Le parole nella frase – Marco Calzoli

Le parole nella frase – Marco Calzoli

La parola e la filologia accadica – Marco Calzoli

La parola e la filologia accadica – Marco Calzoli

Alcune caratteristiche della parola – Marco Calzoli

Alcune caratteristiche della parola – Marco Calzoli

La natura della parola – Marco Calzoli

La natura della parola – Marco Calzoli
Linguistica 0 Commenti

Sulla parola – Marco Calzoli

Sulla parola – Marco Calzoli

Il linguaggio verbale è ciò che per certi aspetti contraddistingue l’essere umano. Parlare e scrivere sono una delle dimensioni fondamentali del nostro esistere su questo pianeta. Gli animali non hanno codici che resistono molto nel tempo come la parola scritta, e a questa cosa ovviano parzialmente con gli odori. La parola presenta queste caratteristiche: Si […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 Aprile 2021

Linguistica 1 Commento

Il senso della parola – Marco Calzoli

Il senso della parola – Marco Calzoli

La parola è stata definita come un guado nel passato. La vita umana in questa dimensione terrena è per natura breve e transeunte. I giorni dell’uomo si accavallano l’uno sull’altro in fretta e presto dileguano del tutto. Gli anziani dicono che la loro vita è stata come un soffio. Allora la parola scritta che rimane […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 Aprile 2021

Linguistica 0 Commenti

Nascita della scrittura: un racconto alternativo – Costanza Bondi e Agustín Demetrio Pallarés Lasso

Nascita della scrittura: un racconto alternativo – Costanza Bondi e Agustín Demetrio Pallarés Lasso

C’è il colpo di spugna e, ovviamente, c’è anche la spugna. Il primo cancella, la seconda assorbe e poi restituisce, ma per far questo necessita di un liquido o di una soluzione liquida che qui, per comodità, chiameremo acqua. Il primo è ciò che possiamo associare a tutto quello che NON SAPPIAMO poiché esistito prima […]

Pubblicato da Ereticamente il 2 Gennaio 2021

Linguistica 2 Commenti

I padroni delle parole – Roberto Pecchioli

I padroni delle parole –  Roberto Pecchioli

Le parole hanno dei padroni? O meglio, qualcuno determina i significati, orienta il senso di ciò che è detto, divenendo quindi padrone del linguaggio e dei termini in cui ci esprimiamo? E’ una riflessione antica, oggetto di indagine della filologia, della linguistica e della semiologia. E’ evidente il rapporto tra parole e potere. In queste […]

Pubblicato da Roberto Pecchioli il 1 Giugno 2018

Etruschi 0 Commenti

Castro e Castrare

Castro e Castrare

Nella varietà logudorese della lingua sarda è molto usato l’appellativo castru, crastu, gastru, grastu coi significati di «ciottolo, sasso, macigno, rocca, roccia, roccione». Esso compare molto di frequente nella toponimia col significato prevalente di «macigno, roccia, roccione». Max Leopold Wagner, nel suo Dizionario Etimologico Sardo (DES I 316) ha fatto derivare l’appellativo sardo dal lat. […]

Pubblicato da Ereticamente il 23 Gennaio 2015

    Fai una donazione


  • NAPOLI 22 OTTOBRE 2022

  • le nostre origini

  • a dominique venner

  • post Popolari

  • Ultimi commenti
    • Tem in L' eredità degli antenati, novantesima parte – Fabio Calabrese

      Lei che parla di origini ha visto " Nosso Lar" il ... Leggi commento »

    • Paola in I valori dell'occidente - Roberto Pecchioli

      Altrettanto, Stefano.... Leggi commento »

    • von Ungern-Sternberg in I valori dell'occidente - Roberto Pecchioli

      Primula Nera, un carissimo saluto a te sono io Ste... Leggi commento »

    • Paola in I valori dell'occidente - Roberto Pecchioli

      ...anzi, no...il letame è utile. Scorie, velenose... Leggi commento »

    • Paola in I valori dell'occidente - Roberto Pecchioli

      Pur riconoscendo le indubbie responsabilità di na... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    navigando