Controstoria 0 Commenti

Decima Flottiglia M.A.S.: propaganda per la riscossa (1^ parte) – Gianluca Padovan

Decima Flottiglia M.A.S.: propaganda per la riscossa (1^ parte) – Gianluca Padovan

«Tu che taci, se davvero non puoi parlare, almeno scrivi qui ciò che mi vuoi dire e io leggendo lo verrò a sapere» Antonio Diogene, Le incredibili avventure al di là di Thule, II sec.       Che cos’avvenne? C’è stato un momento in cui qualcheduno non ha deposto le armi. Per quale motivo […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 febbraio 2018

Storia 0 Commenti

Grace O’Malley, la regina dei pirati di Connemara – Franz Camillo Bertagnolli Ravazzi

Grace O’Malley, la regina dei pirati  di Connemara – Franz Camillo Bertagnolli Ravazzi

Grace O’Malley nacque intorno al 1530 nella contea di Mayo da Owen Dubhdarra O’Malley,capo clan degli O’Malley.Fin da piccola Grace seppe sempre che volle fare il marinaio ma fu sempre scoraggiata nei suoi propositi. Si sentì estremamente offesa quando suo padre si rifiutò di portarla con se su un veliero e la leggenda narra che […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 febbraio 2018

Controstoria 2 Commenti

Prigionieri! – Gianluca Padovan

Prigionieri! – Gianluca Padovan

«Nel giugno del 1954 l’ex partigiano Edgardo Sogno aveva denunciato in una conferenza stampa proprio D’Onofrio, accusandolo di essere a capo di un’organizzazione spionistica che vedeva mobilitati i deputati del PCI nel fornire all’URSS notizie militari ed economiche relative alla difesa dello Stato italiano. Poche settimane dopo da un archivio del ministero dell’Industria sarebbero misteriosamente […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 febbraio 2018

Storia 1 Commento

Wilhelm Gustloff, la tragedia dimenticata – Franz Camillo Bertagnolli Ravazzi

Wilhelm Gustloff, la tragedia dimenticata – Franz Camillo Bertagnolli Ravazzi

“Noi non diciamo più buongiorno o buonasera ma unicamente uccidete i tedeschi ! La mattina uccidete i tedeschi………….. e la sera uccidete i tedeschi !!!“ (Ilya Ehrenburg) Verso la fine del 1944 l’Armata Rossa era ormai arrivata ai confini tedeschi e i bolscevichi aizzati dalla propaganda anti tedesca russa da parte di giornalisti di regime […]

Pubblicato da Ereticamente il 30 gennaio 2018

Afrikaner 0 Commenti

“Resistenza” boera – tra identità e assimilazione (1815-1994) di Tommaso Indelli[1]

“Resistenza” boera – tra identità e assimilazione (1815-1994) di Tommaso Indelli[1]

I) Premessa. I Boeri – o Afrikaer – hanno rappresentato, nel corso della loro storia, un esempio di coraggio, per lo spirito identitario e la pervicace volontà di resistenza ad ogni tipo di assimilazione etnoculturale ad opera degli Inglesi, prima, e della popolazione aborigena, poi. Boer – che, in olandese, significa “contadino” – è il […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 gennaio 2018

Controstoria 1 Commento

Piazzale Loreto – Emanuele Casalena

Piazzale Loreto – Emanuele Casalena

Una spilla da balia chiuse la povera gonna di Clara Petacci, priva di mutandine strappate via come trofeo o per stupro, il suo corpo pendeva a testa in giù accanto a quello di Mussolini, sopra c’erano i loro cognomi con una freccia per indicarli, quasi crocifissi capovolti. Cinque corpi issati alle travi della pensilina di […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 gennaio 2018

Filosofia 0 Commenti

Natura e storia: l’antimodernismo filosofico di Karl Löwith – Giovanni Sessa

Natura e storia: l’antimodernismo filosofico di Karl Löwith – Giovanni Sessa

Pochi pensatori si sono confrontati con la realtà contemporanea, l’innominabile attuale del quale recentemente ha detto, con persuasività d’accenti, Roberto Calasso, quanto Karl Löwith. Eppure, il suo pensiero è poco noto. A chiarire le ragioni della crucialità del suo filosofare, ma anche della scarsa risonanza che ha avuto, provvede la pubblicazione di un testo capitale […]

Pubblicato da Giovanni Sessa il 22 gennaio 2018

Controstoria 0 Commenti

Compagni di gioco – Gianluca Padovan

Compagni di gioco – Gianluca Padovan

«Avendo preparato i rami e i legnami, è ormai tempo di stringere il fascio. Ma poiché la conoscenza di un’opera deve precedere la sua esecuzione, come l’inquadramento del bersaglio deve precedere il lancio della freccia o del giavellotto, innanzi e sopra tutto vediamo quale sia questo fascio che si vuol legare» Dante Alighieri, De vulgari […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 novembre 2017

Filosofia 8 Commenti

Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo – Emanuele Franz

Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo – Emanuele Franz

Ho sempre considerato profondamente insoddisfacenti le diverse considerazioni sul tempo nella storia della filosofia e mai sono rimasto pago da esse, tanto che pur di darmi delle risposte diverse sulla questione del tempo ho dedicato lunghi anni di ricerca. Già nel mio Le basi esoteriche della microbiologia, principi per una nuova teoria della vita bastata […]

Pubblicato da Emanuele Franz il 11 novembre 2017

Rievocazioni 1 Commento

Il Portogallo di Salazar – Franca Poli

Il Portogallo di Salazar – Franca Poli

“E’ la crisi morale prima ancora di quella materiale a rendere infelice il mondo….” Salazar non è stato un Capo di Stato carismatico, non possedeva la dialettica fluente di Mussolini, né la carica combattiva di Hitler. Era un uomo mite più adatto forse alla carriera di prete, che pur aveva intrapreso in gioventù, che non […]

Pubblicato da Franca Poli il 24 ottobre 2017

Libreria 0 Commenti

La storia come organismo vivente – Emanuele Franz – recensione a cura della Redazione

La storia come organismo vivente –  Emanuele Franz – recensione a cura della Redazione

La storia come organismo vivente è il titolo dell’ultima Opera dello scrittore ed editore friulano Emanuele Franz. L’autore, audace tanto quanto la casa editrice Audax che dirige e con la quale edita questo libro, presenta una nuova visione della storia universale e della filosofia politica sostenendo che la storia è un organismo vivente, che respira […]

Pubblicato da Ereticamente il 19 ottobre 2017

Etnonazionalismo 0 Commenti

50 validi motivi per difendere l’Italia e la sua identità – Parte III

50 validi motivi per difendere l’Italia e la sua identità – Parte III

Continua la rassegna sulle 50 buone ragioni che, a mio avviso, rappresentano altrettanti validi motivi per difendere e preservare la natura etnonazionale dell’Italia, in quanto patria storica plurimillenaria e non vuoto contenitore ottocentesco di popoli disparati, come vanno affermando i suoi detrattori stranieri e, cosa peggiore, interni, quasi sempre utili idioti al servizio della causa […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 10 settembre 2017

Etnonazionalismo 0 Commenti

50 validi motivi per difendere l’Italia e la sua identità – Parte II

50 validi motivi per difendere l’Italia e la sua identità – Parte II

Continua la rassegna sulle 50 buone ragioni che, a mio avviso, rappresentano altrettanti validi motivi per difendere e preservare la natura etnonazionale dell’Italia, in quanto patria storica plurimillenaria e non vuoto contenitore ottocentesco di popoli disparati, come vanno affermando i suoi detrattori stranieri e, cosa peggiore, interni, quasi sempre utili idioti al servizio della causa […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 3 settembre 2017

Etnonazionalismo 1 Commento

Non gettiamo l’Italia con l’acqua sporca del mondialismo

Non gettiamo l’Italia con l’acqua sporca del mondialismo

Come è risaputo, un tempo professavo un lombardismo radicale (a tratti, diciamocelo, parecchio esasperato e grottesco) che teneva in completa non cale l’Italia e l’italianità e per quanto non spudoratamente indipendentista (essendovi ben altre priorità) decisamente orientato ad una separazione dal resto del Paese, a partire dalle basi etno-culturali. Tre anni fa il cambio d’indirizzo, […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 13 agosto 2017

Storia 2 Commenti

Pearl Harbor: Noi sappiamo che Loro sanno! – Umberto Iacoviello

Pearl Harbor: Noi sappiamo che Loro sanno! – Umberto Iacoviello

Noi sappiamo che loro sanno, e loro non sanno che noi sappiamo è una frase pronunciata dal generale George C. Marshall il 15 novembre 1941 in una conferenza stampa fatta con pochi giornalisti scelti, appena tre settimane prima dell’attacco giapponese a Pearl Harbor. Il“Noi sappiamo” era riferito alle migliaia di messaggi della Marina giapponese intercettati […]

Pubblicato da Ereticamente il 29 marzo 2017

    sosteneteci&cresciamo


  • napoli 17 febbraio 2018

  • Il Cervo a Milano

  • natale di roma

  • tradizione platonica

    Sull’invisibile: parlare all’animo, scrivere nell’animo”. Videoconferenza di G. Casalino

    di Giandomenico Casalino

    Presentiamo le quattro parti di una lunga videoconferenza di Giandomenico Casalino sul tema dell’Invisibile quale dimensione autentica dello spi[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • IL POLISCRIBA in La circonferenza della terra in codice numerico con l'astro-geometria solare – Gaetano Barbella

      Visto le argomentazioni da lei trattate in questa ... Leggi commento »

    • DAmod1 in Le derive del multiculturalismo - Il Poliscriba

      Mai, cara Nebel, meglio estinguersi. L'articolo è... Leggi commento »

    • Gaetano Barbella in La circonferenza della terra in codice numerico con l'astro-geometria solare – Gaetano Barbella

      Grazie "Poliscriba", non ritenendo degno qualsiasi... Leggi commento »

    • Nebel in Le derive del multiculturalismo - Il Poliscriba

      Oh, beh. In quanto ormai nuova minoranza sia razzi... Leggi commento »

    • IL POLISCRIBA in La circonferenza della terra in codice numerico con l'astro-geometria solare – Gaetano Barbella

      Egr.dr. Barbella, la ringrazio di avermi citato ne... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Una nuova Wealtanschauung per un Nuovo Ordine – Roberto Siconolfi

    di Il Picchio

    Il nuovo paradigma scientifico-metafisico In diversi ambiti scientifici, storici, di ricerca, politici e finanche popolari, sta nascendo una sorta di [...]

  • populismo

    Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

    di Fabio Calabrese

    NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un cer[...]

  • il soledì

    In cerca di vera sovranità, a tutto vantaggio della nazione

    di Paolo Sizzi

    Le forze armate, tra cui i carabinieri, e di polizia italiane sono purtroppo succubi del dominio Nato, inquadrate in un’ottica di occidentalismo[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]