fbpx

Giacinto Reale

Nato a Bari intorno alla metà del secolo scorso, vive a Roma. Ha sempre coltivato la passione per cose di storia, alla ricerca di una verità che intuiva essere non di rado diversa da quella dei “sacri testi”. Coltiva, ultimamente, uno speciale interesse per vicende e uomini del primo fascismo, convinto che lì c’è tutto: quello che il fascismo fu, e, soprattutto, quello che prometteva di essere……

1920: L’anno della minorità fascista – Primo capitolo

1920: L’anno della minorità fascista – Primo capitolo

Sherlock Holmes a piazza San Sepolcro (terza parte)

Sherlock Holmes a piazza San Sepolcro (terza parte)

Sherlock Holmes a piazza San Sepolcro (seconda parte)

Sherlock Holmes a piazza San Sepolcro (seconda parte)

Sherlock Holmes a piazza San Sepolcro (prima parte)

Sherlock Holmes a piazza San Sepolcro (prima parte)
Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (10^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (10^ parte)

  Che diluvio al Gaffurio! – Un cadavere in stato di putrefazione   19. CHE DILUVIO AL GAFFURIO! Comizi fascisti si tengono, senza incidenti, ma in un clima di grande tensione, a Milano, in piazza Belgioioso, ed a Monza; il comizio nel capoluogo, in particolare, assume toni molto suggestivi e originali, per la coreografia nuova […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 30 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (9^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (9^ parte)

  Volo di seggiole e bastoni – Guardia del corpo della borghesia?     17. VOLO DI SEGGIOLE E BASTONI Il primo congresso nazionale dei Fasci di combattimento, tra mille difficoltà organizzative, e contro la mobilitazione avversaria, si inaugura il 9 ottobre a Firenze, dopo che  la data è stata più volte spostata, anche a […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 23 Dicembre 2014

Rievocazioni 0 Commenti

“SELVAGGI” di ieri e di oggi

“SELVAGGI” di ieri e di oggi

  Siam squadristi assaltatori allegri e pieni di gioventù, perché mutarci in assessori o Benito, o Patria, o Gesù ?   SPIEGAZIONE AL LETTORE Qualche settimana fa,per una fortunata combinazione, ho trovato – e preso, ad un prezzo anche abbastanza conveniente – da una libreria antiquaria la ristampa anastatica di tutte le annate de “Il […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 17 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (8^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (8^ parte)

  Il faro luminoso – Alla festa della rivoluzione   15. IL FARO LUMINOSO Il 12 settembre 1919 Gabriele D’Annunzio, con alcune centinaia di uomini, entra in Fiume, e dà così inizio alla più grande avventura della sua vita. L’azione del poeta è l’epilogo di una situazione che si trascina da circa un anno, da […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 16 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (7^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (7^ parte)

A la guerre comme a la guerre  – Arruolamenti e sfiascheggiamenti   13. A LA GUERRE COMME A LA GUERRE Nelle settimane a venire, quei giovani “scalmanati” in camicia nera non mostrano alcun cenno di pentimento, non cercano scuse od attenuanti, anzi, lo dicono chiaramente:  “a la guerre comme a la guerre”; per loro quella […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 9 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (6^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (6^ parte)

Discorsi inutili – Il più bell’articolo di Ferruccio Vecchi   11. DISCORSI INUTILI Stabilire tra la riunione di piazza san Sepolcro e l’incendio dell’Avanti un rapporto diretto di causa ed effetto, non è possibile e sarebbe errato; la lettura dei resoconti fatti dai principali protagonisti di questa prima clamorosa azione antisovversiva del dopoguerra, la ricostruzione […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 2 Dicembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (5^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (5^ parte)

I preparativi – Sansepolcristi     9. I PREPARATIVI La nascita del fascismo data al 23 marzo 1919, giorno in cui l’assemblea di un centinaio di lettori del Popolo d’Italia, riunita nei locali concessi dal Circolo degli interessi industriali e commerciali, in piazza San Sepolcro, a Milano, in una “congiura di santi pazzi” delibera la […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 25 Novembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (4^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (4^ parte)

Il fervore morale – Libertari quanto gli anarchici…     7. IL FERVORE MORALE Dire, con Renzo De Felice, che i futuristi portano al primo fascismo “un fervore a suo modo morale, che mancherà completamente al successivo fascismo”, se può aiutare a meglio definire il ruolo futurista, appare però anche riduttivo ed ingiusto: alla base […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 18 Novembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: turbolento, diabolico e glorioso (3^ parte)

1919: turbolento, diabolico e glorioso (3^ parte)

L’aristocrazia dei combattenti – Il proletariato dei geniali   5. L’ARISTOCRAZIA DEI COMBATTENTI Per quella parte di opinione pubblica che di qui a qualche mese di definirà “fascista”, la contestazione a Bissolati assume quindi una grandissima l’importanza; infatti, si realizza nella serata scaligera la prima occasione di incontro effettivo, “sul campo”, tra ambienti umani strettamente […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 11 Novembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: Turbolento, Diabolico e Glorioso (2^ parte)

1919: Turbolento, Diabolico e Glorioso (2^ parte)

  3. Giovinezza guerriera – 4. Sventrare, spazzare, ripulire – 5. Serata futurista     3. GIOVINEZZA GUERRIERA Contro tutti i rinunciatari, che vogliono negare i diritti della vittoria italiana, i più intransigenti sono, fin dall’inizio, futuristi ed Arditi, due gruppi umani tra i quali i legami sono strettissimi, favoriti anche dalla contemporanea appartenenza alle […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 4 Novembre 2014

Storia del Fascismo 0 Commenti

1919: Turbolento, Diabolico e Glorioso

1919: Turbolento, Diabolico e Glorioso

  Panciafichisti e guerrafondai – 2. Agire, ma come?                                                                                                             1. PANCIAFICHISTI E GUERRAFONDAI Il 1919, che Filippo Tommaso Marinetti definirà “turbolento, diabolico e glorioso 1919”, si apre, per l’Italia e per il mondo intero, all’insegna delle più grandi speranze; la gioia di ognuno per la conclusione del sanguinoso conflitto e la comune fiducia nell’avvenire […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 28 Ottobre 2014

  • napoli 28 febbraio

  • Fai una donazione


  • Salve (le) 22 febbraio

  • siamo su telegram

  • evola e il cristianesimo

    Le Idee di “Destra” vincono in tutto l’Occidente: risposta a De Turris e Veneziani – Giandomenico Casalino

    di Daniele Bianchi

    Questo mio intervento trova la sua sollecitazione o ispirazione in due articoli che recentemente ho avuto modo di leggere, uno del caro amico Gianfran[...]

  • ekatlos

  • afrodite

  • spazioaref brescia

  • teatro andromeda

    Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli