sostieni ereticamente. contribuisci alla nostra battaglia del ‘liberopensiero’


Fascismo 0 Commenti

Fascismo & Fumetto: SATURNO CONTRO LA TERRA (quinta e ultima parte) – di Francesco G. Manetti

Fascismo & Fumetto: SATURNO CONTRO LA TERRA (quinta e ultima parte) – di Francesco G. Manetti

Il nostro lungo tragitto interplanetario alla riscoperta di uno dei massimi capolavori del fumetto italiano (intendendo con questo “di tutti i tempi” e non solo dell’Era Fascista) volge al termine. Avete fin qua potuto leggere le schede biografiche degli autori; abbiamo accennato all’ossatura narrativa e grafica di questa grandiosa saga di immagini e parole; vi […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 14 gennaio 2017

Libreria 0 Commenti

Giorgio Rustia: Atti, meriti e sacrifici dei reggimenti Milizia Difesa Territoriale al confine orientale italiano – Recensione di Fabio Calabrese

Giorgio Rustia: Atti, meriti e sacrifici dei reggimenti Milizia Difesa Territoriale al confine orientale italiano – Recensione di Fabio Calabrese

  Prima parte: lo sfondo storico   Questo testo ha un titolo chilometrico e, ammettiamolo, non troppo invitante, che fa pensare soprattutto a quelle raccolte di militaria spicciole e più o meno dimenticate che mentre deliziano i vecchi combattenti, sono di interesse ben scarso per il lettore medio, ma una volta superata questa primissima, epidermica […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 26 settembre 2016

Fumetto d'Autore 0 Commenti

Fascismo & Fumetto: Saturno contro la Terra (seconda parte) – di Francesco G. Manetti

Fascismo & Fumetto: Saturno contro la Terra (seconda parte) – di Francesco G. Manetti

Rispetto all’impianto narrativo ricco di venature fantasy di S.K.1, il capolavoro avventuroso-futuristico di Guido Moroni Celsi che abbiamo già incontrato su queste colonne elettroniche, la fantascienza della pluriennale saga del “Saturno contro la Terra” di Pedrocchi, Zavattini e Scolari punta maggiormente sul “senso del meraviglioso” che scaturisce dai prodigi scientifici e tecnologici in azione. Scienza […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 16 maggio 2016

Fumetto d'Autore 0 Commenti

Fascismo & Fumetto: Saturno contro la Terra (prima parte) – Francesco G. Manetti

Fascismo & Fumetto: Saturno contro la Terra (prima parte) – Francesco G. Manetti

Futuro promesso e presente imperfetto Dall’ultimo scorcio dell’Ottocento (con Planck) fino al 1969 (lo sbarco sulla Luna) le nuove concezioni sulla struttura dello spazio e del tempo, le indagini nel reame delle particelle subatomiche, lo sfruttamento dell’energia nucleare e l’inizio del volo spaziale avevano delineato per la Terra un domani sempre più vicino, un domani […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 24 febbraio 2016

Punte di Freccia 0 Commenti

Poeti e mercanti – Mario Michele Merlino

Poeti e mercanti – Mario Michele Merlino

Era il 2001, se non erro. Lo scrittore di tanti libri di guerra, soprattutto sulle Waffen-SS, Jean Mabire aveva assicurato la sua presenza a Trieste al convegno Atmosfere in nero, di cui avevo proposto il progetto all’ass. culturale Novecento, su gli intellettuali francesi fra le due guerre – Céline e Drieu la Rochelle e Brasillach. […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 1 ottobre 2015

Fumetto d'Autore 0 Commenti

Fascismo & fumetti: S.K.1 e la nostra fantascienza

Fascismo & fumetti: S.K.1 e la nostra fantascienza

Nel precedente articolo dedicato all’arte di Guido Moroni Celsi, al quale vi rimandiamo per le notizie biografiche sull’autore, ci eravamo addentrati nelle praterie brasiliane – versione sudamericana, con forti tinte tricolori, della più classica epopea western, canonicamente ambientata a nord del Rio Grande. Avevamo visto come il maestro (facendo propria la lezione letteraria delle riviste […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 3 settembre 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (ottavo capitolo)

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (ottavo capitolo)

  13. La vigilia   A Milano, il 13 e 14 agosto si riunisce il Comitato Centrale del PNF. Assise particolarmente importante, incentrata sul contrasto tra “legalitari” e “rivoluzionari”, che poi altro non è che lo specchio di una differenza di opinioni sul modo di impadronirsi del potere. La prospettiva  della “Marcia”, che, per dirla […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 7 luglio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (settimo capitolo)

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (settimo capitolo)

  13. La violenza squadrista Il fallimento dello sciopero “legalitario” è, in gran parte, dipendente dall’azione fascista: prima la minaccia, poi l’azione vera e propria, che si sviluppa a pieno quando ormai la situazione è avviata a tornare alla normalità, e coincide, praticamente, con l’ultima grande mobilitazione prima della “marcia”, con un inevitabile, anche se […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 30 giugno 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (sesto capitolo)

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (sesto capitolo)

11. La fiumana Per reazione all’operato della “colonna di fuoco”, l’“Alleanza del lavoro”, neo costituita Associazione sindacale e politica, in funzione principalmente antifascista, proclama lo sciopero generale nazionale, che si rivelerà un completo fallimento, non solo per la pronta reazione fascista, ma anche e soprattutto, per la ormai scarsa rispondenza che le parole d’ordine socialcomuniste […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 23 giugno 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (quinto capitolo)

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (quinto capitolo)

  9. L’esercito degli scalzi La prima città ad essere occupata militarmente dalle squadre, è Ferrara, dove, il 12 maggio, convergono circa 60.000 uomini, provenienti da tutta la provincia, che isolano il capoluogo dal resto del Paese, tagliano i cavi telefonici, presidiano gli ingressi. Balbo ha organizzato le cose con meticolosità e precisione, prevedendo tutto, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 16 giugno 2015

Fascismo 0 Commenti

Fascismo & Fumetto: Ulceda, il western autarchico

Fascismo & Fumetto: Ulceda, il western autarchico

Il genere narrativo-popolare multimediale western ha radici lontane nelle cronache giornalistiche romanzate (molto romanzate!), ideate per informare (o per intrattenere) il pubblico delle grandi città della costa orientale nord-americana su ciò che accadeva nella cosiddetta Frontiera; questo soprattutto nel periodo delle Guerre Indiane, quando i Pellerossa, dopo la fine della Guerra di Secessione – il […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 12 giugno 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (quarto capitolo)

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (quarto capitolo)

  7. Autonomi e legalitari   Un altro scopo che spesso i raduni riescono a conseguire, è tutto interno al fascismo: favorire, cioè, il rientro di quei fenomeni di dissidentismo che vanno espandendosi a macchia d’olio, provocati in genere da personalismi, solo mascherati da conflitti ideologici, mentre talvolta è  l’ “effervescenza” tipica dell’ambiente a manifestarsi […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 9 giugno 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (terzo capitolo)

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (terzo capitolo)

  5. Cannonate squisitamente fasciste   Per una singolare coincidenza, mentre il nome di D’Annunzio torna a circolare sulla scena politica, si torna a parlare anche di Fiume, che per il poeta è stata l’avventura più suggestiva ed esaltante: quando il 1° marzo, la polizia di Zanella, dopo una lunga serie di conflitti e provocazioni, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 2 giugno 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (secondo capitolo)

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (secondo capitolo)

  3. L’unico movimento veramente sovversivo… Prende contemporaneamente corpo nel Paese, nell’opinione pubblica borghese e moderata, in quella parte del Paese che, cioè, “fa opinione”, perché ha il controllo della grande stampa e perché dalle sue file proviene la classe dirigente, un senso di distacco e di fastidio, quando non di ostilità vera  e propria, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 26 maggio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (primo capitolo)

1922: l’anno primo dell’Era Fascista (primo capitolo)

  La bastonatura individuale è antifascista?   Nel 1921, la vittoria militare dello squadrismo è stata piena, ed ha consentito la fine della minaccia bolscevica, spalancando nuovi orizzonti al fascismo: vinti gli avversari sul campo, inquadrato o in via di inquadramento nelle proprie organizzazioni, di partito e sindacali, un numero sempre più consistente di operai, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 19 maggio 2015

  • Milano - 1 aprile 2017

  • il soledì

    Quando l’aborto si fa attentato contro la Comunità

    di Paolo Sizzi

    “L’utero è mio e me lo gestisco io”, scandiscono, ancor oggi, le isteriche gonnelle (post)femministe, col cervello imbevuto di cast[...]

  • civiltà romana

    EreticaMente intervista il prof. Maurizio Bettini – a cura di Luca Valentini

    di Luca Valentini

    Maurizio Bettini, classicista e scrittore, insegna Filologia Classica nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Siena, dove ha f[...]

  • donne della tradizione

    Le donne fatali nella Grecia arcaica – Fabrizio Bandini

    di Ereticamente

    La Grecia arcaica ci offre numerosi esempi di donne fatali, di femmine archetipali, potenti ed oscure. D’altronde il Mediterraneo, era antica terr[...]

  • rievocazioni

    Il balletto dei trattati – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    1915-18: il doppio gioco inglese trascina l’Italia nella Prima guerra mondiale Abbiamo già avuto modo di accennare ai motivi che, nel 1915, spins[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Paolo Sizzi in Quando l'aborto si fa attentato contro la Comunità

      "Debba appartenere solo alle donne". Non mi sembra... Leggi commento »

    • carmen in Quando l'aborto si fa attentato contro la Comunità

      credo che questo argomento sull'aborto sia qualcos... Leggi commento »

    • Gianfranco Cuguttu in L’aria che tira - Enrico Marino

      ....che dire dr Marino lei sfonda tante porte aper... Leggi commento »

    • Casalino in La Religione della Mente - Giandomenico Casalino

      Lei nel suo commento ha centrato la quaestio, il p... Leggi commento »

    • Gino in La Religione della Mente - Giandomenico Casalino

      In 'La filosofia della libertà 'di Rudolf Steiner... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]

  • poesia

    Ricamatore di sogni – Alessandro Caredda ©

    di EreticaMente

    Dopo le faccende di scuola, Quei compiti di matematica, Le altalene tra equazioni E le emancipanti frazioni, Le analisi logiche E grammaticali, Le dis[...]