fbpx

Aion, anomalie del Tempo

Aion, anomalie del Tempo

La Redazione di Ereticamente ha il piacere di presentare in anteprima per i propri cortesi lettori l’ultimo lavoro di ricerca – Aion, anomalie del Tempo – del prof. Ezio Albrile, noto storico delle religioni, studioso di ermetismo e gnosticismo, attualmente docente presso il CESMEO di Torino.aion_ebook

L’ebook, pubblicato da Mythos Edizioni, seminario monografico di ÁTOPON, Rivista di Psicoantropologia Simbolica e tradizioni religiose, è un prezioso approfondimento sulla dottrina dei cicli cosmici, sull’esplicitazione tramite testimonianze architettoniche ed ermetico-simboliche.

Ci si trova dinanzi ad un breve ma intenso itinerario di riscoperta di un piano di realizzazione noetica, che sfugge dall’ottusità schematica di qualsivoglia dogmatismo, la Sapienza manifestandosi, come sempre, ove occorre e diffondendosi liberamente come il vento, non potendosi cristallizzare limitazioni spazio-temporali:” Nell’istante stesso in cui l’iniziato ai culti misterici si risveglia, s’interrompe lo scorrere del tempo terrestre, e da quel momento vive in un presente destoricizzato tanto dal passato che dal futuro. Nell’istante della liberazione, l’adepto vive un presente eterno, insuccessivo. “.Ezio Soli invictiTale è l’essenza primaria di Aion, che è anomalia del tempo, perché è superamento a-cosmico dello stesso, cioè affermazione dell’Essere per l’eternità e nell’eternità, il sovra-ente che è il fine ultimo di ogni autentica e tradizionale trasmutazione magica.

Al prof. Ezio Albrile, all’amico di Ereticamente, va tutta la nostra più sentita riconoscenza.

Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Tradizione, Tradizione Primordiale

Pubblicato da Ereticamente il 5 Marzo 2015

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Commenti

  1. Salve chiedo a tutti i lettori del forum di aiutarmi su due questioni :
    Dal punto di vista della storia occulta, un periodo retto da un grande dio planetario dura circa tre secoli: trecento anni.

    Ognuno di questi piccoli Eoni (piccoli rispetto a epoche più ampie che abbracciano l’intero divenire di una civiltà)
    ha una sua impronta particolare, il suo spirito specifico: ora per l’occultista questo “spirito” (dei tempi, Zeitgeist, per dirla con i cugini tedeschi) non è un fatto empirico sociologico ma appunto il riflesso di una Reggenza, da parte di un Nume che regge quel determinato periodo. E trasmette una missione. Si capisce allora come sia fondamentale

    vivere nel presente,

    capire l’esigenza spirituale dei tempi presenti,

    compiere azioni concrete che assecondino la Volontà del Dio che regge il tempo.

    Indicazione interessante del nostro confidente spirituale Steiner:

    l’epoca attuale a partire dal 1879 (ma le date precise non sono dogmi…)
    è retta dalla Divinità Planetaria Solare.
    http://www.lacittadella-web.com/forum/viewtopic.php?f=45&t=50&start=80
    Detta nei termini della dottrina persiana: dall’Arcangelo Mithra.
    Per esprimerci in termini a noi più familiari: da Elios, Sol Invictus.
    Per esprimerci nei termini della devozione popolare cattolica da San Michele Arcangelo.

    Per risalire al periodo precedente in cui era la stessa eminente divinità solare a reggere la storia civile bisogna andare all’epoca del divino ragazzo di Macedonia.

    1- E’ possibile trovare il concetto di Avatar nell’Ellenismo e nella tradizione Romana?E presso Celti e Slavi?
    Perchè nei Purana (e non solo) gli avatar vengono descritti così minuziosamente ed hanno una funzione centrale in quella religione mentre in Occidente praticamente non esiste piu’ traccia di quella concezione?
    2-qualcuno mi puo’ dare una spiegazione del concetto di Eone o spirito del tempo e mi puo’ dire dove posso trovare un elenco dei vari Eoni che si sono succeduti e succederanno nel tempo con annesso il loro significato?(sia nel Mithraismo che in Grecia che nell’Antica Roma).
    Gli Eoni c’erano anche in Platone?

    3-A questo punto : c’è un’ulteriore suddivisione dei vari Yuga in ere astrologiche nell’Induismo e c’è invece il concetto di Manu nella Romanità e nell’Ellade ?

    4-mi potete consigliare libri che trattano in modo completo di Eoni e Spiriti del tempo e come sono stati interpretati dall’antichità ad oggi?

    Vi ringrazio anticipatamente e vi invito a mettere link ad articoli e recensioni di libri che trattano di questi non facili temi.Avevo aperto anche questo thread a proposito.
    http://www.lacittadella-web.com/forum/viewtopic.php?f=47&t=2666

    P.S. : qualcuno ha un’indirizzo mail di Consolato e Del ponte?
    Grazie

    • Ereticamente Staff

      Puoi chiederlo direttamente ai moderatori di quel forum di cui sono organici gli studiosi da te citati. Grazie

Lascia un commento

    Fai una donazione


  • afrodite

  • napoli 21 settembre

  • Napoli 12 ottobre

  • ekatlos

  • teatro andromeda

  • conoscenza segreta

  • ROMA 4 OTTOBRE

  • siamo su telegram

  • Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Giuseppe Di Mascio in Il problema del Logos tra Paolo M. Virio e Massimo Scaligero - Umberto Bianchi

      Articolo interessante, nella sua storia del pensi... Leggi commento »

    • vittorino in Ramana Maharshi e “L’Essenza dell’Insegnamento” – Luca Violini

      io sono stanco... Leggi commento »

    • michele Simola in Sulle barricate, terza parte – Fabio Calabrese

      Già durante la seconda guerra mondiale avevamo un... Leggi commento »

    • Max Dewa in Facebook: la censura privatizzata - Roberto Pecchioli

      Ma figuriamoci se pecchioli non butta una Bella ma... Leggi commento »

    • massimo in L’archetipo della crudeltà: le origini sadiche dell’uomo in un saggio di Robert Eisler - Simöne Gall

      kafka cita von masoch nella metamorfosi?... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin