17 Giugno 2024
Attualità

Democrazia e dittatura – Gianfranco De Turris

LIBERTA’ DI PENSIERO E LIBERTA’ DI ESPRESSIONE   Che differenza c’è fra democrazia e dittatura o autocrazia? Ma che domanda banale si dirà: nella prima c’è libertà, nelle seconde no. Libertà di ogni genere come ben prevede la nostra Costituzione, anche se, su influenza del PCI, il primo articolo afferma che essa, proprio come nelle

Leggi l'articolo
Società

Il “politicamente corretto” rende stupidi? – Gianfranco De Turris

All’ultima assegnazione degli Oscar a Hollywood a fine febbraio 2019, abbiano assistito alla apoteosi del politically correct, ma non tanto per gli attori e film premiati tutti “antirazzisti”, come ha sottolineato la stampa italiana allineata, quanto per la modifica dell’annuncio. Non più “Il vincitore dell’Oscar è…”, bensì: “L’Oscar viene assegnato a…”. In tal modo, hanno

Leggi l'articolo
Società

Contro la casta radical chic – Enrico Marino

Coniò l’espressione ‘radicale chic’ per definire quei rampolli dell’alta società che appoggiano le cause più estremiste,  purché esotiche,  come mezzo per mondare  la coscienza del loro viscerale odio verso i poveri. Il politicamente corretto, spiegava, è uno strumento di controllo di questa classe di privilegiati sui ceti più bassi. E la Nuova Sinistra sessantottina, col

Leggi l'articolo
Cinema Cultura Politicamente corretto

Origini del politicamente corretto antirivoluzionario hollywoodiano (1933-1970)

Alle estreme periferie della società, silenziati e pressoché invisibili, ci sono bensì dei Dissidenti del Politicamente Corretto, puniti con l’irrilevanza pubblica, ma essi non sono organizzati in tendenza culturale omogenea, e ci sono poche speranze che una simile organizzazione possa avvenire presto. È anche normale che sia così. Un giovane che volesse prendere parte a

Leggi l'articolo
Cultura & Società Politica

La neolingua correct

IL “POLITICAMENTE CORRETTO” È FRUTTO DELL’OMOLOGAZIONE Il ricorso all’espressione politicamente corretto non è un’invenzione dei giorni nostri, e nemmeno di una ventina d’anni fa. Ricordiamo di averla sentita già nei primi anni Settanta, anche se aveva il senso di un ricorso a un codice comportamentale, piuttosto che esclusivamente linguistico. Nacque quindi molto probabilmente intorno al

Leggi l'articolo
Politicamente corretto

Politicamente corretto e psicopolizia. suggestionare, sorvegliare, censurare, punire – Roberto Pecchioli

Una nuova ideologia Nel suo libro “La cultura del piagnisteo”, Edward Hughes, scrittore australo-americano profetizzava che il capitano Achab, protagonista del romanzo Moby Dick di Melville, ossessionato dalla balena bianca, sarebbe stato descritto come “portatore di un atteggiamento scorretto verso le balene”. E’ una rappresentazione umoristica, ma terribilmente realistica, di uno dei mali del nostri

Leggi l'articolo
Politicamente corretto

La fraudolenta prassi del “politically correct”, ovvero il triplice ricatto nei confronti dei nativi italiani

di Renato Comini Questa mia riflessione, che ora mi accingo a verbalizzare per iscritto, costituisce il seguito, ideale ed ideologico, della precedente riflessione, sempre vergata di mio pugno, intitolata “Il politically correct come elemento di inibizione e di controllo politico – Note in margine ad un articolo del Prof. Fabio Calabrese”, apparsa sulla Rivista trimestrale “La

Leggi l'articolo