testo con una sapiente manipolazione di alcuni brani di Johann Sebastian Bach [1] I richiami sono numerosi e notevoli. L’esordio della canzone

Leggi l'articolo
Cultura & Società Musica

“Bella figlia della morte” – Livio Cadè

“Bella figlia dell’amore…” “E’ strano, è strano…” canta Violetta. Si illude che nella sua vita irrompa una forza misteriosa e inattesa. In realtà dovrà subire l’applicazione di una norma rigorosa. La signorina Valery non sa che su di lei grava una condanna a morte inappellabile. Tutto è deciso fin dal preludio del primo atto, mentre

Leggi l'articolo
Intervista Musica

EreticaMente intervista Renato degli IANVA – a cura di Stefano Eugenio Bona

  – Ti abbiamo potuto ascoltare al Convegno del maggio 2019 su D’Annunzio e Fiume, come giudichi tale evento?   Intanto saluto voi, che questo evento lo avete condiviso. E anche il resto della truppa: una bella varietà di profili intellettuali tra i quali il sottoscritto costituiva senz’altro l’anomalia più vistosa non essendo né un

Leggi l'articolo