Economia 2 Commenti

L’assassino della proprieta privata è il liberismo mondialista – Roberto Pecchioli (Parte I )

L’assassino della proprieta privata è il liberismo mondialista – Roberto Pecchioli (Parte I )

Quod non fecerunt barbari, fecerunt Barberini. Uno spettro si aggira per il mondo: non è più il comunismo, che così si presentava nel 1848, al tempo del manifesto di Marx ed Engels. E’ il liberismo, l’ideologia unica ed obbligata del nuovo millennio. Per affrontarlo, ed intanto conoscerlo, c’è bisogno più di poeti che di economisti, […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 Novembre 2016

Referendum 0 Commenti

Referendum: una costituzione per la democratura – Roberto Pecchioli

Referendum: una costituzione per la democratura – Roberto Pecchioli

La democratura è un regime politico improntato alle regole formali della democrazia liberale, ma ispirato ed organizzato di fatto come una dittatura. Il termine ha due padri, lo scrittore uruguayano Eduardo Galeano ed il bosniaco Predrag Matvejevic, il modello che entrambi descrivono è quello di una democrazia ristretta o in altri termini una “dittatura costituzionale”, […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 Ottobre 2016

Esteri 3 Commenti

Apocalypse Trump – Roberto Pecchioli

Apocalypse Trump – Roberto Pecchioli

Tra pochi giorni, l’incubo svanirà, e tutto tornerà come prima, anzi meglio. Il brillante avvocato americano Hillary Rodham, maritata Clinton, diventerà presidente del mondo, pardòn, degli Stati Uniti, e tutti saremo più felici, più forti e più liberi. Con la consueta modestia, unita a quel carattere intrepido che tutti le riconoscono, a partire dalle ex […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 Ottobre 2016

Società 1 Commento

Europa, il cimitero che ha rimosso la morte – Roberto Pecchioli

Europa, il cimitero che ha rimosso la morte – Roberto Pecchioli

Il funerale di Dario Fo ha espresso una volta ancora il peggio dell’Italia contemporanea: l’occupazione “laica” del sagrato del Duomo, la presenza della squallida compagnia di giro degli intelligentoni di sinistra, al comando di Gad Lerner e Roberto Saviano, le bandiere rosse ed i pugni chiusi di un’attempata platea grondante un rancore antico sotto la […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 Ottobre 2016

Società 1 Commento

Aeroporto Italia: chi viene, chi va, chi resta – Roberto Pecchioli

Aeroporto Italia: chi viene, chi va, chi resta – Roberto Pecchioli

Edward Bernays, il nipote di Freud considerato uno dei cento uomini più influenti del secolo scorso, inventore del termine propaganda nell’attuale accezione e primo manipolatore “scientifico”  dell’opinione pubblica, ammise una volta che almeno la metà delle notizie dei giornali sono, appunto, propaganda. In genere, non solo non lo capiamo, ma pochissimi riescono ad intuire i […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 Ottobre 2016

Società 7 Commenti

“Il razzismo è una brutta storia”. L’odio dei buoni – Roberto Pecchioli

“Il razzismo è una brutta storia”. L’odio dei buoni – Roberto Pecchioli

Una qualunque città italiana, esterno giorno. Una signora di mezza età, magra magra e dall’aspetto nervoso aspetta il bus. A tracolla, porta un borsone di tessuto grezzo tipo bottega equo solidale con una scritta cubitale: Il razzismo è una brutta storia. Un uomo la guarda corrucciato, lei storce il viso in un’espressione di disgusto, sibila […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 Ottobre 2016

Società 6 Commenti

Svezia, igienico obitorio d’Europa – Roberto Pecchioli

Svezia, igienico obitorio d’Europa – Roberto Pecchioli

Chi voglia conoscere il probabile futuro di quel che resta della nostra civiltà, cerchi nelle sale cinematografiche marginali, o in rete, il film documentario di Erik Gandini La teoria svedese dell’amore. L’autore è un italo svedese, che osserva il paese in cui vive con l’occhio disincantato del reporter, ma anche con lo spirito dell’ospite proveniente […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 Settembre 2016

Società 0 Commenti

L’estate del mondo invertito – Roberto Pecchioli

L’estate del mondo invertito – Roberto Pecchioli

L’estate sta finendo e un anno se ne va, cantavano i Righeira nel 1985. Con l’anticipo sui tempi che è la virtù dei creativi, aggiungevano, nel verso successivo “sto diventando grande, lo sai che non mi va”, descrivendo l’impressionante sindrome di Peter Pan delle ultime generazioni di adolescenti per tutta la vita. In questi giorni, […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 Settembre 2016

Attualità 0 Commenti

L’altro terremoto: l’abbandono dei paesi – Roberto Pecchioli

L’altro terremoto: l’abbandono dei paesi – Roberto Pecchioli

  Non è ancora terminato il pietoso lavoro del recupero delle vittime del terremoto e completata la loro sepoltura, ma già il peggio degli istinti nazionali è in azione: per un verso, la ricerca spasmodica e un po’ ridicola dei responsabili, dal momento che l’uomo postmoderno non ammette di essere più debole delle forze della […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 Settembre 2016

Giustizia 0 Commenti

La legge italiana fa vomitare? Roberto Pecchioli

La legge italiana fa vomitare?  Roberto Pecchioli

  Un indiano clandestino in Italia, pregiudicato, destinatario di espulsione mai eseguita, forse cerca di rapire una bimba di pochi anni su una spiaggia siciliana. L’intervento del padre e degli altri bagnanti impedisce la consumazione dell’odioso crimine, ma il gentiluomo asiatico, dopo i primi accertamenti, torna a casa. Una seconda indagine, disposta a seguito del […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 Agosto 2016

    Fai una donazione


  • le nostre origini

  • a dominique venner

  • post Popolari

  • Ultimi commenti
  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    navigando