La luce ferita – Livio Cadè

La luce ferita – Livio Cadè

Il girone dei Filantropi – Livio Cadè

Il girone dei Filantropi – Livio Cadè

Affitti d’amore – Livio Cadè

Affitti d’amore – Livio Cadè

La grande illusione – Livio Cadè

La grande illusione – Livio Cadè
Cultura & Società 24 Commenti

Non Plus Ultra – Livio Cadè

Non Plus Ultra – Livio Cadè

Deus sive Machina «Ha mangiato la moscia … non vede e non sente, è come morta». Guy è preoccupato che la moglie Rosemary sia ancora cosciente. Minnie, vecchia strega, lo rassicura: la mousse al cioccolato (la ‘moscia’) conteneva una droga potente. Ma Rosemary l’ha mangiata solo in parte e ora, mentre la preparano al rito, […]

Pubblicato da Livio Cadè il 31 Ottobre 2021

Cultura & Società 40 Commenti

Green Pizza – Livio Cadè

Green Pizza – Livio Cadè

Quando in una società prevalgono forze mortifere che calpestano anche i più fondamentali principi di libertà e giustizia, darsi volontariamente la morte è l’atto di estrema protesta. Nel 1963 un bonzo vietnamita si sedette in mezzo a una via di Saigon; un altro monaco lo cosparse di benzina e gli diede fuoco. Con quel gesto […]

Pubblicato da Livio Cadè il 24 Ottobre 2021

Cultura & Società 12 Commenti

Il dato è tratto – Livio Cadè

Il dato è tratto – Livio Cadè

Cos’è un dato? Nella sua forma più diretta, è un’immagine della realtà creata dai nostri sensi. Ma è anche il concetto evocato dal puro dato sensoriale. Non ci è possibile vedere un gatto senza che sorga in noi, più o meno chiara, l’idea di ‘gatto’. In altre parole, è la rappresentazione di un fatto, il […]

Pubblicato da Livio Cadè il 17 Ottobre 2021

Cultura & Società 11 Commenti

La bellezza del diavolo – Livio Cadè

La bellezza del diavolo – Livio Cadè

«La plus belle ruse du diable est de nous persuader qu’il n’existe pas». (Baudelaire)  Sorokin, sociologo russo, sostiene che la classica tripartizione antropologica – corpo, anima e spirito – si rifletta in una ciclicità di epoche storiche in cui inevitabilmente si manifesta la decadenza progressiva di una civiltà. A un’era spirituale, in cui prevalgono i […]

Pubblicato da Livio Cadè il 10 Ottobre 2021

Cultura & Società 7 Commenti

Dall’etica all’etichetta – Livio Cadè

Dall’etica all’etichetta – Livio Cadè

“Pochi sanno esser vecchi” (La Rochefoucauld) Nel Sutta Nipata, uno dei più antichi canoni buddhisti, troviamo un’interessante prescrizione morale. Ci vien detto che il primo requisito di un linguaggio irreprensibile è l’esser conveniente. Per conveniente si intende «che non cagioni tormento a sé stessi e non rechi offesa ad altri». Questa qualità del linguaggio deve […]

Pubblicato da Livio Cadè il 26 Settembre 2021

Cultura & Società 98 Commenti

La maledizione – Livio Cadè

La maledizione – Livio Cadè

“Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, né mietono, né ammassano nei granai… Osservate come crescono i gigli del campo: non lavorano e non filano.”    «Girando attorno a una mola un asino fece cento miglia; quando fu sciolto, si trovò ancora allo stesso posto». Capita sovente che io pensi a me come a quest’asino, […]

Pubblicato da Livio Cadè il 12 Settembre 2021

Cultura & Società 111 Commenti

Il lupo e l’agnello – Livio Cadè

Il lupo e l’agnello – Livio Cadè

«Nelle attuali condizioni della società mi sembra che l’uomo sia corrotto più dalla ragione che dalle passioni» (Chamfort)   Mi ponevo in questi giorni una difficile domanda: è lecito rispondere con la violenza alla violenza? Il senso dell’onore, la giustizia, un impulso naturale, un calcolo, una necessità vitale, sono ragioni che possono giustificare l’uso della forza. Tuttavia, la violenza viene oggi […]

Pubblicato da Livio Cadè il 5 Settembre 2021

Cultura & Società 7 Commenti

Il motivo – Livio Cadè

Il motivo – Livio Cadè

Dramma in un atto   “Servono ragioni così valide per vivere che non ce ne vuole alcuna per morire.” (Rivarol)   Personaggi: Signore attempato (S) Sua moglie (M) Primo medico (M1) Secondo medico (M2) Terzo medico (M3) Infermiera (I)   (Un salotto decorosamente arredato. In un angolo, accasciato su una grande poltrona, un signore attempato […]

Pubblicato da Livio Cadè il 25 Agosto 2021

Cultura & Società 51 Commenti

Tortura – Livio Cadè

Tortura – Livio Cadè

“Il silenzio aiuta il carnefice, mai il torturato”. (Èlie Wiesel) Universalità della tortura Gli indiani d’America venivano abituati fin dall’infanzia a sopportare il dolore fisico e a infliggerlo. Sappiamo da fonti affidabili che era usanza comune in certe tribù, come tra i famigerati Apaches, sottoporre a sofferenze inenarrabili i prigionieri, spesso inermi coloni. Questa crudeltà, […]

Pubblicato da Livio Cadè il 22 Agosto 2021

Cultura & Società 100 Commenti

Sotto il segno della Svaxtica – Livio Cadè

Sotto il segno della Svaxtica – Livio Cadè

Green Pass è una locuzione curiosa, e non certo per l’uso dell’idioma che i nostri colonizzatori ci hanno imposto, al quale siamo ormai assuefatti. Solo, potremmo chiederci cosa c’entri il verde con un lasciapassare. Forse perché funziona come un semaforo verde. O forse allude al verde della selva, alla sua verginità. Attesta che chi lo […]

Pubblicato da Livio Cadè il 1 Agosto 2021

Cultura & Società 47 Commenti

Il dissoluto – Livio Cadè

Il dissoluto – Livio Cadè

In un tempo come il nostro, in cui le leggi più turpi vengon spacciate per nobili principi e i costumi più aberranti son visti con simpatia, diventa una rara virtù l’esser dissoluti. Il dissoluto è disciolto, libero dai lacci di una moralità mortificante, dai nuovi tabù, dagli affettati pietismi, dalla retorica strisciante e dalle teorie […]

Pubblicato da Livio Cadè il 25 Luglio 2021

    Fai una donazione


  • Giuliano Kremmerz

  • la morte

  • dante celato

  • a dominique venner

  • TOMMASO campanella

  • intorno al sacro

    letture bruniane

    post Popolari

  • Ultimi commenti
  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter