fbpx

Pax Deorum, la religione prisca di Roma

Pax Deorum, la religione prisca di Roma

Il Movimento Tradizionale Romano, autorizzato dalle eredi dell’autore, ha deciso di editare la quarta edizione di Pax Deorumla religione prisca di Roma di Claudio Rutilio, rendendo così il giusto merito ad una pubblicazione che rappresenta una pietra miliare nell’opera letteraria di riscoperta della Tradizione del compianto Princeps della Curia Romana Patrum Salvatore Claudio Ruta Crevy (che usò sempre lo pseudonimo Rutilio per firmare la pubblicazione).

Pax Deorum venne pubblicato per la prima volta per i tipi di Arx a Messina nel 1983; una seconda edizione messinese (di Arx) risale al 1986; la terza è invece opera della Sear Edizioni di Scandiano nel 1989. Ebbene, dopo quasi cinque lustri, il libro, che sarà presentato il 1 marzo presso la sede nazionale del M.T.R. in Roma Via Bezzecca 1d, alla presenza oltre che del presidente del Movimento Tradizionale Romano Daniele Liotta, della figlia di Ruta Maria Teresa e del cofondatore del M.T.R. Roberto Incardona. Pax Deorum, la religione prisca di Roma, torna quindi disponibile con la prefazione di Roberto Incardona inaugurando un nuovo percorso editoriale che si chiama Omphalos.

L’ Omphalos, umbone, ombelico in greco, in ambito pagano era il luogo sacro ove si rendeva possibile la comunicazione cosmica, il passaggio tra microcosmo e macrocosmo attorno a cui si organizzava lo spazio e il tempo dei luoghi; ierogamia con il divino, l’Omphalos era dunque sede delle anime dei defunti e immagine stessa dell’eterno, della fecondità e dell’organizzazione dello spazio.

Omphalos, dunque, in omaggio al paganesimo, ma anche in memoria dello stesso Ruta, cultore sin dagli anni ‘80 del secolo scorso della Tradizione italico-romana e maestro di istruzioni “operative” per una rinnovata esperienza del sacro. Fu lui, infatti, a coordinare diverse anime e sensibilità del paganesimo italiano in un percorso di rinascita esplicita della Via Romana agli Dei iniziato pubblicamente nel il lontano 1° marzo 1981 (inizio dell’Anno Sacro Romano) proprio nell’Omphalos d’Italia, a Cortona (patria dell’italianissimo Dardano, il mitico fondatore di Troia).

Da qui decollò l’invito di Salvatore Ruta a riscoprire la propria autentica e unica tradizione, quella italica, romana e classica, la quale sola, diversamente da nuovi esotismi e poco meditati spiritualismi, può offrire occasione di riscatto e di vittoria nella nuova barbarie dei tempi.

Daniele Liotta

NOTA

Il libro può essere richiesto presso la sede nazionale in Via Bezzecca 1/d a Roma, tramite mail a info@saturniatellus.com oppure cliccando il pulsante “Nostro materiale” (in alto) dove si trovano gli estremi per il bonifico postale.”

Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Libreria, Liotta, Mtr, Presentazione

Pubblicato da Ereticamente il 14 Febbraio 2014

Ereticamente

“La visione del mondo non si basa sui libri, ma su di una forma interiore e su una sensibilità, aventi carattere non acquisito, ma innato. Si tratta essenzialmente di una disposizione e di un atteggiamento, non già di teoria o di cultura, disposizioni che non concernono il solo dominio mentale ma investono anche quello del sentire e del volere, informano il carattere, si manifestano in reazioni aventi la stessa sicurezza dell’istinto, danno evidenza ad un lato significato dell’esistenza. (…) Se la nebbia si solleverà apparirà chiaro che è la visione del mondo ciò che, di là da ogni cultura, deve unire o dividere tracciando invalicabili frontiere dell’anima: che anche in un movimento politico essa costituisce l’elemento primario, perché solo una visione del mondo ha il potere di cristallizzare un dato tipo umano e quindi di dare un tono specifico ad una data Comunità.”

Lascia un commento

    Fai una donazione


  • siamo su telegram

  • ekatlos

  • afrodite

  • spazioaref brescia

  • teatro andromeda

    Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Luigi Gagliano in Quando verrà l’ora di render giustizia a Mussolini? – Francesco Lamendola

      Anche se so bene che di fronte all’ideologia non... Leggi commento »

    • Cono in La nuova governance mondiale targata OMS - Ilaria Bifarini

      Cara Ilaria, il "pezzo" è centrato sulla Situazio... Leggi commento »

    • Stefano in Sulla Geografia Sacra della Cina - Daniele Perra

      Un espressione magistrale dei punti fondamentali d... Leggi commento »

    • Loredana Cantarella in Civiltà tradizionali e “società” moderne

      ma un riassunto... Leggi commento »

    • Cono in Intervista all'economista Ilaria Bifarini: «Ecco cosa sta per succedere all’Italia»

      Chiedo scusa per la franchezza, fermo restando il ... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

g. colli