sostieni ereticamente. contribuisci alla nostra battaglia del ‘liberopensiero’


Rievocazioni 0 Commenti

Dalla “dottrina” di Monroe ai “quattordici punti” di Wilson

Dalla “dottrina” di Monroe ai “quattordici punti” di Wilson

Le origini dell’interventismo americano negli affari europei   Correva l’anno 1823 quando James Monroe, 5° Presidente degli Stati Uniti d’America, enunciava la “dottrina” che da lui prenderà il nome (in realtà dovuta al suo ministro degli esteri John Adams). Secondo tale dottrina, gli Stati Uniti rivendicavano la piena supremazia sulle Americhe del Nord e del Sud, […]

Pubblicato da Ereticamente il 8 dicembre 2016

Politica 0 Commenti

La vittoria di Trump: il populismo ha sconfitto il conformismo – Michele Rallo

La vittoria di Trump: il populismo ha sconfitto il conformismo – Michele Rallo

Chi ha la bontà di seguire le mie “Opinioni Eretiche” era già stato allertato. Attenzione – avevo scritto – non credete al Circo Barnum dell’informazione americana (e ai suoi disciplinati replicanti italiani) quando dicono che Trump non ha dove andare, che la Clinton ha già la vittoria in tasca, perché non è vero (così come […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 novembre 2016

Politica 5 Commenti

L’occasione Donald Trump – Enrico Marino

L’occasione Donald Trump – Enrico Marino

Nel 2008 l’elezione di Obama a presidente degli Usa fu accolta, nel tripudio di tutti i progressisti, come il segnale dell’inizio di una nuova era, perchè con l’avvento di un nero al vertice dell’Amministrazione americana le “magnifiche sorti e progressive” ricevevano emblematicamente un formidabile impulso nel nuovo mondo e da lì si irradiavano prepotentemente ovunque […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 novembre 2016

Etnonazionalismo 5 Commenti

Habemus Donaldum

Habemus Donaldum

Quando, nella notte tra martedì e mercoledì scorsi, mi coricai dopo aver gettato un’occhiata di tanto in tanto ai primi scrutini, la vittoria di Hillary Clinton su Donald Trump sembrava palpabile, sicché tristemente mi avviai al giaciglio rassegnato all’idea dell’elezione della sciagurata moglie di Clinton a nuovo presidente degli USA. La cavalcata formidabile di Trump […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 13 novembre 2016

Cogitamenti 4 Commenti

Elezioni americane: chi ha vinto? – Fabrizio Belloni

Elezioni americane: chi ha vinto? – Fabrizio Belloni

Che domanda stupida, mi dirà il solito divoratore di media, col cervello portato all’ammasso, come si diceva una volta. Ha vinto Trump! Squittirà il benpensante col cervello che da tempo ha dato le dimissioni. Nossignori! Le elezioni americane le ha vinte la Grande Germania. Vediamo un po’. Da una parte c’era quella sintesi di antipatia […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 novembre 2016

Etnonazionalismo 7 Commenti

Comunque vada, grazie Donald

Comunque vada, grazie Donald

Ormai ci siamo, fra tre giorni sapremo chi sarà il 45° presidente degli Stati Uniti d’America, dopo la sciagurata presidenza Obama che per otto anni ha tiranneggiato il globo col più classico imperialismo americano tutto destabilizzazioni, invasioni militari e pesanti ingerenze negli affari politici altrui. Alla faccia del Nobel di cartone per la pace recapitato, […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 6 novembre 2016

Esteri 0 Commenti

Obama: un presidente col vizietto della guerra mondiale – Michele Rallo

Obama: un presidente col vizietto della guerra mondiale – Michele Rallo

Tutto iniziò negli anni ’90 del secolo scorso, quando gli unici veri vincitori della seconda guerra mondiale – quelli che comunemente chiamiamo “i poteri forti” – decisero che si poteva ormai fare a meno dell’esistenza di un avversario-schermo come l’Unione Sovietica. Ne venne decretata allora la dissoluzione, facendo ben attenzione a porre alla guida della […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 ottobre 2016

Etnonazionalismo 5 Commenti

Gli USA, ovvero la negazione totale di ciò in cui crediamo

Gli USA, ovvero la negazione totale di ciò in cui crediamo

Gli Stati Uniti d’America incarnano tutto quello che un etnonazionalista identitario e tradizionalista può avere in odio, soprattutto da un punto di vista europeo (che non significa europeista in senso contemporaneo, sia chiaro). Personalmente, quando devo rappresentare tutto il degrado della modernità occidentale non può che venirmi in mente la società americana, una società paradigmatica […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 16 ottobre 2016

Esteri 0 Commenti

Trump contra Clinton: il duello di cartapesta – Umberto Bianchi

Trump contra Clinton: il duello di cartapesta – Umberto Bianchi

Sembra proprio che le luci della ribalta ultimamente si siano tutte puntate sul duello per la corsa alle presidenziali americane, tra il repubblicano Donald Trump e la (pseudo) democratica Hillary Clinton. Ambedue hanno oramai lasciato la politica, l’economia e tutte le tematiche che dovrebbero esser annesse ad una normale campagna elettorale, in qualche sperduto recesso […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 ottobre 2016

Julius Evola 2 Commenti

Evola critico della civiltà americana – Riccardo Rosati

Evola critico della civiltà americana – Riccardo Rosati

Prerogativa dei veri intellettuali è quella di essere sempre attuali. Una affermazione di questo tipo può giustamente sembrare banale, ma ciò non ne diminuisce la autenticità. In questa categoria di menti superiori, rientra a pieno titolo Julius Evola. Già in passato, leggendo e studiando i suoi articoli sull’Oriente, ci siamo accorti di quanto a tale […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 febbraio 2016

Esteri 4 Commenti

Il terrore e le chiacchiere – Enrico Marino

Il terrore e le chiacchiere – Enrico Marino

Inevitabilmente, dopo tragedie come quella di Parigi, su tutti i media si scatena per giorni un vortice di analisi, di inchieste e considerazioni. È il pantano in cui sguazzano i politicanti e i loro fiancheggiatori nei giornali, tutti impegnati a proporre la loro esegesi degli eventi e delle cause e la ricetta per porvi rimedio. […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 novembre 2015

La matrice del caos 2 Commenti

Siria: il piano USA per rovesciare Assad rivelato da Julian Assange

Siria: il piano USA per rovesciare Assad rivelato da Julian Assange

Nel suo nuovo libro di rivelazioni “I File di WikiLeaks”, presentato in questi giorni alla Tv RT, il fondatore di WikiLeaks Julian Assange dedica un intero capitolo alla Siria con informazioni risalenti al 2006, quando ancora nessuno poteva immaginare che sarebbero esplose, di lì a poco, le Primavere Arabe. Durante la trasmissione “Going Underground” di […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 settembre 2015

Immigrazione 0 Commenti

Usa hanno piano B se euro salta: guerra permanente

Usa hanno piano B se euro salta: guerra permanente

di Riccardo Percivaldi Con un debito alle stelle e una bolla azionaria in imminente fase di deflagrazione, gli Stati Uniti cercano di arrestare il declino del loro impero alimentando una guerra globale permanente. L’aggravarsi dell’eurocrisi compromette inoltre la stabilità del loro sistema di dominio in Europa, infatti senza la moneta unica gli Stati Uniti perderebbero […]

Pubblicato da Ereticamente il 10 agosto 2015

Islam 1 Commento

Tra due fuochi, quinta parte

Tra due fuochi, quinta parte

Di Fabio Calabrese Comincio con il dirvi che sono io stesso sorpreso del fatto che quello che doveva essere un argomento da trattare in un paio di articoli, mi si sta rapidamente dilatando in una serie di ampiezza paragonabile a quella di altri saggi suddivisi in svariati (talvolta dozzine) articoli che ho già pubblicato sotto […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 9 agosto 2015

Hiroshima 1 Commento

For those we love

For those we love

Articolo a cura di Nicole Ledda dell’Associazione culturale Zenit Roma, Roma caput mundi venne stuprata per ben cinquantuno volte a partire dal quel diciannove luglio, in cui tremila civili furono massacrati nell’arco di una sola notte. Era il quarantatré, si combatteva ancora quando l’aviazione anglo-americana sputò il proprio piombo sulla Città eterna, senza rispetto alcuno […]

Pubblicato da Ereticamente il 8 agosto 2015

  • controstoria

    Filippo Corridoni Sindacalista Rivoluzionario, 1^ parte − Giovanni Facchini

    di Ereticamente

    Settembre 2015 La figura e l’opera di Filippo Corridoni non possono non stupire il lettore contemporaneo, racchiuso negli angusti confini politicame[...]

  • poesia

    Pensiero del nuovo anno, 2017 – Alessandro Caredda ©

    di EreticaMente

    La consuetudine collettiva dell’essere cittadino tramite l’atto di nascita è delegata da terzi su un individuo neonato inconsapevole, all[...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]

  • società

    Sul concetto in sé, su quello di Tradizione, di Micro e Macrocosmo – parte seconda di Manuele Migoni

    di Migoni

    Sul sospetto dell’indirizzo politico (diretto o indiretto) dell’attuale Papa: il tema della reale distinzione. Personalmente, a confronto di alcun[...]

  • terrorismo

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Pietro Ferrari

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]