fbpx

La Biografia della Forza – Emanuele Franz

La Biografia della Forza –  Emanuele Franz

Quando dire: “La volontà è tutto” è un fatto storico

 
È fresco di stampa l’ultimo libro dello scrittore ed editore Emanuele Franz, saggista, filosofo e poeta che vive e lavora nelle severe e silenziose montagne dell’alto Friuli, a Moggio Udinese.
La Biografia della Forza attraverso la vita di 12 uomini straordinari– è infatti il titolo del suo nuovo libro, uscito con la casa editrice Audax, fondata e diretta dallo stesso Franz, e con prefazione dell’insigne neuropsicologo Franco Fabbro.
“La biografia della Forza” è una raccolta di aneddoti che riguardano la vita di 12 personaggi storici che hanno avuto difficoltà personali, sociali, fisiche, ma che comunque, grazie alla forza della loro Volontà e dei loro Sogni, sono riusciti a raggiungere i loro obiettivi. Fra questi ci sono Aldous Huxley ( che era cieco e ha scritto “l’arte di vedere” in seguito al recupero della vista grazie al Metodo Bates), Beethoven ma anche Gandhi, Pasteur ed altri personaggi. Il filo conduttore è sempre la Volontà dei propri sogni che vince sulle difficoltà e circostanze.
Nel testo vengono analizzati con scrupolo intimi dettagli della vita di uomini che grazie alle loro pulsioni personali, speranze e sogni, spesso dettati da atti del tutto irrazionali, sono riusciti a piegare il corso della storia e a incanalarla in una direzione ben precisa. ( il caso di Rasputin, Napoleone e Cortés sono molto approfonditi in questo senso ).F 1
La ricerca di Emanuele Franz è così singolare che a distanza di poco tempo dall’uscita del testo già diversi noti intellettuali si sono espressi sul libro, dal luminare Noam Chomsky, emerito professore del Massachusetts Institute of Technology (MIT) che l’ha definita  “Una ricerca affascinante”, allo storico Alessandro Barbero, ma anche Claudio Magris, Massimo Introvigne, Angelo Tonelli e Massimo Cacciari.
I dodici personaggi storici sono: l’archeologo tedesco Heinrich Schliemann, dello scrittore inglese, Aldous Huxley, del Mahatma Gandhi, di Napoleone Bonaparte, del condottiero Hernán Cortés, dell’inquietante Grigorij Efimovič Rasputin, del riformatore Martin Lutero, degli scienziati Guglielmo Marconi, Louis Pasteur, Thomas Alva Edison, del musicista Ludwig van Beethoven e dell’alpinista, Reinhold Messner. Tutte esistenze accomunate dalle difficoltà personali, sociali, fisiche e che, grazie alla loro straordinaria volontà, sono riuscite a raggiungere i grandi obiettivi prefissati.
Questo testo, ed in genere questo indirizzo di ricerche, sono interessanti per lo studioso della psiche umana,  oltre che per lo storico, per la psicologia e l’antropologia, poiché i fattori psichici e pulsionali dei grandi uomini sono straordinariamente comuni ed elementi essenziali della storia. Tutti questi uomini grandiosi infatti è accomunato dal sentirsi chiamato a una missione conferitagli da una Volontà Superiore.
Per maggiori informazioni e per richiedere il libro:
www.audaxeditrice.com
audaxedizioni@yahoo.it
Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Libreria

Pubblicato da Emanuele Franz il 17 Gennaio 2017

Emanuele Franz

Emanuele Franz (Gemona del Friuli, 14 agosto 1981) è saggista, filosofo e poeta. Nel 2008 fonda la casa editrice Audax (www.audaxeditrice.com) che tutt’ora dirige. Ha all’attivo oltre 16 pubblicazioni che spaziano dalla poesia alla saggistica. Si occupa di filosofia e storia delle religioni. La sua maggiore Opera nel campo della saggistica è Le basi esoteriche della microbiologia. Principi per una nuova teoria della vita basata sul Pensiero Esteso, del 2016. L’Opera subito dopo la pubblicazione raggiunge grande apprezzamento da studiosi e intellettuali italiani, come il neuropsicologo Franco Fabbro e il giornalista Marcello Veneziani, ed anche all’estero con l’apprezzamento del filosofo Noam Chomsky. Del 2017 invece il suo -La storia come organismo vivente-; un saggio sulla storia universale che sfocia nella filosofia politica in cui sostiene una innovativa teoria sul tempo, argomentando la tesi che la storia è un organismo e il tempo un corpo, in modo che nel sistema vivente complessivo il futuro possa interagire, nonché influenzare, il passato. Il libro è apprezzato da molti studiosi fra cui Massimo Cacciari, Marcello Veneziani, Noam Chomsky, Sossio Giametta, Alessandro Barbero, Emanuele Severino e altri.

Lascia un commento

  • napoli 28 febbraio

  • Fai una donazione


  • Salve (le) 22 febbraio

  • siamo su telegram

  • evola e il cristianesimo

    Avere, Essere, Storia – Lorenzo Merlo

    di Daniele Bianchi

    Genitori della perfezione L’idea della perfezione, allusione all’equilibrio, si può riconoscere in tutte le cosmogonie. È anche vero che Platone[...]

  • ekatlos

  • afrodite

  • spazioaref brescia

  • teatro andromeda

    Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli