fbpx
Storia del Fascismo 0 Commenti

1920: L’anno della minorità fascista (settimo capitolo)

1920: L’anno della minorità fascista (settimo capitolo)

    13. “LE DONNE RESTINO A CASA”   Si avvia a fine l’anno della “minorità fascista”, ma ci saranno ancora due episodi che, per la loro drammaticità, per la risonanza che avranno, per le conseguenze che determineranno, sono destinati a fare veramente da spartiacque tra due periodi del fascismo, che, fin qui sostanzialmente defilato […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 24 Febbraio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1920: L’anno della minorità fascista (sesto capitolo)

1920: L’anno della minorità fascista (sesto capitolo)

  11. BURLE ED ANEDDOTI   La sera dell’11 gennaio del ’19, in occasione della contestazione a Bissolati, l’arma scelta da Marinetti per canzonare il parlamentare neo rinunciatario, è stata una poderosa serie di “amen” di indubbio effetto. Provocazione nata sulla tradizione delle burle studentesche, che ha qualcosa di goliardico nell’ideazione e nella realizzazione, così […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 17 Febbraio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1920: L’anno della minorità fascista (quinto capitolo)

1920: L’anno della minorità fascista (quinto capitolo)

9. MONELLI, DISCOLI E “FORCHE”   “Moltissimi squadristi che morirono per mano armata o cruenta, così si dice ancora in ogni caso, furono chiamati “monelli”, “discoli”, “forche”, come a Perugia, e, ancora, ragazzi, bevilatte, bambinetti, vagabondi appena nati, fanciulletti in fregola di botte e colpi, pagliaccetti con i calzoncini corti, pinocchi da burla, nati male, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 10 Febbraio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1920: L’anno della minorità fascista (quarto capitolo)

1920: L’anno della minorità fascista (quarto capitolo)

   7. “ABBIAMO RACCOLTO LA VOSTRA SFIDA…”   Pasella riferisce al Consiglio di ben 190 Fasci in attività: tra essi, anche quello bolognese, che, dopo molto pellegrinare “pianta le tende” in via Marsala 30, e comincia subito a distinguersi per la sua frenetica attività. Tentati assalti alla Camera del lavoro si alternano ad aggressivi e […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 3 Febbraio 2015

Cultura 2 Commenti

Uno sguardo incerto sul futuro: MICHEL HOUELLEBECQ

Uno sguardo incerto sul futuro: MICHEL HOUELLEBECQ

Lettori di fumetti e lettori di libri Oggi è quasi impossibile prescindere, per un lettore di fumetti anche solo mediamente impegnato e interessato a guardare anche un po’ altrove, dalle opere del francese Michel Houellebecq, pubblicato in Italia presso Bompiani – e lo posso affermare con cognizione di causa, da inguaribile “fumettaro”! Ci si può […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 28 Gennaio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1920: L’anno della minorità fascista (terzo capitolo)

1920: L’anno della minorità fascista (terzo capitolo)

    “FERITA D’ARMA DA FUOCO ALLA NUCA”   Il 30 agosto, la FIOM ordina l’occupazione delle fabbriche, che sarà destinata a protrarsi nel tempo, forse anche aldilà delle stesse aspettative degli organizzatori, senza che il governo Giolitti, subentrato a Nitti il 15 giugno, ritenga di intervenire in alcun modo per riportare la legalità nelle […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 27 Gennaio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1920: L’anno della minorità fascista – Secondo capitolo

1920: L’anno della minorità fascista  – Secondo capitolo

  FUTURISTI, ADDIO?   Nello stesso periodo, fra il 23 e il 25 maggio, si svolge a Milano il secondo Congresso dei Fasci di combattimento. I dati riferiti all’assemblea da Pasella testimoniano un generale stato di crisi e sbandamento, ai quali, però, fa da contrappunto la ripresa iniziata a primavera e che si va già […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 20 Gennaio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1920: L’anno della minorità fascista – Primo capitolo

1920: L’anno della minorità fascista – Primo capitolo

LA TERRA AI CONTADINI   “Navigare necesse”… ma, per noi, ”navigare” significa battagliare. Contro gli altri, contro noi stessi… la nostra battaglia è più ingrata, ma è più bella, perché ci impone di contare solo sulle nostre forze. Noi abbiamo stracciato tutte le verità rivelate, abbiamo sputato su tutti i dogmi, respinto tutti i paradisi, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 13 Gennaio 2015

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (10^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (10^ parte)

  Che diluvio al Gaffurio! – Un cadavere in stato di putrefazione   19. CHE DILUVIO AL GAFFURIO! Comizi fascisti si tengono, senza incidenti, ma in un clima di grande tensione, a Milano, in piazza Belgioioso, ed a Monza; il comizio nel capoluogo, in particolare, assume toni molto suggestivi e originali, per la coreografia nuova […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 30 Dicembre 2014

Fumetto d'Autore 3 Commenti

Il “300” di Frank Miller: Giganti vs. Eraclidi!

Il “300” di Frank Miller: Giganti vs. Eraclidi!

Uno yankee del Maryland alla corte del Re di Sparta Alla fine del XX secolo il poliedrico artista Frank Miller presentò per i tipi della casa editrice Dark Horse la sua interpretazione fumettistica dello svolgersi e del senso della Battaglia delle Termopili, dandole un titolo secco e immediato, in cifre: 300. Si trattava di una “miniserie” in cinque […]

Pubblicato da Francesco G. Manetti il 24 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (9^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (9^ parte)

  Volo di seggiole e bastoni – Guardia del corpo della borghesia?     17. VOLO DI SEGGIOLE E BASTONI Il primo congresso nazionale dei Fasci di combattimento, tra mille difficoltà organizzative, e contro la mobilitazione avversaria, si inaugura il 9 ottobre a Firenze, dopo che  la data è stata più volte spostata, anche a […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 23 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (8^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (8^ parte)

  Il faro luminoso – Alla festa della rivoluzione   15. IL FARO LUMINOSO Il 12 settembre 1919 Gabriele D’Annunzio, con alcune centinaia di uomini, entra in Fiume, e dà così inizio alla più grande avventura della sua vita. L’azione del poeta è l’epilogo di una situazione che si trascina da circa un anno, da […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 16 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (7^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (7^ parte)

A la guerre comme a la guerre  – Arruolamenti e sfiascheggiamenti   13. A LA GUERRE COMME A LA GUERRE Nelle settimane a venire, quei giovani “scalmanati” in camicia nera non mostrano alcun cenno di pentimento, non cercano scuse od attenuanti, anzi, lo dicono chiaramente:  “a la guerre comme a la guerre”; per loro quella […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 9 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (6^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (6^ parte)

Discorsi inutili – Il più bell’articolo di Ferruccio Vecchi   11. DISCORSI INUTILI Stabilire tra la riunione di piazza san Sepolcro e l’incendio dell’Avanti un rapporto diretto di causa ed effetto, non è possibile e sarebbe errato; la lettura dei resoconti fatti dai principali protagonisti di questa prima clamorosa azione antisovversiva del dopoguerra, la ricostruzione […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 2 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (5^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (5^ parte)

I preparativi – Sansepolcristi     9. I PREPARATIVI La nascita del fascismo data al 23 marzo 1919, giorno in cui l’assemblea di un centinaio di lettori del Popolo d’Italia, riunita nei locali concessi dal Circolo degli interessi industriali e commerciali, in piazza San Sepolcro, a Milano, in una “congiura di santi pazzi” delibera la […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 25 Novembre 2014

    Fai una donazione


  • siamo su telegram

  • Covid-19, denuncia

  • disponibile alla ritter

  • Teurgia - libreria

  • fosforo e mercurio

  • la dimora del sublime

    Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Fabio Calabrese in Scienza e democrazia, settima parte – Fabio Calabrese        

      Primula Nera. Grazie. Levi Strauss è un autore ch... Leggi commento »

    • Primula Nera in Scienza e democrazia, settima parte – Fabio Calabrese        

      "...fondamentale per la loro conservazione..."... Leggi commento »

    • Primula Nera in Scienza e democrazia, settima parte – Fabio Calabrese        

      Curiosamente però un autore come Dominique Venner... Leggi commento »

    • Gaetano Barbella in La musica Principio e Via della Tradizione

      La Cattedrale di Chartres, in Francia, che sorge s... Leggi commento »

    • Livio Cadè in "Omo e fa' ciò che vuoi". Storia di una guarigione - Livio Cadè

      Signor Barbella, sulla storicità di Laozi vi sono... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli