ARTE & ERMETISMO: ‘LA SCALA DI GIACOBBE’ di William Blake a cura di Stefano Mayorca ©

ARTE & ERMETISMO: ‘LA SCALA DI GIACOBBE’ di William Blake a cura di Stefano Mayorca ©

Nella magistrale opera di William Blake (1757-1827), dedicata al sogno di Giacobbe, descritto nella Bibbia, rinveniamo interessanti simbolismi di ordine esoterico; per la precisione connessi con l’energia Kundalini o Fuoco Sacro.

Nella visione di Blake, la struttura a chiocciola che si eleva verso il cielo, infatti, allude proprio alla Kandalì, la dèa serpentiforme, dormiente alla base della colonna vertebrale e al suo risveglio.

Non è tutto, gli angeli che ascendono e discendono, indicano nella realtà le due energie sessuali mascoline e femminine che scorrono all’interno del corpo sottile dell’uomo avanzato, e riportano alla mente il Caduceo Ermetico con le due serpi ravvolte, la cui simbolica è la medesima, poiché si tratta del fluire delle energie Luni-Solari.

I gradini inoltre, sono legati al Tempio Misterico e alla iniziazione secretata. Non a caso, in tutte le tradizioni di matrice ermetica, i gradini alludono tanto alla discesa infera (morte simbolica), quanto all’ascesa iniziatica, ovvero all’elevazione dell’anima che sale verso l’alto (che ritroviamo anche nel simbolo piramidale, o fiamma vertiforme).

In questo modo, l’impareggiabile artista iniziato, interpretava il celebre racconto riportato nell’Antico Testamento.

– Stefano Mayorca – Riproduzione riservata

Se hai letto fino in fondo hai dimostrato interesse per questo contenuto.
Per piacere esprimi una tua reazione cliccando su una delle emoticon
Grazie!

Loading spinner
Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Arte, Arte Ermetica

Pubblicato da Ereticamente il 16 Luglio 2016

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Commenti

  1. Gigliola

    Saprebbe dirmi cosa significa una scala a cento scalini?ha un significato specifico?grazie

    • Gentilissima Gigliola,
      il simbolismo della scala e dei gradini in particolare è sempre riconducibile alle antiche iniziazioni.
      Quando la scala è ascendente rappresenta l’ascesa verso le sfere più alte che conducono al divino ermeticamente inteso.
      Quando la scala o i gradini sono discendenti simboleggiano il ritorno nell’utero primordiale, l’unione con la Grande Madre e il contatto con la parte profonda dell’essere.
      Il numero 100 abbinato ai gradini si raccorda con il pensiero pitagorico che in questo numero ravvisavano il divino.
      All’interno della Kabala assume altri particolari significati che in questa sede è impossibile approfondire.
      Cordiali saluti

      Stefano Mayorca

Rispondi a Gigliola

    Fai una donazione


  • le nostre origini

  • a dominique venner

  • post Popolari

  • Ultimi commenti
    • Vladislav in Da Platea a Minneapolis, passando per Fiume: dalla Tradizione all'Anti-Tradizione - Federica Francesconi

      Sarebbe interessante se l'autrice dell'articolo vo... Leggi commento »

    • Elettra BIANCHI in Chesterton: gli insegnamenti di un uomo buono - Roberto Pecchioli

      CHESTERTON ILLUSTRATO NEI VARI ASPETTI STORICI,FI... Leggi commento »

    • Vladislav in Da Platea a Minneapolis, passando per Fiume: dalla Tradizione all'Anti-Tradizione - Federica Francesconi

      Poi scusate, ma veramente parliamo della presa di ... Leggi commento »

    • Michele Simola in Una Ahnenerbe casalinga - Ventesima parte - Fabio Calabrese

      Cristianesimo, democrazia e marxismo, presentano l... Leggi commento »

    • Vladislav in Da Platea a Minneapolis, passando per Fiume: dalla Tradizione all'Anti-Tradizione - Federica Francesconi

      La grecita' classica? Gli Spartani?Le Termopili? I... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    navigando