fbpx
Etnonazionalismo 0 Commenti

L’odio tra Italiani è un regalo al Nemico

L’odio tra Italiani è un regalo al Nemico

Qualche settimana fa, la pagina Facebook “Briganti”, una pagina di meridionalisti arrabbiati anti-settentrionali nostalgici dei Borbone (come si potrà essere nostalgici di un’epoca mai vissuta, tra l’altro?), mi prese di mira per alcune vecchie frasi sui meridionali, riguardanti l’esodo postbellico e la diffusione delle mafie; in quelle, aggiunsi anche una brevissima disamina razziale, assai sbrigativa […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 14 Dicembre 2014

Etnonazionalismo 0 Commenti

Non rinunciamo a questo Paese

Non rinunciamo a questo Paese

Credo sia abbastanza sterile ed inutile, soprattutto oggi e in questo particolare momento storico caratterizzato dalla dittatura mondialista, dividere gli identitari su questioni statuali. Mi spiego. Se una persona culturalmente e politicamente impegnata crede fermamente nel Sangue, nel Suolo e nello Spirito (Sangue come etnia e razza, Suolo come Patria naturale, Spirito come insieme di […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 30 Novembre 2014

Etnonazionalismo 0 Commenti

Liberi di essere schiavi

Liberi di essere schiavi

C’è Francesco Storace che si sta lamentando per essere stato condannato a sei mesi per vilipendio del Presidente della Repubblica (Napolitano, nella fattispecie), pena sospesa, dicendo, fra le altre cose, di essere l’unico Italiano ad essere stato condannato per questo ridicolo reato di lesa maestà. Evidentemente non conosce la mia storia, ed è normale non […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 23 Novembre 2014

Etnofederalismo 1 Commento

Nazional-federalismo

Nazional-federalismo

Federazione, confederazione, macro-regione. Gli identitari italiani possono inquadrare l’Italia come più preferiscono, ma la cosa importante è che non rinuncino ad essa. La tentazione di abbandonare la nave può essere forte, me ne rendo conto: il bilancio di questo stato, dopo 150 anni e passa, non è dei più rosei, e quindi è naturale che […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 16 Novembre 2014

Etnofederalismo 0 Commenti

Nazionali e federali

Nazionali e federali

Non vedo contraddizione, onestamente, tra il nazionalismo italiano che difenda l’unità del Paese e l’istanza federalista, che garantisca la coesione mediante rispetto e tutela delle peculiarità regionali, checché ne possa pensare qualche leghista vecchia scuola che non si arrende ancora di fronte all’utopia indipendentista (e anti-storica). “Italia” è l’unico etnonimo che mette tutti i popoli […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 9 Novembre 2014

Etnonazionalismo 0 Commenti

Isolarsi per salvarsi

Isolarsi per salvarsi

Altro che ONU, NATO, UE e stati di proprietà americana come molti degli attuali: la nostra Europa, e le sue Nazioni, avrebbero bisogno di una robusta dose di isolazionismo identitario, a partire dalle nefande ideologie internazionali che nel tempo le hanno contagiate. Pensate al capitalismo calvinista americano, al marxismo e al bolscevismo russo, e prima […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 2 Novembre 2014

Etnonazionalismo 3 Commenti

Indipendenti, ma dal campanile

Indipendenti, ma dal campanile

Se c’è un Paese in cui l’indipendentismo non ha alcun senso, questo è proprio l’Italia. Tutti sappiamo dell’eterogeneità italiana (relativa) ma non tutti sanno, o forse preferiscono dimenticare, che si tratta di un’eterogeneità non necessariamente Nord-Sud ma anche nord-ovest-nord-est oppure Sud-Isole. Prendete i popoli dell’arco alpino: pensate alla loro varietà tra franco-provenzali, walser, baiuvarici, ladini, […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 12 Ottobre 2014

Etnofederalismo 13 Commenti

I simboli etno-regionali d’Italia

I simboli etno-regionali d’Italia

Ogni etno-regione italica dovrebbe avere la sua insegna, sia essa un simbolo o una bandiera (o un simbolo fatto bandiera). Le attuali regioni, che spesso non coincidono con i reali confini etnici e linguistici, altrettanto spesso si ritrovano dei simboli artificiali, ideati da poco, e che non hanno legame storico col territorio che vorrebbero rappresentare. […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 24 Agosto 2014

Etnofederalismo 0 Commenti

Lo stato e la Nazione

Lo stato e la Nazione

Ormai nell’accezione comune, “Italia” viene inteso come stato e non più come Nazione, quale innanzitutto essa è. Con questa perversa semplificazione, assieme all’acqua sporca viene puntualmente buttato anche il bambino, dando libero sfogo all’anarchia, al nichilismo, all’indipendentismo e a tutte quelle pulsioni disgreganti che fanno il gioco del nemico, sfociando nel filo-globalismo. Il grande limite […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 27 Luglio 2014

  • firenze 21 novembre

  • Milano 7 dicembre

  • Fai una donazione


  • siamo su telegram

  • afrodite

  • ekatlos

  • Roma 2 dicembre

  • teatro andromeda

    Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Valerio in Gustavo Adolfo Rol: I «miracoli» e la «scienza» - 4^ e ultima parte - Piervittorio Formichetti

      IL Dott Gustavo Adolfo Rol riusciva a percepire ne... Leggi commento »

    • Dionysos ANDRONIS in Droga ed acque corrosive in Crowley: le Nozze Biochimiche di Peter Pendragon – Luca Valentini

      ALEISTER CROWLEY “The Diary of a Drug Frien... Leggi commento »

    • Nebel in Dal populismo al tribalismo: la nuova frontiera del consenso politico - Ilaria Bifarini

      Bravissima come sempre.... Leggi commento »

    • salvatore civiltà in Le cause mistiche della guerra in Siria e l’accelerazione dei tempi – Mizar dell’Orsa

      Solo oggi ho avuto modo di leggere il Suo signifi... Leggi commento »

    • Graaf in Una scorta per l’ipocrisia – Enrico Marino

      Ma gramellini non e' un giornlista vuole farlo ci ... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin