ITALIA 1921: Grosseto 27 giugno – terza parte – Giacinto Reale

ITALIA 1921: Grosseto 27 giugno – terza parte – Giacinto Reale

ITALIA 1921: Grosseto 27 giugno – seconda parte – Giacinto Reale

ITALIA 1921: Grosseto 27 giugno – seconda parte – Giacinto Reale

ITALIA 1921: Grosseto 27 giugno – prima parte – Giacinto Reale

ITALIA 1921: Grosseto 27 giugno – prima parte – Giacinto Reale

La strage di Passo Gatta (Modica) del 29 Maggio 1921 – Pietro Cappellari

La strage di Passo Gatta (Modica) del 29 Maggio 1921 – Pietro Cappellari
Controstoria 0 Commenti

ITALIA 1921: Valdottavo, 22 maggio (terza parte) – Giacinto Reale

ITALIA 1921: Valdottavo, 22 maggio (terza parte) – Giacinto Reale

  Gli amici che ci abbandonano nell’ora triste ci fanno schifo, e noi li consideriamo passati al campo avversario Nel clima esasperato che si è instaurato a Lucca dopo i tragici fatti del 22 maggio, è quasi inevitabile che avvenga qualcosa di irreparabile. Nella tarda serata del 24 cinque squadristi si presentano a casa di […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 19 Maggio 2021

Controstoria 1 Commento

ITALIA 1921: Valdottavo, 22 maggio (seconda parte) – Giacinto Reale

ITALIA 1921: Valdottavo, 22 maggio (seconda parte) – Giacinto Reale

“Non è in buona fede e non ha retta coscienza chi non sa o non vuole riconoscere l’assalto di una nuova specie che il nemico ci ha mosso. Abbiamo resistito e resistiamo ancora, serenamente e senza tentennare” L’ abilità di organizzatore di Scorza, unita al suo personale carisma, in pochi mesi fanno crescere il Fascio […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 12 Maggio 2021

Controstoria 0 Commenti

ITALIA 1921: Valdottavo, 22 maggio (prima parte) – Giacinto Reale

ITALIA 1921: Valdottavo, 22 maggio (prima parte) – Giacinto Reale

  “Fu squadrista animosissimo, sempre presente ad ogni cimento e ovunque occorresse agitare in alto la fiaccola della purissima fede fascista”. A Lucca il Fascio di Combattimento viene costituito abbastanza tardi, il 26 ottobre del 1920, da un piccolo gruppo di ardimentosi. Sono pochi: studenti, inebriati dall’amor di Patria, ex combattenti (molti gli Arditi) che […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 5 Maggio 2021

Controstoria 0 Commenti

Come ti festeggio il 1° Maggio: l’omicidio Riganti – Pietro Cappellari

Come ti festeggio il 1° Maggio: l’omicidio Riganti – Pietro Cappellari

A cento anni da un delitto dimenticato…   Il 1° Maggio è la Festa dei Lavoratori soltanto dal 1946. Fino ad allora il 1° Maggio era solo una festa socialista e solo nel 1946 venne imposta come data ufficiale per la Festa di “tutti” i Lavoratori, nella visione politica totalitaria tipica del socialcomunismo, per cui […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 Maggio 2021

Controstoria 8 Commenti

Leoni o sciacalli? – Fabio Calabrese

Leoni o sciacalli? – Fabio Calabrese

Come è consuetudine da tre quarti di secolo, l’Italia si appresta anche quest’anno, il 25 aprile, a festeggiare la sua sconfitta nella seconda guerra mondiale. Senza girarci intorno, se continua a esserci imposta questa festività grottesca, è perché, in buona sostanza, essa è la festa della sinistra, della parte “rossa”, dei “vincitori” che continuano a […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 25 Aprile 2021

Controstoria 0 Commenti

Torino, 25 aprile: mamma vado forse a morire (terza parte) – Giacinto Reale

Torino, 25 aprile: mamma vado forse a morire (terza parte) – Giacinto Reale

“Signor Prefetto, sono nato scemo, sono cresciuto scemo, ma non voglio morire scemo. Da questo momento noi occupiamo la Prefettura…   Le ragioni della politica incombono, e il Fascio torinese, alla vigilia delle elezioni, alle quali si presenta, come nel resto d’Italia, inserito nei “Blocchi Nazionali”, esordisce con un manifesto dallo stile certamente inconsueto: Italiani! […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 21 Aprile 2021

    Fai una donazione


  • PALESTINA LIBERA

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Newsletter

    1. Il ritratto è mostruoso ma purtroppo veritiero e inconfutabile. Dissento solo sul tema eutanasia, perchè ho toccato con mano la…

    2. Grazie, Roberto Pecchioli, mi trovo ancora una volta pienamente d'accordo con quello che scrive. Siamo in tempo di crociate al…

    Ahnenerbe alchimia archeostoria arte Attualità Calabrese Controstoria cultura economia Enrico Marino ermetismo esoterismo Europa Evola Fabio Calabrese Fascismo Filosofia Giacinto Reale Giovanni Sessa immigrazione Intervista julius Evola L'eredità degli antenati Libreria Lorenzo Merlo Luca Valentini magia Merlino Michele Ruzzai platone poesia politica Punte di Freccia recensione religione Roberto Pecchioli roma Società Spiritualità squadrismo Storia Storia del fascismo Tradizione Tradizione romana umberto bianchi

  • a dominique venner

  • giuliano kremmerz

  • DISTOPIA