La filosofia in Neon Genesis Evangelion: per una metafisica dell’anime – Simone Santamato

La filosofia in Neon Genesis Evangelion: per una metafisica dell’anime – Simone Santamato

Sorel e la religione: l’etica quale logica rivoluzionaria – Giovanni Sessa

Sorel e la religione: l’etica quale logica rivoluzionaria –  Giovanni Sessa

Babeliche verità – Lorenzo Merlo

Babeliche verità – Lorenzo Merlo

Sul senso dell’Eresia, con Kierkegaard e Bauman – Simone Santamato

Sul senso dell’Eresia, con Kierkegaard e Bauman – Simone Santamato
Filosofia 0 Commenti

Massimo Donà ed Julius Evola: apologia dell’immediato – Giovanni Sessa

Massimo Donà ed Julius Evola: apologia dell’immediato –  Giovanni Sessa

Julius Evola, considerato autore irredimibile e, per questo, relegato nel ghetto dei reprobi, da qualche tempo ha suscitato l’interesse di un drappello sparuto di coraggiosi accademici. Tra essi, si è distinto il filosofo Massimo Donà, che ha attraversato, sine ira et studio, l’esperienza speculativa del pensatore romano. Per avere contezza dei risultati cui è giunto […]

Pubblicato da Giovanni Sessa il 9 Dicembre 2020

Attualità 2 Commenti

Coronavirus e Paura – Simone Santamato

Coronavirus e Paura – Simone Santamato

Alcune considerazioni filosofiche   “[…] tutta l’infelicità degli uomini viene da una sol cosa, e cioè dal non saper rimanere tranquilli in una camera.” (B. Pascal, Pensieri, Santarcangelo di Romagna, Rusconi, 2014, p.157)   I – Per una filosofica introduzione del Virus   Impressa come fosse un’epigrafe, riteniamo che la frase ivi in apertura propostavi […]

Pubblicato da simone santamato il 4 Dicembre 2020

Filosofia 1 Commento

La creazione del mondo – Lorenzo Merlo

La creazione del mondo – Lorenzo Merlo

L’”esserci”, per Heidegger l’essere umano nel mondo, ha un’origine precisa: è lo stato di apertura al mondo. Questo non è sempre identico a se stesso. Varia nel tempo. Sostanzialmente secondo due ontologie che creano altrettante realtà o mondi: quella della paura e quella della “volontà” (tanto per non dimenticare Nietzsche). Si tratta di due nuci, […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 Settembre 2020

Filosofia 0 Commenti

La sapienza e il sacro – Marco Calzoli

La sapienza e il sacro – Marco Calzoli

“L’ignoranza a proposito del Padre produsse angoscia e terrore. L’angoscia divenne densa come nebbia, tanto che nessuno poteva vedere. Per questo motivo l’Errore divenne potente: plasmò la sua sostanza con il vuoto, ignorando la verità, e prese dimora in una finzione, creando con bell’artificio qualcosa che sostituisse la verità”.   Si tratta di un brano […]

Pubblicato da Marco Calzoli il 10 Settembre 2020

Filosofia 0 Commenti

Sull’Impero e la democrazia – Stefano Moggio

Sull’Impero e la democrazia – Stefano Moggio

La democrazia non può che essere la forma di Governo dell’età ultima, difatti è il “dèmos” [δῆμος], la folla errante e pettegola, indemoniata – come indica l’etimo della parola stessa – e quindi divisa, a contendersi il potere, la reggenza della Nazione (che oggi più non è, essendo sostituita dallo Stato, con tutto ciò che […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 Giugno 2020

Filosofia 0 Commenti

Natura, letteratura e musica come rivolta spirituale: intervista ad Andrea Anselmo – Maurizio L’Episcopia

Natura, letteratura e musica come rivolta spirituale: intervista ad Andrea Anselmo – Maurizio L’Episcopia

Intervistiamo Andrea Anselmo, piemontese, “mente” e “Anima” di alcuni progetti di indubbia profondità e spessore culturale: tra Natura, letteratura e musica come “rivolta” spirituale contro le degenerazioni dei tempi attuali.   La musica può avere una valenza “superiore”, in senso iniziatico e di ascesi metapolitca? A tuo avviso, può essere in grado, come un “rito” […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 Giugno 2020

Attualità 4 Commenti

Il revisionismo storico di oggi come malattia psichica della Storia Vivente – Emanuele Franz

Il revisionismo storico di oggi come malattia psichica della Storia Vivente – Emanuele Franz

Assistiamo oggi a un tentativo di rivisitazione del passato, e dei personaggi che lo hanno caratterizzato, e tale rivisitazione prevede la forzata rimozione di elementi che non si addicono alle istanze e alla sensibilità del presente. Qualche anno fa, ricordo bene, all’Opera di Firenze hanno modificato il finale della Carmen di Bizet non facendo morire […]

Pubblicato da Emanuele Franz il 12 Giugno 2020

Filosofia 0 Commenti

La passione di verità di Miguel de Unamuno: un pensatore della singolarità – Giacomo Rossi

La passione di verità di Miguel de Unamuno: un pensatore della singolarità – Giacomo Rossi

Al di là dei cliché interpretativi da troppo tempo consolidati, la filosofia del Novecento è stata caratterizzata da una significativa contrapposizione, che vide schierati, su fronti opposti, pensatori dell’impotenza e filosofi della potenza. I primi, perfettamente inseriti nella linea logocentrica inaugurata, in illo tempore, da Parmenide e tesi ad affermare il primato del concetto, dell’essenza […]

Pubblicato da Ereticamente il 7 Giugno 2020

Filosofia 1 Commento

Quinta dimensione – Lorenzo Merlo

Quinta dimensione –  Lorenzo Merlo

Del dopo-virus. Se ne parla con 1.preoccupazione, 2.incertezza,3.fiducia, 4.curiosità 1. La crisi economica che seguirà quella sanitaria sarà più dura di quanto il virus e le politiche della sua gestione abbiano imposto. 2. Non sappiamo a cosa stiamo andando incontro. Sarà tutto diverso o riprenderà tale e quale? Cosa cambierà? 3. Ce la faremo e […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 Maggio 2020

Filosofia 2 Commenti

La recita o la vita- Lorenzo Merlo

La recita o la vita- Lorenzo Merlo

Può capitare, osservando se stessi, di avvertire ciò che alcuni chiamano risveglio. La magia che si compie comporta di vedere il reale diverso da come era prima, pur essendo lui, sempre identico. È una magia a più livelli, prospettive o combinazioni. Essa include infatti anche la chiara comprensione che la realtà esce – e non, […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 Maggio 2020

Filosofia 0 Commenti

In tempi di virus, il ritorno degli ottimisti hegeliani – Romina Barbarino

In tempi di virus, il ritorno degli ottimisti hegeliani – Romina Barbarino

In tempi di contagio planetario si fa tanto dire di un apocalittico sovvertimento dello stato di cose, annunzio di un imminente “aut aut”, al quale non ci si potrà in alcun modo sottrarre. La scelta sembrerebbe ancora una volta fondata sull’imprescindibile dualismo ontologico al quale il destino umano pare essere da sempre votato. Questa volta […]

Pubblicato da Ereticamente il 4 Maggio 2020

    Fai una donazione


  • Giuliano Kremmerz

  • la morte

  • dante celato

  • a dominique venner

  • TOMMASO campanella

  • intorno al sacro

    letture bruniane

    post Popolari

  • Ultimi commenti
  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter