Fulvio Izzo, Un miliziano di Sua Maestà

Fulvio Izzo, Un miliziano di Sua Maestà

Storia di un vendetta. 

L’’ organizzazione del regicidio di Umberto I Savoia il 29 luglio 1900 


Nell’’ anniversario della fine della resistenza militare borbonica a Gaeta (14 febbraio 1861), le Edizioni di Ar pubblicano un libro dedicato alla straordinaria resistenza ‘miliziana’ di Sua Maestà la regina Maria Sofia:

Fulvio Izzo, Un miliziano di Sua Maestà

Angelo Insogna, L’’agonia d’un regno.

Il volume, pubblicato dalle Edizioni di Ar nella collezione ‘I Masnadieri’, comprende sia il saggio di Fulvio Izzo Un miliziano di Sua Maestà, sia lo scritto del miliziano stesso, Angelo Insogna, L’agonia d’un regno.
Dal risvolto di copertina: Maria Sofia fu incendiata per tutta la vita dal dèmone della vendetta. Ferma vendetta ella voleva trarre dei piemontesi usurpatori. A ogni costo. Anche a costo di dettare l’’alleanza con il nemico ideologico: con i socialisti, con gli anarchici che pur le avevano ucciso Sissi, l’’amata sorella. Senza pregiudizio, con tutti i mezzi. Anche la pistola di Gaetano Bresci, cui lei armò la mano. Se il miliziano Insogna intrecciava con il nemico del nemico la trama, Maria Sofia tendeva l’’orditura per incrociarvela: a formare quel tessuto, dell’’‘insorgimento’ dei popoli italiani meridionali contro il risorgimento savoino, che era una sorta di ‘’disintegrazione del sistema’ ante litteram. Lo nota con sicuro disincanto Fulvio Izzo, che nella sua opera ci restituisce, disegnandoli con rigore documentale e interpretandoli con prezioso acume, tutti i casi di quell’’incomune, inaudita avventura politica. Non sono i valori del ‘Risorgimento’ nazionale a spirare da queste pagine, la cui scrittura si ispira, invece, alle dignità feudali che qui insorgono come risorgive della sovranità naturale, pure risorgenze del rango, al contempo fiero e ferino, incarnato dalla Regina e dallo Scudiero. (A.V.K.)

Sulla copertina

Curzio Vivarelli, die Fehdereise (‘Il viaggio della vendetta’’).

Il disegno di copertina rimanda al veliero che dall’’America trasporta l’’anarchico Gaetano Bresci in Italia.

Pp. 236. Edizioni di Ar, 2014. Euro 25,00

info@libreriaar.com

Se hai letto fino in fondo hai dimostrato interesse per questo contenuto.
Per piacere esprimi una tua reazione cliccando su una delle emoticon
Grazie!

Loading spinner
Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Edizioni di AR, Libreria

Pubblicato da admin il 1 Febbraio 2014

Lascia un commento

    Fai una donazione


  • NAPOLI 22 OTTOBRE 2022

  • le nostre origini

  • a dominique venner

  • post Popolari

  • Ultimi commenti
    • Vincenzo Di Maio in Il Filo d’Oro – Michele Perrotta

      https://primordialismovisionario.org/2022/10/06/il... Leggi commento »

    • Vincenzo Di Maio in Il Filo d’oro di Michele Perrotta

      https://primordialismovisionario.org/2022/10/06/il... Leggi commento »

    • Tem in L' eredità degli antenati, novantesima parte – Fabio Calabrese

      In un famoso scritto odiato a morte da tutti gli E... Leggi commento »

    • Tem in L' eredità degli antenati, novantesima parte – Fabio Calabrese

      Lei che parla di origini ha visto " Nosso Lar" il ... Leggi commento »

    • Paola in I valori dell'occidente - Roberto Pecchioli

      Altrettanto, Stefano.... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    navigando