fbpx

Alfonso Piscitelli

Nato a Benevento nel 1974. Studioso di geopolitica. Ha collaborato a “L’Indipendente”, “Liberal”, “Il Garantista”. Autore radiofonico della trasmissione “L’Argonauta” (Rai Radio Uno). Ha curato la pagina culturale del portale www.russia.it. Responsabile della Fondazione Eu-Rus.

How to create skynet VPN account

Select a new essay – maintain nighttime

Is actually paying for essays cyberspace legal

Examples of the 3 rhetorical tactics

Tradizione 0 Commenti

Kundry a cui molto fu perdonato, perché molto ha amato – V^ parte – Alfonso Piscitelli

Kundry a cui molto fu perdonato, perché molto ha amato – V^ parte – Alfonso Piscitelli

Riconoscendo in Parsifal il potenziale salvatore/salvato Klingsor invia Kundry a tentarlo. La femmina fatale allora lo provoca con la malizia delle sue movenze, con la sensualità serpentina del suo corpo. Poi si accorge di trovarsi di fronte non ad un uomo adulto ma a un giovane avvolto da un primordiale candore: Parsifal, il “puro folle”, […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 15 Febbraio 2019

Tradizione 0 Commenti

Kundry come Iside: la prostituta e la santa – 4^ parte – Alfonso Piscitelli

Kundry come Iside: la prostituta e la santa – 4^ parte – Alfonso Piscitelli

La lezione dell’anello è che la potenza senza amore non conduce a nulla, anzi propizia il crepuscolo degli Dei. Wagner sviluppa questo intreccio di valore-ed-amore con una sensibilità profonda, quasi ermetica. Si pensi al sapiente dosaggio dei colori: Parsifal entra nel Graal con una armatura nera, spogliato di tutto viene battezzato e indossa una tunica […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 8 Febbraio 2019

Tradizione 0 Commenti

Mistica wagneriana: il tramonto di Sigfrido, l’alba di Parsifal – 3^ parte – Alfonso Piscitelli

Mistica wagneriana: il tramonto di Sigfrido, l’alba di Parsifal – 3^ parte – Alfonso Piscitelli

Un altro tema forte della Valchiria di Wagner è quello del tramonto degli antichi Dei, un tema congeniale al germanesimo dal momento che la mitologia nordica culmina nel Ragnarǫk, il crepuscolo degli Dei. Nella trama wagneriana, Wotan scende in mezzo agli uomini. Lo fa travestito da viandante, una modalità non ignota allo Zeus greco nel […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 1 Febbraio 2019

Tradizione 0 Commenti

Richard Wagner: il terribile potere dell’anello – 2^ parte – Alfonso Piscitelli

Richard Wagner: il terribile potere dell’anello – 2^ parte – Alfonso Piscitelli

Nel “Tannhäuser” il tema dell’amore si sviluppa nella sua oscillazione fondamentale tra amore sacro e amore profano. Il trovatore Tannhäuser è imprigionato nel Venusberg, il monte di Venere, e lì si abbandona a un’orgia da basso impero. La nausea per questa dissipazione dei sensi accende però la consapevolezza che l’amore fisico è incapace in sé […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 25 Gennaio 2019

Musica 1 Commento

Richard Wagner o della Tradizione Vivente – 1^ parte – Alfonso Piscitelli

Richard Wagner o della Tradizione Vivente – 1^ parte – Alfonso Piscitelli

Rudolf Steiner riconosceva a Wagner un’ampia capacità di sguardo sui temi più profondi della condizione umana. Con la sua sensibilità di artista Wagner appariva come un uomo capace di cogliere i segni di una Tradizione Vivente, di una tradizione cioè capace di rinnovarsi nei tempi moderni. Lo stesso Steiner interpretava l’“oro del Reno” come simbolo […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 18 Gennaio 2019

Julius Evola 4 Commenti

Evola e il Sessantotto: contestazione e rivoluzione dello spirito – Alfonso Piscitelli

Evola e il Sessantotto: contestazione e rivoluzione dello spirito – Alfonso Piscitelli

“Formidabili quegli anni” scrisse il leader di un gruppuscolo di picchiatori dell’Università di Milano quando già era divenuto membro della casta e ricordava con nostalgia in un suo libro il Sessantotto e i successivi anni. No, verrebbe da dire: “formidabili quegli articoli” che Julius Evola scrisse su “Il Borghese” e che inquadravano con la potenza […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 15 Maggio 2018

Tradizione 2 Commenti

Cimmeri, Sciti e Sarmati: i popoli iranici dell’Europa dell’Est – Alfonso Piscitelli

Cimmeri, Sciti e Sarmati: i popoli iranici dell’Europa dell’Est – Alfonso Piscitelli

Le popolazioni che – prima dell’irruzione dei Goti – si avvicendarono nell’area del Ponto appartenevano al ceppo iranico: i Cimmeri prima, gli Sciti poi, quindi i Sarmati. Erano irani delle steppe più selvaggi e nomadi. I più antichi ad apparire in furono i Cimmeri, che colpirono la fantasia dei Greci. Per Omero i Cimmeri vivevano […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 28 Dicembre 2017

Profezia 0 Commenti

Le quartine di Nostradamus: poema del destino storico dell’Occidente – Alfonso Piscitelli

Le quartine di Nostradamus: poema del destino storico dell’Occidente – Alfonso Piscitelli

Il “principe” della profezia politica in Occidente è, senza alcuna discussione, il provenzale Michel de Nostredame, più generalmente conosciuto come “Nostradamus”. Egli era il discendente di una famiglia di origine ebraica di notai e farmacisti. Suo nonno, tal Gassonet, convertendosi al cristianesimo si fece battezzare nella parrocchia di “Notre Dame” di Avignone e ottenne di […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 27 Agosto 2016

Religione 1 Commento

La Profezia di Malachia e la lista degli ultimi Papi – Seconda Parte – Alfonso Piscitelli

La Profezia di Malachia e la lista degli ultimi Papi – Seconda Parte – Alfonso Piscitelli

IL PONTIFICATO DI BERGOGLIO E LE SUGGESTIONI DI “MALACHIA” Suggestivo è il motto che – nella lista dei Papi della cosiddetta “Profezia di Malachia” –  si attribuisce a Giovanni Paolo II: “De labore Solis”. Se il lavorio del Sole è appunto quello di girare incessantemente attorno alla Terra nel suo moto apparente allora il riferimento […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 18 Agosto 2016

Religione 0 Commenti

La profezia di Malachia e la lista degli ultimi Papi – Prima Parte – Alfonso Piscitelli

La profezia di Malachia e la lista degli ultimi Papi – Prima Parte – Alfonso Piscitelli

Poco ha a che fare con l’originario Malachia, santo vescovo del XII secolo, quel lungo elenco di motti – 111 per la precisione – che sono raccolti nella fortunata Prophetia Sancti Malachiae Archiepiscopi, de Summis Pontificibus e che promettono di vaticinare il carattere dei pontefici venturi fino all’ultimo successore di Pietro. La Profezia, che riemerge […]

Pubblicato da Alfonso Piscitelli il 11 Agosto 2016

  • napoli 28 febbraio

  • Fai una donazione


  • Salve (le) 22 febbraio

  • siamo su telegram

  • evola e il cristianesimo

    Avere, Essere, Storia – Lorenzo Merlo

    di Daniele Bianchi

    Genitori della perfezione L’idea della perfezione, allusione all’equilibrio, si può riconoscere in tutte le cosmogonie. È anche vero che Platone[...]

  • ekatlos

  • afrodite

  • spazioaref brescia

  • teatro andromeda

    Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Scipione Mortato in Apollo e il segreto dell’Oracolo di Delfi – Nicola Bizzi

      Eccellente lavoro, complimenti interessante le ana... Leggi commento »

    • VINCENZO in Affinità e divergenze (presunte) tra “globalisti” e “sovranisti” – Daniele Perra

      Mi considero un convinto sovranista, ma non per qu... Leggi commento »

    • Franco Vignoli in La colonna infame - Enrico Marino

      Ma liberatori di cosa i partigiani di tito non ann... Leggi commento »

    • investigator113 in La democrazia antidemocratica - Enrico Marino

      La democrazia antidemocratica la chiamo democrazia... Leggi commento »

    • Dom in Ai fucilati di Sant'Angelo in Formis...

      Sono della zona e conosco bene la vicenda, ma non ... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli