fbpx

L’Unità alchimica e le forze terrigene – Stefano Mayorca

L’Unità alchimica e le forze terrigene – Stefano Mayorca

In alchimia, i quattro elementi, Aria, Fuoco, Acqua e Terra, rappresentano le modificazioni iniziali della “Materia Prima” e sono riconducibili ai quattro “corpi sottili” dell’uomo. L’Alchimia, come tutte le dottrine magiche, è basata su un postulato riassumibile in questo assunto: l’Universo. L’alchimista rinviene il principio dell’unità e dell’ordine in una sostanza denominata Materia Prima, che ha la peculiarità di rimanere immutata attraverso tutte le diversità. La Materia Prima non deve essere pensata come materia nel senso comune del termine, ma può essere immaginata come una sostanza virtuale. Questa può venire descritta solamente in termini contraddittori, giacché contiene al suo interno tutte le qualità e le proprietà, ma allo stesso tempo non ne possiede alcuna.

Tale apparente contraddizione è spiegata con il fatto che la Materia Prima cela nel suo intimo la possibilità di tutte le cose. (…). La teoria dei quattro elementi fu sviluppata ed arricchita da vari filosofi. (…). I quattro elementi, Aria, Fuoco, Acqua e Terra, rappresentano le modificazioni iniziali della Materia Prima e sono riconducibili ai quattro corpi sottili dell’uomo.

Il primo di questi veicoli sottili è il Corpo Solare che in alchimia corrisponde all’Oro ed è il Principio Intelligente di Vita (Fuoco); il secondo è il Corpo Mercuriale, che a livello alchimico corrisponde al Mercurio o Argento Vivo connesso con la prima umanazione (Aria), rappresenta anche la sostanza spermatica occulta, la Virya, legata alla concezione induista. Il terzo è il Corpo Lunare o Mediatore Plastico, matrice femminea capace di registrare gli avvenimenti passati, presenti e futuri (Acqua). Il Lunare è alchimicamente associato all’Argento. Quarto e ultimo il Corpo Saturniano (Terra), corrisponde al corpo fisico e in alchimia è legato al Piombo.

Ciascuno di questi elementi combina due delle quattro qualità primarie esistenti in tutte le cose: Caldo, Freddo, Umido, Secco. Così il Fuoco è caldo e freddo, l’Aria calda e umida, l’Acqua fredda e umida, la Terra fredda e secca. Ogni cosa è formata dai quattro elementi, e le differenze fra gli oggetti e i materiali derivano dalle diverse proporzioni in cui si combinano gli elementi costitutivi. Se si alterano le qualità di un elemento questo si trasforma in uno completamente diverso.(…). Il perfetto equilibrio tra i vari elementi e la Terra generano un’onda fluidica che apporta al pianeta stesso vibrazioni purificatrici, la Grande Trasmutazione.

– Stefano Mayorca – riproduzione riservata

Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Alchimia

Pubblicato da Ereticamente il 7 Maggio 2019

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Commenti

  1. Antonio

    Mi sembra che il Fuoco sia più che altro caldo e secco. Questi due quaternari possono avere molteplici significati e sono anche chiavi mnemoniche per un certo ragionamento riguardante l’atto creativo che parte da un principio iniziale.

Lascia un commento

    Fai una donazione


  • afrodite

  • Reggio Calabria 02/09/19

  • ekatlos

  • misteri - ezio albrile

  • tradizione occidentale

  • teatro andromeda

  • conoscenza segreta

  • siamo su telegram

  • Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Sed Vaste in I volti della decadenza, settima parte – Fabio Calabrese

      Michele Simola lei dice cose dette e stradette che... Leggi commento »

    • Sed Vaste in I volti della decadenza, settima parte – Fabio Calabrese

      Michele Simola lei dice cose dette e stradette che... Leggi commento »

    • Michele Simola in I volti della decadenza, settima parte – Fabio Calabrese

      L'unione europea non è costituita dai cittadini e... Leggi commento »

    • Sed Vaste in I volti della decadenza, settima parte – Fabio Calabrese

      Ma non mi venga a minacciare non e' nelle condizio... Leggi commento »

    • Fabio Calabrese in I volti della decadenza, settima parte – Fabio Calabrese

      Max Dewa: i Protocolli dei Savi Anziani di Sion, l... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin