Origine e significato dei toponimi “Crema” e “Cremona” – Massimo Pittau

Origine e significato dei toponimi “Crema” e “Cremona” – Massimo Pittau

L’antica città di Cremona non è di origine gallica, come fa intendere anche un passo di Tacito (Hist. 3.34) che la definiscepropugnaculum adversus Gallos (TopIT 121). Il toponimo invece è molto probabilmente di origine etrusca, come fa intendere il suo suffisso accrescitivo –on-, il quale in etrusco suonava come –un– e pure –ũ nasalizzato (LLE, Norme 7, 8). Si vedano i casi del tutto simili dei toponimi Cortona(etr. Curtun), Verona (gentilizi etr. Veru, Verunia),Vèscona (Asciano, SI; TTM 46), Vescóna (TVA 56) (gentilizi etr. Vescu, Vescun(-ia) (ThLE² 149),Bettona (Umbria; lat. Vettona) (gentilizio etr. Vetu) e inoltre quelli toscani Cetona, Faltona (LIOE 84, 92, 119).

Se il toponimo Cremona è dunque un accrescitivo, si vede bene che la base da cui è derivato è l’altro toponimo lombardo Crema.

Ebbene, io prospetto che il toponimo Crema corrisponda all’appellativo crema «panna, grasso del latte, burro», che finora risulta di origine incerta (DELI). Pertanto sono dell’avviso che il toponimo Crema in origine significasse «(fattoria del) burro, burraia» e Cremona «grande (fattoria del) burro, grande burraia».

A questi due toponimi sono chiaramente da connettere gli altri Cremella e Cremeno (Lecco), Cremenaga (Varese),Cremolino (Alessandria), Cremonina (Brianza, MI),Cremosano (Cremona), Cremezzano (Brescia). In epoca antica era documentato anche un Cremonis iugum (L. Coelius, Hist. 14 = Monte Cramont, Piccolo S. Bernardo).

È appena il caso di accennare al fatto che il “burro” costituisce una parte molto importante nella alimentazione delle popolazioni della Valle Padana e di tutto l’arco delle Alpi.

È poi notevole che nel tardo latino «crema» si dicesse crama, cramum (Venanzio Fortunato, Carm. 11.14.2), appellativo che si è conservato nel piemontese e nel comasco crama e nell’engadinese gramma «panna» (REW 2294, però non gallico! DEI).

Considerato poi che l’alternanza delle vocali E/A è ben conosciuta in etrusco (LLE, Norme 1), è possibile che il vocabolo isolato etr. CRANNA (ThLE² 98) corrisponda a *CRAMNA e quindi al nome di Cremona.

Fonte:RINA BRUNDU

Se hai letto fino in fondo hai dimostrato interesse per questo contenuto.
Per piacere esprimi una tua reazione cliccando su una delle emoticon
Grazie!

Loading spinner
Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Toponomastica

Pubblicato da Ereticamente il 20 Gennaio 2016

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Commenti

  1. zoranz

    Mi chiedevo se in questa zona (toponimi che iniziano con “crem”)si possono trovare selce

Lascia un commento

    Fai una donazione


  • le nostre origini

  • a dominique venner

  • post Popolari

  • Ultimi commenti
    • Vladislav in Da Platea a Minneapolis, passando per Fiume: dalla Tradizione all'Anti-Tradizione - Federica Francesconi

      Sarebbe interessante se l'autrice dell'articolo vo... Leggi commento »

    • Elettra BIANCHI in Chesterton: gli insegnamenti di un uomo buono - Roberto Pecchioli

      CHESTERTON ILLUSTRATO NEI VARI ASPETTI STORICI,FI... Leggi commento »

    • Vladislav in Da Platea a Minneapolis, passando per Fiume: dalla Tradizione all'Anti-Tradizione - Federica Francesconi

      Poi scusate, ma veramente parliamo della presa di ... Leggi commento »

    • Michele Simola in Una Ahnenerbe casalinga - Ventesima parte - Fabio Calabrese

      Cristianesimo, democrazia e marxismo, presentano l... Leggi commento »

    • Vladislav in Da Platea a Minneapolis, passando per Fiume: dalla Tradizione all'Anti-Tradizione - Federica Francesconi

      La grecita' classica? Gli Spartani?Le Termopili? I... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    navigando