fbpx

Giacinto Reale

Nato a Bari intorno alla metà del secolo scorso, vive a Roma. Ha sempre coltivato la passione per cose di storia, alla ricerca di una verità che intuiva essere non di rado diversa da quella dei “sacri testi”. Coltiva, ultimamente, uno speciale interesse per vicende e uomini del primo fascismo, convinto che lì c’è tutto: quello che il fascismo fu, e, soprattutto, quello che prometteva di essere……

Le Armi, le Connivenze, le Vittime: non ce la raccontano giusta… – Giacinto Reale

Le Armi, le Connivenze, le Vittime: non ce la raccontano giusta… – Giacinto Reale

Bologna 1920: dopo la strage di palazzo d’Accursio a Bologna tutto cambia e la marcia fascista verso il successo finale diventa inarrestabile (parte terza) – Giacinto Reale

Bologna 1920: dopo la strage di palazzo d’Accursio a Bologna tutto cambia e la marcia fascista verso il successo finale diventa inarrestabile (parte terza) – Giacinto Reale

Bologna novembre 1920: ignoti sparatori nella sala consiliare, guardie rosse che tirano bombe dai balconi, una strage che segna la fine del socialismo in città (seconda parte) – Giacinto Reale

Bologna novembre 1920: ignoti sparatori nella sala consiliare, guardie rosse che tirano bombe dai balconi, una strage che segna la fine del socialismo in città (seconda parte) – Giacinto Reale

Bologna, novembre 1920: quello dI Bologna sarebbe un fascio destinato a spegnersi, nella città ‘più rossa’ d’Italia, se non ci fosse un protagonista come Arpinati… (prima parte) – Giacinto Reale

Bologna, novembre 1920: quello dI Bologna sarebbe un fascio destinato a spegnersi, nella città ‘più rossa’ d’Italia, se non ci fosse un protagonista come Arpinati… (prima parte) – Giacinto Reale
Controstoria 0 Commenti

Firenze Ottobre 1920: dopo Montespertoli, tocca a San Piero a Sieve… Il Fascismo cittadino comincia a farsi conoscere anche in provincia (Terza Parte) – Giacinto Reale

Firenze Ottobre 1920: dopo Montespertoli, tocca a San Piero a Sieve… Il Fascismo cittadino comincia a farsi conoscere anche in provincia (Terza Parte) – Giacinto Reale

Piazza Ottaviani ribolle e rigurgita nervosa. A un tratto tre motori alzano la voce tutti insieme. Latte di benzina vengono versate metà nei serbatoi e metà per terra… Pirro Nenciolini disputa a Bruno Frullini un fucile austriaco. (Alessandro Pavolini, Giro d’Italia, 1928)       Tornando a Montespertoli, è indubbio che ciò che lì avviene […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 7 Ottobre 2020

Controstoria 0 Commenti

Firenze Ottobre 1920: quattro contro un paese intero, ma bastano… (seconda parte) – Giacinto Reale

Firenze Ottobre 1920: quattro contro un paese intero, ma bastano… (seconda parte) – Giacinto Reale

  La prima spedizione in provincia dello squadrismo fiorentino fu dedicata alla chiantigiana Montespertoli…. (Bruno Frullini, Squadrismo fiorentino, Firenze 1933)   Le occupazioni delle poche fabbriche fiorentine (Pignone e Galileo sopra tutte) finiscono il giorno 30 settembre del 1920, ma si lasciano dietro un clima teso, nel quale si fa strada il desiderio di rivalsa […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 30 Settembre 2020

Controstoria 0 Commenti

Firenze Ottobre 1920: con un episodio di “Proto-Squadrismo”, a Montespertoli, il Fascismo “presenta i documenti” (prima parte) – Giacinto Reale

Firenze Ottobre 1920: con un episodio di “Proto-Squadrismo”, a Montespertoli, il Fascismo “presenta i documenti” (prima parte) – Giacinto Reale

Con una rivoltella di numero che ci avete inviato ci si può appena suicidare… Io credo che la questione di quegli affarini sia vitale per noi. (Il Segretario amm.vo del Fascio di Firenze scrive a Milano, il 24 agosto 1920)   “A chi l’ignoto? A noi!” La domanda che si porrà d’Annunzio al momento di […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 23 Settembre 2020

Controstoria 0 Commenti

Cremona Settembre 1920: Farinacci rimarrà sempre fedele all’immagine dello squadrista intransigente. E questo va a suo merito… (terza parte) – Giacinto Reale

Cremona Settembre 1920: Farinacci rimarrà sempre fedele all’immagine dello squadrista intransigente. E questo va a suo merito… (terza parte) – Giacinto Reale

Mi getto avanti, grido: “Fermi, non sparate, sono colpi a salve!” E Vicini, colpito a morte, mi afferra una gamba cadendo e mormora le ultime parole: “No Onorevole, tirano a palla, e diritto!” (Roberto Farinacci, “Squadrismo”, Roma 1934)   La stessa notte del 6 settembre, Farinacci viene prelevato a casa e portato al carcere. La […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 16 Settembre 2020

Controstoria 0 Commenti

Cremona, Settembre 1920: la sera del 6 Settembre cadono 2 fascisti, ma è la fine del bolscevismo rosso e bianco in città (seconda parte) – Giacinto Reale

Cremona, Settembre 1920: la sera del 6 Settembre cadono 2 fascisti, ma è la fine del bolscevismo rosso e bianco in città (seconda parte) – Giacinto Reale

Non ci preoccupiamo di essere solo in tre: fermiamo l’automobile, discendiamo e ci scaraventiamo contro la folla, menando nerbate all’impazzata. Ci prendono più per tre pazzi che per tre fascisti, ma il risultato è miracoloso: avviene il fuggi-fuggi generale. (Roberto Farinacci, “Squadrismo”, Roma 1934) La batosta elettorale di novembre – sia pure circoscritta a Milano […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 9 Settembre 2020

Controstoria 2 Commenti

Cremona, 6 Settembre 1920: Dopo violenti incidenti, viene arrestato Roberto Farinacci. Tutto però era cominciato… (prima parte) – Giacinto Reale

Cremona, 6 Settembre 1920: Dopo violenti incidenti, viene arrestato Roberto Farinacci. Tutto però era cominciato… (prima parte) – Giacinto Reale

Nel primo paese, in piazza, sono salito su un tavolo, ed ho cominciato a parlare tra urli, fischi e minacce dell’uditorio completamente sovversivo. Pur convinto dell’inutilità di sprecar fiato, proseguo nel mio dire unicamente per una ragione di amor proprio. Non voglio che si dica che ho preso paura. (Roberto Farinacci, “Squadrismo”, Roma 1934)   […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 2 Settembre 2020

Controstoria 0 Commenti

STORIA DELLO SQUADRISMO TRIESTINO NEL 1920: “Io non vi considero, triestini, degli italiani… io vi considero come i migliori tra gli Italiani” (3^ parte) – Giacinto Reale

STORIA DELLO SQUADRISMO TRIESTINO NEL 1920: “Io non vi considero, triestini, degli italiani… io vi considero come i migliori tra gli Italiani” (3^ parte) – Giacinto Reale

In piazza, la folla, straripante, si ferma, e non sa che fare, finché da una finestra al secondo piano appare un braccio che brandisce una rivoltella e fa fuoco, seguito da una scarica nutritissima di revolverate, che fanno molti feriti in piazza. Frattanto, alcuni, che erano all’interno dell’edificio, sono saliti sul tetto e hanno cominciato […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 15 Luglio 2020

Controstoria 0 Commenti

STORIA DELLO SQUADRISMO TRIESTINO NEL 1920: “Per me il programma elettorale comincia con l’incendio del Balkan” (2^ parte) – Giacinto Reale

STORIA DELLO SQUADRISMO TRIESTINO NEL 1920: “Per me il programma elettorale comincia con l’incendio del Balkan” (2^ parte) – Giacinto Reale

  Giunta, volontario in guerra e Capitano dei Granatieri al fronte, è un altro di quegli specialissimi temperamenti forgiati dal conflitto, che nel clima del dopoguerra trovano modo di emergere. Anche, se necessario, andando per le spicce, e in modi apparentemente inaspettati. Non può stupire più di tanto, quindi, la storia, raccontata da uno scandalizzato […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 8 Luglio 2020

Controstoria 0 Commenti

STORIA DELLO SQUADRISMO TRIESTINO NEL 1920: “Il fascismo triestino nacque povero. Non c’erano agrari e non c’erano industriali” (1^ parte) – Giacinto Reale

STORIA DELLO SQUADRISMO TRIESTINO NEL 1920: “Il fascismo triestino nacque povero. Non c’erano agrari e non c’erano industriali” (1^ parte) – Giacinto Reale

    Il Fascio di combattimento nasce a Trieste, in una città che è ancora “retrovia di un fronte”, in casa del dottor Bartolomeo Vigini, il 3 aprile del 1919, e a fondarlo sono una trentina di volenterosi, in gran parte gli stessi irredentisti che fino ad allora, e già ai tempi dell’Austria, si incontravano […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 1 Luglio 2020

Controstoria 0 Commenti

STORIA DELLO SQUADRISMO FIORENTINO NEL 1920: “hanno ucciso a tradimento i nostri fratelli giovanetti” (3^ parte) – Giacinto Reale

STORIA DELLO SQUADRISMO FIORENTINO NEL 1920: “hanno ucciso a tradimento i nostri fratelli giovanetti” (3^ parte) – Giacinto Reale

È indubbio che la proto-spedizione di Montespertoli ha un gran clamore in città, e non solo negli ambienti fascisti o comunque vicini al Fascio. Aderiscono così ufficialmente al movimento mussoliniano il Capitano Luigi Zamboni e Guido Carbonai. Il primo, a metà ottobre è il nuovo segretario provvisorio. Sembra giunta anche l’ora, per il capoluogo di […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 24 Giugno 2020

Controstoria 0 Commenti

STORIA DELLO SQUADRISMO FIORENTINO NEL 1920: “Anche solo per sputare su quel ritratto di Lenin messo lì nell’angolo” (2^ parte) – Giacinto Reale

STORIA DELLO SQUADRISMO FIORENTINO NEL 1920: “Anche solo per sputare su quel ritratto di Lenin messo lì nell’angolo” (2^ parte) – Giacinto Reale

Se, come abbiamo visto, gli uomini cominciano ad esserci, si pone ora, per i mussoliniani della città gigliata, il duplice problema della sede e delle armi. La convivenza con i più moderati reduci dell’Associazione Nazionale Combattenti rischia di creare qualche incomprensione, e la mancanza di armi, le sole che possono aiutare a fronteggiare la schiacciante […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 17 Giugno 2020

  • diretta fb 04 dicembre

  • Fai una donazione


    diretta fb 03 dicembre

  • studi iniziatici

  • terapeutica

  • Aleister Crowley

    il rinascimento magico

    ermetismo italico

  • Teurgia - libreria

  • studi evoliani

  • emergenza sanitaria

    Coronavirus e Paura – Simone Santamato

    di simone santamato

    Alcune considerazioni filosofiche   “[…] tutta l’infelicità degli uomini viene da una sol cosa, e cioè dal non saper rimanere tranquilli [...]

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Livio in Sulla vigliaccheria italica: l'attualità di una Nazione defunta - Alessandra Iacono

      Alessandra, grazie di questa pagina! È veramente ... Leggi commento »

    • Kami in Il sentiero del Silenzio - Stefano Arcella

      In Irlanda e in Gran Bretagna, posti come questo E... Leggi commento »

    • upa in Noli me tangere - Livio Cadè

      La sintesi è che se mettessimo nella ricerca dell... Leggi commento »

    • Ereticamente in Noli me tangere - Livio Cadè

      Signori, Vi prego! Mi avete fatto venire il mal di... Leggi commento »

    • luigi legnani in Uomini e animali - Livio Cadè

      Checché se ne dica,l'uomo fa parte del Regno Anim... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

g. casalino

ELEUSI

J. Thiriart

STODDARD

TRABUCCO