fbpx

Strade d’Europa – Il Castello di Haut – Koenigsbourg

Strade d’Europa –  Il Castello di Haut – Koenigsbourg

Nell’ultima tappa del nostro viaggio europeo, abbiamo voluto visitare una storica dimora imperiale che domina l’altopiano dell’Alsazia, il castello di Haut – Koenigsbourg. Costruito intorno all’anno 1000, il bastione difensivo fu apprezzato, per la sua posizione strategica prima da Federico di Hohenstaufen , detto il “monocolo”, duca di Svevia, e successivamente dagli Asburgo, e poi dall’imperatore tedesco Gugliemo II di Hohenzollern nel 1899. Simbolo della potenza germanica, l’impressione che scaturisce dal castello è data dalla sua ampia superficie di 1,5 ettari e dalla disposizione di un ampia cinta muraria – aggiunta successivamente alla costruzione – per un adeguato supporto all’artiglieria. Alcuni elementi ci hanno colpito particolarmente: la corte interna, il grande bastione ed, al primo piano, la famosa sala d’armi, che racchiude le diverse alabarde, spade, balestre e armature tipiche del Medioevo crociato. La visuale è davvero magica, essendo il colle (755 m d’altezza) immerso in una profonda boscaglia, e dominando la vicina pianura alsaziana.

Anche in questa circostanza, l’Europa ci ha disvelato la sua profonda anima arcaica, le radici di un continente non inquinate dalla demonia della finanzia o dall’incolto consumismo: anche da qui, dal castello di Haut – Koenigsbourg abbiamo compreso come un’altra Europa, la nostra Europa sia ancora vivente, nonostante tutto.

Per EreticaMente, per Strade d’Europa, Luca, Marcella, Giulio e Flavia

Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Strade d'Europa

Pubblicato da Luca Valentini il 2 Agosto 2016

Luca Valentini

Redazione di EreticaMente.net, cultore di filosofia antica, di dottrina ermetico-alchimica e di misteriosofia arcaica e mediterranea: collaboratore di riviste come Elixir, Vie della Tradizione, Atrium, Fenix Rivista, Il Cervo Bianco, Pietas, Il Primato Nazionale. Dirige le collane Arcana, rarità classiche ed ermetiche, ed Orfeo, narrativa e poetica esoterica, per la Casa Libraria Edit@ di Taranto. Partecipa a seminari di ricerca di livello nazionale ed europeo. Ha pubblicato testi inerenti l'Alchimia, l'Amor Sacro e di poetica ermetica.

Lascia un commento

  • napoli 28 febbraio

  • Fai una donazione


  • siamo su telegram

  • ekatlos

  • afrodite

  • spazioaref brescia

  • Fascismo e Massoneria

    Fascismo e Massoneria, storia di rapporti complessi – 1^ parte – Luigi Morrone

    di Ereticamente

    1. La massoneria italiana tra ‘800 e ‘900 Le logge massoniche si diffondono nella penisola italiana a macchia di leopardo fin dalla metà del XVII[...]

  • teatro andromeda

    Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Stefano in National Conservatism e neo-americanismo - Daniele Perra

      Maksimiljan l'ho pensato anch'io ed è quello che ... Leggi commento »

    • Maksimiljan in National Conservatism e neo-americanismo - Daniele Perra

      Stefano forse questi "segnali" sono proprio una vo... Leggi commento »

    • Stefano in Julius Evola e il Cristianesimo – Daniele Bianchi (3^parte)

      Raramente mi è capitato di leggere una analisi de... Leggi commento »

    • Stefano in National Conservatism e neo-americanismo - Daniele Perra

      Maksimiljan lei ha descritto perfettamente la situ... Leggi commento »

    • Maksimiljan in 'Il dizionario di Miguel Serrano' e 'Come guarire dal cattocomunismo' - Recensioni a cura di fabio Calabrese

      Serrano parla di 2 entita' LUI-LEI (principio masc... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli