18 Giugno 2024
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centotrentatreesima parte – Fabio Calabrese

Riprendiamo il nostro cammino sulle tracce dell’eredità ancestrale a partire dalla seconda decade di agosto 2023. Ricominciamo come al solito da “Ancient Origins”. Un articolo di Ashley Cowie del 13 agosto ci da la notizia che un team di archeologi subacquei dell’Università di Berna ha ritrovato sulle sponde del lago di Ohrid, al confine tra

Leggi l'articolo
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centotrentaduesima parte – Fabio Calabrese

Agosto. La mia tabella di marcia mi avvisa che, nonostante tutti gli sforzi, ben difficilmente questo articolo raggiungerà le pagine elettroniche di “Ereticamente” prima della metà di ottobre. Eppure, se ci pensate, abbiamo dimezzato la discrepanza temporale, la “forbice” tra gli eventi di cui ci occupiamo e il momento della pubblicazione, che in certi momenti

Leggi l'articolo
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centotrentunesima parte – Fabio Calabrese

Riprendiamo il nostro cammino mentre luglio e l’estate scivolano via tra eventi meteorologici estremi. Cominciamo con il vedere cosa ci offre in questo scorcio di luglio “Ancient Origins”. Un articolo di Nathan Falde del 22 luglio ci porta in Spagna, a Merida. Qui, sotto la Casa dell’Anfiteatro è stato trovato un enorme complesso termale romano.

Leggi l'articolo
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centotrentesima parte – Fabio Calabrese

Luglio, è quasi sorprendente pensare che una prima metà di questo 2023 è già trascorsa e l’anno ha ormai iniziato la sua fase discendente, un anno che finora si è dimostrato quant’altri mai ricco di scoperte e sorprese, a testimonianza del fatto che i segni del passato sono sempre intorno a noi, e ci permettono

Leggi l'articolo
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centoventinovesima parte – Fabio Calabrese

Passato il solstizio estivo, siamo già nella fase discendente dell’anno, anche se il calendario per una decina di giorni ci assicura che siamo ancora nel primo semestre. Un anno, questo 2023 che, per quanto riguarda la nostra eredità ancestrale, si sta rivelando ricco di scoperte a iosa, al punto che sebbene io abbia finora dedicato

Leggi l'articolo
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centoventottesima parte – Fabio Calabrese

21 giugno. Inizio la stesura di questo nuovo articolo proprio il giorno del solstizio, siamo alla metà dell’anno che inizia la sua fase discendente, un momento come sappiamo molto significativo per tutti i popoli antichi, anche se la mia tabella di marcia mi avverte implacabile che voi potrete leggere questo articolo solo a settembre. Nel

Leggi l'articolo
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centoventisettesima parte – Fabio Calabrese

Giugno, siamo ormai prossimi al solstizio estivo e alla metà dell’anno nel momento in cui mi accingo nuovamente a stendere queste note, anche se voi probabilmente le leggerete molto più tardi. Come avete visto, c’è un tempo notevole fra il momento in cui le redigo e quello in cui le leggete, un tempo che sto

Leggi l'articolo
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centoventiseiesima parte – Fabio Calabrese

      Questo articolo fa seguito immediatamente alla centoventicinquesima parte, infatti, come avete visto la volta scorsa, per non fare un lavoro di lunghezza eccessiva, dopo aver visto quello che hanno da dirci riguardo alla nostra eredità ancestrale i siti generalisti e poi “Ancient Origins”, ho saltato del tutto l’apporto che possono darci i

Leggi l'articolo
Archeostoria Elena Righetto

L’eredità degli antenati, centoventicinquesima parte – Fabio Calabrese

      Riprendiamo il nostro cammino alla metà di maggio 2023, uno strano maggio: sebbene manchino appena un paio di settimane a giugno, siamo ancora ad alternare cappotti e maniche corte. Il 1818 è stato definito dagli storici l’anno senza estate, perché a causa di un’eruzione vulcanica che disseminò grandi quantità di polveri nell’atmosfera

Leggi l'articolo
Archeostoria

L’eredità degli antenati, centoventiquattresima parte – Fabio Calabrese

Mi rimetto di nuovo a percorrere il cammino della nostra eredità ancestrale nel mese di maggio, il che significa che un terzo di questo 2023 che si sta rivelando un anno non meno sorprendente di quelli che l’hanno preceduto, se n’è ormai andato. “Non esistono più le mezze stagioni”, è considerata la tipica frase fatta,

Leggi l'articolo