fbpx

La mente e i suoi poteri – Stefano Mayorca©

La mente e i suoi poteri – Stefano Mayorca©

La tecnica dell’assenza del pensiero

Si dice che un’intensa concentrazione diretta verso un obiettivo da raggiungere sia efficace per realizzare quanto ci si è proposti. Una lunga ricerca da parte nostra e conseguenti studi pratici, ci hanno condotto al contrario a una ben precisa scoperta: l’assenza di pensiero (diversa dalla sospensione dell’atto pensante), è senza dubbio più incisiva ai fini realizzativi.

Non esiste un metodo preciso, vista la difficoltà e le finalità di quanto vogliamo raggiungere. Tuttavia, abbiamo creato una possibile tecnica operativa in grado di avvicinare lo sperimentatore al traguardo voluto. Importante è riflettere bene su quel che si vuole. Considerate che la pratica deve riprodurre un ipotetico avvenimento e serve da allenamento per quando si presenterà la vera occasione, reale e cruciale per il vostro vissuto. Scegliete qualsiasi cosa che susciti il vostro interesse, tenendo conto che si tratta solo di una esercitazione. Nonostante questo, il vostro interesse o se vogliamo il coinvolgimento, deve essere autentico.

Una volta individuato l’obiettivo, fissatelo fortemente nel vostro apparato mentale. Meditate su come raggiungerlo, formulate varie ipotesi. In seguito distanziatevi da quanto cogitato. Dimenticate quello che avete preordinato, annullate ogni riferimento che riporti alla memoria la vostra decisione.

Quando si renderà necessario azionare il meccanismo esposto nella realtà, sarete pronti per utilizzarlo. Cercate contemporaneamente di avvertire, percepire, lo stato d’essere che segue l’esternazione del fenomeno e contemporaneamente non ostacolate la sua esecuzione, il suo palesarsi. Il lavoro è lungo e va svolto con cura e pazienza, doti indispensabili per riuscire; allenatevi quindi con costanza affinché una nuova natura sorga in voi e automatizzi le dinamiche nascoste nell’animo.

La mente dell’uomo è uno scrigno prezioso e arcano in cui molteplici mondi e dimensioni convivono, perché l’essere umano resta sempre e comunque il vero mistero da scoprire.

Stefano Mayorca – riproduzione riservata

Articolo già edito in forma estesa da ‘Il Giornale dei Misteri’, ed. I Libri del Casato https://www.ilgiornaledeimisteri.it/

Nell’immagine il dipinto ‘Viandante sul Mare di Nebbia’ di Caspar David Friedrich

Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Ermetismo

Pubblicato da Ereticamente il 4 Marzo 2019

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Lascia un commento

    Fai una donazione


  • afrodite

  • Reggio Calabria 02/09/19

  • ekatlos

  • misteri - ezio albrile

  • tradizione occidentale

  • teatro andromeda

  • conoscenza segreta

  • siamo su telegram

  • Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Andrea in Cantami, o diva, del nero Achille l’ira funesta… - Roberto Pecchioli

      Cupio dissolvi... Leggi commento »

    • Sed Vaste in I volti della decadenza, settima parte – Fabio Calabrese

      Ma no calabrese non si preoccupi per me ,se gira u... Leggi commento »

    • Paolo in La Natura esiste ed è tangibile: Dio è solo un'ipotesi - Paolo D'Arpini

      Penso che l'autore di questo articoletto non abbia... Leggi commento »

    • Fabio Calabrese in I volti della decadenza, settima parte – Fabio Calabrese

      Sad Vaste, ma lei come ragiona? Non sono certo io ... Leggi commento »

    • Dimitri in Virgilio Rospigliosi e l’arte dell’avanguardia pitagorica - Luca Valentini

      Virgilio è un’artista di gran talento. L’abil... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin