fbpx
Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: Turbolento, Diabolico e Glorioso (2^ parte)

1919: Turbolento, Diabolico e Glorioso (2^ parte)

  3. Giovinezza guerriera – 4. Sventrare, spazzare, ripulire – 5. Serata futurista     3. GIOVINEZZA GUERRIERA Contro tutti i rinunciatari, che vogliono negare i diritti della vittoria italiana, i più intransigenti sono, fin dall’inizio, futuristi ed Arditi, due gruppi umani tra i quali i legami sono strettissimi, favoriti anche dalla contemporanea appartenenza alle […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 4 Novembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: Turbolento, Diabolico e Glorioso

1919: Turbolento, Diabolico e Glorioso

  Panciafichisti e guerrafondai – 2. Agire, ma come?                                                                                                             1. PANCIAFICHISTI E GUERRAFONDAI Il 1919, che Filippo Tommaso Marinetti definirà “turbolento, diabolico e glorioso 1919”, si apre, per l’Italia e per il mondo intero, all’insegna delle più grandi speranze; la gioia di ognuno per la conclusione del sanguinoso conflitto e la comune fiducia nell’avvenire […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 28 Ottobre 2014

Storia del Fascismo 2 Commenti

28 Ottobre… Andiamo a cominciare

28 Ottobre… Andiamo a cominciare

“Non si può scommettere nemmeno mezzo soldo sull’avvenire di un Paese che non si cura delle sue cose e della sua gente del passato” (Paul Valery)   Di che si tratta? A partire dalla prossima settima, in – voluta – coincidenza con la data del 28 ottobre, coinvolgerò gli amici della redazione di Ereticamente e […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 24 Ottobre 2014

Fumetto d'Autore 2 Commenti

L’idea “fumetto” nella Storia: l’Arazzo di Bayeux e La Divina Commedia del Botticelli

L’idea “fumetto” nella Storia: l’Arazzo di Bayeux e La Divina Commedia del Botticelli

Andando a indagare anche nei più seri, autorevoli e approfonditi volumi e articoli di critica sulla letteratura disegnata può capitare di inciampare in uno strano lemma, ovvero il neologismo “protofumetto”. Molto spesso la smodata passione per l’oggetto dei desideri degli estensori di tali dotti tomi porta loro a esagerare, tanto che viene incollata questa singolare […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 1 Ottobre 2014

Fumetto d'Autore 0 Commenti

“La Tradotta”, il giornale di trincea della 3^ Armata. 1918/1919 – (seconda e ultima parte)

“La Tradotta”, il giornale di trincea della 3^ Armata. 1918/1919 – (seconda e ultima parte)

Inquadramento storico e cronologia ragionata. Seconda parte: nn. 11/25 e supplementi Con questo secondo e ultimo intervento concludiamo l’analisi del settimanale della Terza Armata, “La Tradotta”. La prima parte di questa nostra cronologia ragionata del più celebre, del più apprezzato, del più letto e del più curato “giornale di trincea” della Prima Guerra Mondiale è […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 17 Agosto 2014

Fumetto d'Autore 1 Commento

“La Tradotta” (prima parte – nn. 1/10)

“La Tradotta” (prima parte – nn. 1/10)

IL GIORNALE DI TRINCEA DELLA 3a ARMATA. 1918/1919 – INQUADRAMENTO STORICO E CRONOLOGIA RAGIONATA Le nuvole parlanti nelle tempeste d’acciaio Nel 2014 ricordiamo, cento anni dopo, l’inizio in Europa della Prima Guerra Mondiale. La guerra e il fumetto moderno hanno avuto fin dal principio una storia comune. Cosa si intende per “fumetto moderno”? In estrema […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 26 Luglio 2014

Fumetto d'Autore 0 Commenti

1929/1945: La percezione del mito americano e del mito sovietico in due grandi autori del fumetto. Seconda parte: Jacovitti e la “Satira Geopolitica”, Nei dintorni della seconda guerra mondiale

1929/1945: La percezione del mito americano e del mito sovietico in due grandi autori del fumetto. Seconda parte: Jacovitti e la “Satira Geopolitica”, Nei dintorni della seconda guerra mondiale

Dopo esserci occupati nella prima parte di questo intervento (https://www.ereticamente.net/2014/05/19291945-la-percezione-del-mito.html)del maestro della Linea Chiara, il belga Hergé – cercando di capire come avesse inquadrato nelle sue opere del periodo prebellico (con l’arte della parodia e dello sberleffo) quelle che sarebbero diventate nei decenni a venire le due “superpotenze”, i due “gendarmi” del Mondo – andiamo […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 26 Giugno 2014

Fumetto d'Autore 2 Commenti

1929/1945: la percezione del mito sovietico e del mito statunitense in due grandi autori del fumetto. prima parte: Hergè & Tintin

1929/1945: la percezione del mito sovietico e del mito statunitense in due grandi autori del fumetto. prima parte: Hergè & Tintin

Hergé di Francesco G. Manetti Questo intervento potrebbe anche essere considerato un “proseguimento logico” dell’articolo pubblicato sulle pagine di EreticaMente il 5 maggio scorso (Léon Degrelle, ultimo atto: l’amore per il fumetto e il libro “eretico” messo al rogo!). Si trattò allora di una recensione il più possibile approfondita e ragionata dell’ultimo libro di Léon […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 27 Maggio 2014

Fumetto d'Autore 1 Commento

Léon Degrelle, ultimo atto: l’amore per il fumetto e il libro “eretico” messo al rogo!

Léon Degrelle, ultimo atto: l’amore per il fumetto e il libro “eretico” messo al rogo!

È possibile commettere “eresia” agli sgoccioli del XX secolo pubblicando un volume che tratta (anche se non solo) di fumetti? È pensabile in Europa vedere, a un passo dal 2001, un’odissea nello strazio di libri bruciati – come le streghe fra le fiamme americane di Salem? Sembrerebbe proprio di sì… Negli ultimi mesi della sua […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 5 Maggio 2014

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli