fbpx
Punte di Freccia 2 Commenti

Il lupo e l’aurora, seconda parte – Mario Michele Merlino

Il lupo e l’aurora, seconda parte – Mario Michele Merlino

Annotava il Cancelliere Otto von Bismarck, con l’usuale ironia del grande statista e con la tipica vena di disprezzo degli Junkers prussiani, come fosse ‘inevitabile che i tedeschi parlino male del governo di fronte ad un boccale di birra’. Se lo poteva permettere dopo aver ‘imposto’ al Re di Prussia, Guglielmo I della dinastia degli […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 7 Settembre 2015

Rievocazioni 1 Commento

12 dicembre ’69: la banalità del quotidiano…

12 dicembre ’69: la banalità del quotidiano…

Venerdì 12 dicembre 2014. Anche allora era di venerdì, di quel venerdì del 12 dicembre 1969. Prossimo il fine settimana, prossime le vacanze di Natale con il loro carico di luminarie regali avvolti in carta colorata vera e finta allegria panettoni e spumante progetti per il cenone chi invitare dove trascorrere la notte di Capodanno […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 12 Dicembre 2014

Gentile 2 Commenti

Ognuno ha tanta storia…

Ognuno ha tanta storia…

Su fb trovo una riflessione, con un certo accento di cose perdute, dell’amico Giacinto su la disattenzione verso Giovanni Gentile e il suo pensiero, coltivata da molti di noi in quegli anni, lontani per lui lontanissimi per me, della nostra giovinezza ‘militante’. E non basta il commento di Antonio che ricordava la complessa lettura di […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 19 Novembre 2014

Antagonismo 2 Commenti

e cantiamola quella canzone… no, grazie!

e cantiamola quella canzone… no, grazie!

Arrampicarsi scivolare sugli specchi Bella ciao sì no però partigiano no canto delle mondine forse delle mondane dai in fondo patriota parmigiano a tocchi da grattugiare (dotte spiegazioni su essere uomo di parte e quindi, per noi faziosi, utile utilissimo anzi indispensabile) rose di montagna a piene mani (l’unica di mio gradimento in bocca a […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 15 Novembre 2014

Ezra Pound 3 Commenti

Tra luce e tenebra la solitudine di un genio

Tra luce e tenebra la solitudine di un genio

Primo novembre 1972, Venezia. Giorno di Ognissanti. Pochi coloro che in barca o vaporetto seguiranno il feretro all’isola di San Michele, dove viene sepolto vicino alle tombe del compositore Igor Stravinskij e del creatore dei Balletti russi Serge Djaghilev, che in vita collaborarono a portare la danza classica al massimo splendore. Nel 1940 (il nazista) […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 4 Novembre 2014

Storia 8 Commenti

Noi, i ribelli…

Noi, i ribelli…

M’è tornato a mente un episodio raccontato dal giornalista Gianpiero Mughini, che ha sempre manifestato coinvolta stima nei confronti di Berto Ricci. Quando costui si sposò, invitò sette amici al bar e offrì loro un cappuccino direttamente al bancone. Si dirà che erano altri tempi, i tempi di un’Italia ‘proletaria e fascista’, dove ancora tanta […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 21 Ottobre 2014

Azione 0 Commenti

Il fremito le bandiere il vento

Il fremito le bandiere il vento

Quando il 15 ottobre del 1960 mi iscrissi alla Giovane Italia, in via Quattro Fontane, mi venne consegnato il distintivo da portare all’occhiello della giacca, variando il colore secondo il ruolo di competenza (io divenni fiduciario del mio liceo e, mi sembra, il suo colore fosse il giallo), e la tessera. E ricordo ancora come […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 8 Ottobre 2014

Antagonismo 7 Commenti

Noi soli, noi pochi, noi felici…

Noi soli, noi pochi, noi felici…

Scrive Jean Lartéguy ne ‘l’odissea dei soldati perduti da Dien Bien Fu ai monti d’Algeria’, libro apparso in Italia presso la Garzanti, anno 1966, con il titolo Né onore né gloria – recentemente ristampato con il suo titolo originario dal francese I centurioni – come ‘i vincitori odorano sempre di buono, i vinti di sudore […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 2 Ottobre 2014

Anarcofascismo 4 Commenti

Confini e Conflitti…

Confini e Conflitti…

Carl Schmitt è stato fra i grandi, forse il più grande, giurista della prima metà del XX secolo. Per lunga data, dopo il 1945 e la fine della guerra, le sue opere, il suo stesso nome furono volutamente coperti da una cappa di silenzio, di oblio. La ‘damnatio memoriae’ che colpì tanti di coloro che […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 21 Settembre 2014

Cultura 5 Commenti

10 libri da salvare, 10 libri che contano…

10 libri da salvare, 10 libri che contano…

All’età di otto anni mio padre mi portò con sé in via Nazionale dove, al Palazzo dell’Esposizione, vi era una mostra di libri per ragazzi. Fu in quella occasione che mi fece scegliere il mio primo libro. Immagino sotto sua indicazione, per la bella copertina e i tanti disegni all’interno, mi feci comprare L’ultimo dei […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 14 Settembre 2014

Amicizia 0 Commenti

Il debito tardivo all’amicizia

Il debito tardivo all’amicizia

Apro il giornale – a quel tempo mio padre leggeva Il Messaggero ed io, prigioniero di un hegelismo fatto di facili citazioni (‘Leggere i giornali all’inizio della giornata è una sorta di realistica benedizione mattutina’), lo sfogliavo ingannato dall’idea sciocca e peregrina di poter così conoscere e interpretare le cose del mondo. Come se le […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 7 Settembre 2014

Inattuale 0 Commenti

A volte ritornano…

A volte ritornano…

Studente liceale, sostenendo l’esame di italiano prima prova scritta, Giovanni Gentile affrontò il tema de I Sepolcri di Ugo Foscolo, anno 1893. E nella chiesa di Santa Croce si svolse il rito funebre, martedì 18 aprile 1944 ore 8,30 del mattino, per poi, dopo alcune settimane, nella medesima basilica essere sepolto accanto ai grandi Italiani […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 3 Settembre 2014

Testimonianze 0 Commenti

Testimone di un tempo eroico

Testimone di un tempo eroico

Quando Julius Evola, rientrato dall’ospedale, avverte che prossima ormai è la fine, chiede che l’aiutino ad esaudire l’ultimo suo desiderio. Essere sorretto per poter vedere, in piedi, dalla finestra le cime degli alberi lassù, al Gianicolo. Magrissimo, debilitato, si appoggia a Mario che, piccolo di statura, l’accontenta. Poco dopo il suo cuore la sua mente […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 27 Agosto 2014

Julius Evola 2 Commenti

Il mio incontro con Evola

Il mio incontro con Evola

Il suo corpo verrà cremato la notte del 10 luglio, come da volontà espressa, per essere poi disperso, poca cenere, in un crepaccio del ghiacciaio del Lys, sul Monte Rosa, ad oltre quattromila metri d’altezza. Dopo aver ricordato Adriano Romualdi, doverosa la geografia della mente disegna il tratto, quell’universo ove le coordinate tracciano ‘la via […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 21 Agosto 2014

Adriano Romualdi 0 Commenti

Gli dei cari, gli dei ostili

Gli dei cari, gli dei ostili

E, dopo aver cenato dall’amico comune Ernesto, con un bicchiere di vino di troppo (alcuni vollero insinuare, ma ciò poco o nulla conta), si mise al volante della 850 Fiat, sull’Aurelia, direzione Roma. Ore 23 di sabato 11 agosto 1974. Fino al tredicesimo chilometro. Forse abbagliato da fari provenienti da opposta direzione perse il controllo […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 14 Agosto 2014

    Fai una donazione


    teatro andromeda

  • fuoco di vesta

  • julius evola

  • conoscenza segreta

  • siamo su telegram

  • Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin