fbpx

Völkische Weltanschauung
Federico Prati – Silvano Lorenzoni
Effepi Edizioni, Giugno 2008, pagg. 200
Il LibroNel libro, interamente dedicato all’aspetto metapolitico, mistico-spirituale, filosofico e trascen­dentale precipuo del pensiero völkisch e del nazionalismo etnico, l’autore analizza ed espone esaustivamente l’atavico e trascendentale significato legato al Blutmythos; il testo assume così il ruolo di opera-base e di indispensabile riferimento per ogni tipo di riflessione ideologica e di affermazione mistico-filosofica connessa alla fenomenologia dell’etnonazionalismo völkisch. Il Mito del Sangue rappresenta, per l’autore, l’ancestrale nucleo biologico-razziale ed animico-spirituale da cui sono scaturiti e sorti dapprima il concetto völkisch e in seguito quello etnonazionalista. Il libro, ricco di documenti mai pubblicati in Italia, s’inserisce nel filone della Blut- und Bodenphilosophie. Le mistiche nozioni di Volk, di Sippen, di völkische Staat e di Blutmythos vengono ridefinite, raffinate, perfezionate, sviluppate e attualizzate dall’autore, che, con questa sua sesta e notevole opera sull’etnonazionalismo e sul pensiero völkisch, si pone, di fatto, come punto di riferimento, quale ideologo-fondatore di una nuova, ed allo stesso tempo, antichissima Idea: quello del nazionalismo etnico, “arricchito” dall’unione con il pensiero völkisch. Sorge così l’Etnonazionalismo Völkisch che si propone e si delinea come l’unica Idea-forza in grado di riscattare l’Europa. Un’Idea-guida, un punto di riferimento indispensabile, per tutti quei sinceri patrioti europei che non accettano e non vogliono accettare supinamente la distruzione delle proprie Heimat ad opera del mondialismo multiraz­ziale e della globalizzazione omologante e totalizzante.
 
DAL TESTO In quest’epoca, in cui le infere forze della Sovversione e dell’Alta Finanza internazionale tendono, dunque, a dominare in modo quasi del tutto incontrastato ogni aspetto della vita dei Po­poli d’Europa, cominciano, com’é naturale e logico che sia, a sor­gere associazioni e movimenti dal carattere pret­tamente etno-identitario e comunitario. Essi costitui­scono dei veri e pro­pri nuclei-guida formati da sinceri pa­trioti, radicati nell’amore per i Popoli d’Europa, per le Blutsge­meinschaften europee, per la Tradizione spiri­tuale e la Cul­tura delle comunità indoeuro­pee. Queste Avanguardie etnonazionali­ste si palesano come le prime avvisaglie della futura resistenza et­nica che, con la vio­lenza di un uragano, si scatenerà contro ogni tentativo di massi­ficazione e alienizzazione razziale e spiri­tuale posti in atto dal Megacapitale apolide. E quanto più una Comunità Völ­kisch sarà stata oltraggiata nella sua più in­tima e vitale Es­senza Razziale, ani­mica e spirituale; ingiu­riata della sua Ahnenerbe; vituperata della sua mille­naria Storia, Cultura e Tradizione; iugulata nella sua auto­nomia e sovranità, tanto più rapidamente e radicalmente si svilupperà in essa il nucleo del movimento di riscatto e rina­scita etnonazionale. E questi nuclei di Soldati della Tradizione, diventeranno batta­glioni, i batta­glioni di­ver­ranno reggimenti, i reggi­menti divisioni. Si re­alizzerà, così, il riarmo psicolo­gico e cultu­rale delle Vol­ksge­meinschaften euro­pee. E con esso, i no­stri Popoli riacqui­steranno di nuovo la co­scienza di ap­partenere ad una Razza e ad una Civiltà, quella indoeuropea, che non hanno eguali nel mondo. Verrà, allora, il fatidico giorno in cui l’ancestrale Blutfa­hne, assieme agli atavici stendardi che ci sono stati conse­gnati dai nostri Avi, ritorneranno a garrire al vento della Storia. (…)”.

Völkische Weltanschauung

GLI AUTORI: FEDERICO PRATI
Indice dell’Opera:
 
Premessa
Europa Ridestati!
Sull’Idealismo Völkisch
Völkischer Idealismus. [Idealismo Völkisch]
Etnonazionalismo Völkisch: Essenza, Prin­cipi e Obiettivi
Fondamenti, Scopi e Visione del Mondo del Nazionali­smo Etnico.
Principi metapolitici del Movimento Etnonazio­nalista Völkisch.
Blut, Ehre und Glaube [Sangue, Onore e Fede]
Blutmythus e Blutreligion. [Mito e Religione del Sangue]
Da Stato-Nazione a Comunità Völkisch.
Das indogermanische Ahnenerbe. [L’ancestrale retaggio indogermanico]

Note Bibliografiche

Print Friendly, PDF & Email
Categorie: Effepi Edizioni, Etnofederalismo, Etnonazionalismo

Pubblicato da admin il 2 Gennaio 2010

Lascia un commento

    Fai una donazione


  • afrodite

  • ekatlos

  • Vie della Tradizione 176

  • teatro andromeda

  • siamo su telegram

  • Pio Filippani Ronconi 1

  • emergenza vaccini

    Vaccini: Cosa non conosciamo? Storia,tabelle e grafici mai visionati – Vacciniinforma

    di Ereticamente

    VACCINI: COSA CI È STATO OMESSO? Nella letteratura medica, si esaltano da sempre le virtù della vaccinazione. Dopo aver letto questi libri, si riman[...]

  • post Popolari

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Paolo in Giuliano, l’ultimo imperatore - Giacomo Rossi

      Gentile Umberto. Nonostante lei, giustamente, scri... Leggi commento »

    • Frater Perdurabo in Atlantide e la trasposizione mitologica della stirpe radicale - Simöne Gall

      Ovvero? L'autore dell'articolo non vuole fornire n... Leggi commento »

    • Cono in Atlantide e la trasposizione mitologica della stirpe radicale - Simöne Gall

      L'analisi, asciutta e priva di qualsivoglia "fronz... Leggi commento »

    • pit in Il cognitivismo di Culianu: una nuova monografia dedicata allo storico delle religioni - Giovanni Sessa

      Poza „turnatorului” Culianu (https://isabelavs... Leggi commento »

    • pit in Il gioco magico: Ioan Petru Culianu e il Rinascimento - Giovanni Sessa

      In Romania se discuta mai mult despre colaborarea ... Leggi commento »

  • archivio ereticamente

    Tag

    Newsletter

    Google Analytics

g. casalino

c. bene

J. Thiriart

m.houellbecq

a. dugin