fbpx

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Trieste 1919 (seconda parte). A cura di Giacinto Reale

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Trieste 1919 (seconda parte). A cura di Giacinto Reale

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Trieste 1919 (prima parte). A cura di Giacinto Reale

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Trieste 1919 (prima parte). A cura di Giacinto Reale

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Torino 1919 (terza e ultima parte). A cura di Giacinto Reale

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Torino 1919 (terza e ultima parte). A cura di Giacinto Reale

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Torino 1919 (seconda parte). A cura di Giacinto Reale

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Torino 1919 (seconda parte). A cura di Giacinto Reale
Storia 0 Commenti

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Torino 1919 (prima parte). A cura di Giacinto Reale

La volontà di rivincita: nascono i FdC, Torino 1919 (prima parte). A cura di Giacinto Reale

Il Fascio di Torino, fondato da Mario Gioda il 25 marzo del 1919, assume da subito caratteri “rivoluzionari” (volgarmente ed erroneamente detti “di sinistra”) sotto la guida dell’ex anarco-sindacalista, che prevale, in questa prima fase, sul monarchico-conservatore Cesare Maria De Vecchi. La vita, però, nella città delle masse operaie sindacalizzate, di Gramsci e de “L’Ordine […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 5 Giugno 2019

Controstoria 1 Commento

Chi tradì e chi fu tradito, nell’estate del 1943? – Francesco Lamendola

Chi tradì e chi fu tradito, nell’estate del 1943? – Francesco Lamendola

La domanda è sempre la stessa: chi furono i traditori e chi furono i traditi, nell’estate del 1943? Se si vuole capire il presente, se si vuole capire il passato, se si vuole capire gli italiani, bisogna avere il coraggio di tornare a porla: sempre la stessa. Finora, invece, non è stata mai posta: sia […]

Pubblicato da Francesco Lamendola il 20 Dicembre 2018

Controstoria 0 Commenti

Mussolini Speaks – Francesco Lamendola

Mussolini Speaks – Francesco Lamendola

Siete incerti se acquistare una enciclopedia del cinema o un dizionario dei film e state cercando di capire se potete fidarvi che sia un testo obiettivo e imparziale, e non servilmente sdraiato sulle posizioni del politicamente corretto, care alla odierna cultura dominante? Ebbene, c’è una maniera pratica e semplicissima per saperlo, che vi richiederà non […]

Pubblicato da Francesco Lamendola il 23 Novembre 2018

Arte 0 Commenti

Giacomo Balla (2^ parte) – Emanuele Casalena

Giacomo Balla (2^ parte) – Emanuele Casalena

Cento anni dalla Vittoria, l’Italia nuota nel fango da Belluno ad Agrigento, una Nazione, senza retorica inutile, tradita, punto e basta. Il Nazionalismo, dice la salma, porta alla guerra confondendo, per ragioni di botteguccia, il primo con il Patriottismo che è ben altra cosa:”Sentimento di amore, obbedienza e devozione verso la patria” citando Treccani. Fu […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 Novembre 2018

Arte 1 Commento

Giacomo Balla (1^ parte) – Emanuele Casalena

Giacomo Balla (1^ parte) – Emanuele Casalena

Via Oslavia 39-b, un raggio di Piazza Mazzini nel rione Prati a Roma, dal 1929 al quarto piano del palazzo ci abitavano Luce (Lucia) ed Elica con papà Giacomo Balla e mamma Elisa Marcucci. Una famiglia colorata, tutta di artisti, in un quartiere invece grigio verde col tocco nero delle toghe, cioè impiegati, militari, amministratori […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 Novembre 2018

Arte 0 Commenti

Giulio Aristide Sartorio – Emanuele Casalena

Giulio Aristide Sartorio – Emanuele Casalena

Premessa Il prossimo 4 novembre cadranno i cento anni dalla Vittoria nella Prima Guerra Mondiale come dettava il bollettino firmato dal Gen. Armando Diaz, il cui inizio, noi vecchi da bambini mandavamo con orgoglio a memoria: “La guerra contro l’Austria-Ungheria che, sotto l’alta guida di S.M. il Re, duce supremo, l’Esercito Italiano, inferiore per numero […]

Pubblicato da Ereticamente il 31 Ottobre 2018

Controstoria 1 Commento

“La libertà muore se il Fascismo muore” (24 settembre – 31 dicembre 1921)

“La libertà muore se il Fascismo muore” (24 settembre – 31 dicembre 1921)

   “Due anime ci sono nel Fascismo. O, più esattamente, un’anima sola ha il Fascismo. Ma al fascismo aderisce ancora qualche cosa che non è Fascismo, e da cui bisogna liberarci. C’è chi nel Fascismo non vede se non la forza del perpetuo rinnovamento della razza, la volontà di rompere tutti gli inciampi e le […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 28 Aprile 2018

Controstoria 0 Commenti

Il Fascismo non e’ un uomo, il Fascismo è un’Idea (4 giugno – 17 settembre 1921)

Il Fascismo non e’ un uomo, il Fascismo è un’Idea (4 giugno – 17 settembre 1921)

  “…neghiamo a Mussolini (al quale pure siamo legati da devozione e da affetto fraterno) l’esclusivo diritto di disporre, con l’autorità di padrone e di pater familias di romana memoria, della fortuna di questo nostro movimento, al quale tutti abbiamo dato la nostra anima, la nostra giovinezza, la nostra vita”. (1)   “IL FASCISMO NON […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 21 Aprile 2018

Controstoria 0 Commenti

“CONSIDEREREMO ALLA STREGUA DI DISERTORI COLORO CHE NON SI RECHERANNO ALLE URNE” (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento) – 3° capitolo: 30 aprile -28 maggio)

“CONSIDEREREMO ALLA STREGUA DI DISERTORI COLORO CHE NON SI RECHERANNO ALLE URNE”  (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento)  – 3° capitolo:  30 aprile -28 maggio)

“E’ semplicissimo. Vogliamo vincere. Vogliamo vincere perché sentiamo di essere degni della vittoria. Più ancora, perché il Paese attende da noi una parola rinnovatrice ed un’azione conclusiva, che realizzi quanto è contenuto nelle nostre premesse” (1) DALLE PIAZZE AL PARLAMENTO Contro ogni pregiudizio scaramantico, col numero 17, in edicola il 30 aprile, “L’Assalto” diventa quotidiano, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 14 Aprile 2018

Controstoria 0 Commenti

“LA LOTTA DIUTURNA TRA CAPITALE E LAVORO ESISTE ED ESISTERÀ” (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento) – 2° capitolo: 8 gennaio – 9 aprile

“LA LOTTA DIUTURNA TRA CAPITALE E LAVORO ESISTE ED ESISTERÀ” (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento) – 2° capitolo: 8 gennaio – 9 aprile

“L’Italia non è dei ricchi e degli oziosi, degli agrari e dei pescicani. L’Italia è vostra! A Trieste, a Ferrara, a Carpi, le Leghe degli operai e dei contadini hanno abbassato la bandiera rossa e innalzato il tricolore. Il tricolore deve essere la bandiera dell’Italia proletaria e lavoratrice. Viva l’Italia proletaria! Viva i fasci di […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 7 Aprile 2018

Controstoria 0 Commenti

“L’ASSALTO SI PUÒ DARE QUI E ALTROVE… È UN GIORNALE-BATTAGLIA” (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento) – primo capitolo: 4 novembre-21 dicembre 1920

“L’ASSALTO SI PUÒ DARE QUI E ALTROVE… È UN GIORNALE-BATTAGLIA” (il 1921 sulle pagine de “L’Assalto”, giornale del Fascio bolognese di Combattimento)  – primo capitolo:  4 novembre-21 dicembre 1920

“Noi non eravamo nulla. Noi non chiedevamo di essere nulla. Noi non contrastavamo nessun divenire economico e politico delle classi. Noi guardavamo anzi, con fermo amore, a tutte le rivendicazioni politiche ed umane attraverso le quali si maturano i diritti di tutti i deboli e di tutti gli oppressi.“ (1)   IL FASCIO SI PRESENTA […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 31 Marzo 2018

  • napoli 28 febbraio

  • Fai una donazione


  • siamo su telegram

  • ekatlos

  • afrodite

  • spazioaref brescia

  • Fascismo e Massoneria

    Fascismo e Massoneria, storia di rapporti complessi – 1^ parte – Luigi Morrone

    di Ereticamente

    1. La massoneria italiana tra ‘800 e ‘900 Le logge massoniche si diffondono nella penisola italiana a macchia di leopardo fin dalla metà del XVII[...]

  • teatro andromeda

    Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Stefano in National Conservatism e neo-americanismo - Daniele Perra

      Maksimiljan l'ho pensato anch'io ed è quello che ... Leggi commento »

    • Maksimiljan in National Conservatism e neo-americanismo - Daniele Perra

      Stefano forse questi "segnali" sono proprio una vo... Leggi commento »

    • Stefano in Julius Evola e il Cristianesimo – Daniele Bianchi (3^parte)

      Raramente mi è capitato di leggere una analisi de... Leggi commento »

    • Stefano in National Conservatism e neo-americanismo - Daniele Perra

      Maksimiljan lei ha descritto perfettamente la situ... Leggi commento »

    • Maksimiljan in 'Il dizionario di Miguel Serrano' e 'Come guarire dal cattocomunismo' - Recensioni a cura di fabio Calabrese

      Serrano parla di 2 entita' LUI-LEI (principio masc... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli