17 Giugno 2024
Eugenio Scalfari Governo Interni Politica Rallo

Cenetta a lume di candela a casa di barbapapà

di Michele Rallo Eugenio Scalfari (alias Eu-Genio, alias Barbapapà) è in pensione oramai da qualche anno, ed oggi si limita a dispensare in pillole il suo augusto pensiero (la modestia, si sa, non è il suo forte) negli editoriali che, ogni domenica, pubblica sulla sua amata “Repubblica”. Ebbene, l’editoriale di domenica 22 settembre — attenzione

Leggi l'articolo
Attualità Europa Governo Rallo

Governo Letta: quello dei pannicelli caldi

di Michele Rallo E’ inutile perdere tempo a recriminare. Il governo Letta c’è, e dovremo sorbircelo fino a quando non andrà in crisi. O, meglio, fino a quando non sarà travolto dalla crisi. Perché la crisi ci sarà. È soltanto questione di tempo. Non in autunno — come preconizza Grillo — ma fra uno o

Leggi l'articolo
Attualità Governo Interni Leo Valeriano Politica

Letta in Carrozza

di Leo Valeriano È stato varato il nuovo governo Letta: come hanno notato in molti, si tratta semplicemente una riedizione della Democrazia Cristiana operata da quelli che furono i giovani democristiani della prima Repubblica. Ma un governo del genere, nella situazione attuale, potrebbe persino funzionare. Questo, almeno, è quanto si augurano coloro che hanno a

Leggi l'articolo
Attualità Governo Politica Rallo

La commissione dei dieci saggi e il presidenzialismo all’italiana

di Michele Rallo Ormai è accertato: i prototipi di regime presidenziale non sono più due, ma tre. C’è il presidenzialismo pieno, “all’americana”, dove il Capo dello Stato – eletto dal popolo – è anche Capo del Governo; c’è il presidenzialismo attenuato, il “semipresidenzialismo alla francese”, dove il Capo dello Stato – anche qui eletto dal

Leggi l'articolo
Attualità Economia Elezioni Europa Finanza Governo Grillo Politica Rallo

Grillo è contro l’Europa: ecco perché mi piace

di Michele Rallo Non ho votato Grillo alle scorse elezioni, ma solamente per un fatto sentimentale: fino a quando sulla scheda elettorale sarà pre­sente un simbolo che si ricollega al mio mondo (nella fattispecie La Destra di Storace) il mio voto andrà a quel simbolo. Non ho votato Grillo — dicevo — ma lo avrei

Leggi l'articolo