Storia 0 Commenti

Fascisti di provincia: Bernardo Barbiellini Amidei (parte prima)

Fascisti di provincia: Bernardo Barbiellini Amidei (parte prima)

“Ras di provincia con le scarpe pesanti, capaci di calpestare le ingiustizie” (definizione che Bernardo Barbiellini Amidei preferiva pe sé)   PRIMA DI COMINCIARE Traggo spunto, per questo pezzo, dalla rilettura, dopo tanti anni, della biografia (1) che Franco Molinari, sacerdote piacentino, fece di Bernardo Barbiellini Amidei, suo concittadino, esponente di punta del fascismo della […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 27 luglio 2014

Alcazar 0 Commenti

“Niente di nuovo all’Alcazar, mio generale!” (seconda parte)

“Niente di nuovo all’Alcazar, mio generale!” (seconda parte)

 “Si en la pelea veis caer mi caballo y mi estandarte, levantad este que a mi” (“Se nel combattimento vedrete cadere il mio cavallo e la mia bandiera, rialzate prima questa, e poi me”) motto inciso sul piedistallo della statua di Carlo V, nel cortile dell’Alcazar di Giacinto Reale STORIE E STORIELLE Ciò che pesa […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 29 giugno 2014

Alcazar 1 Commento

“Niente di nuovo all’Alcazar, mio generale!” (prima parte)

“Niente di nuovo all’Alcazar, mio generale!” (prima parte)

“Si en la pelea veis caer mi caballo y mi estandarte, levantad este que a mi” (“Se nel combattimento vedrete cadere il mio cavallo e la mia bandiera, rialzate prima questa, e poi me”) motto inciso sul piedistallo della statua di Carlo V, nel cortile dell’Alcazar di Giacinto Reale Ci sono, nella vita dei popoli, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 24 giugno 2014

Film 1 Commento

Neofascisti ma non piagnoni

Neofascisti ma non piagnoni

di Giacinto Reale Due righe per una riflessione che avevo in punta di penna (o di tastiera) da un po’, ma che l’articolo di Merlino su “Sangue sparso” (film che non ho ancora visto, premetto) mi sollecita a buttar giù, nella convinzione che essa abbia un qualche collegamento con la sua reazione di fronte alla […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 13 giugno 2014

Fascismo 0 Commenti

La Memoria e la Storia: un contributo al revisionismo? (parte seconda)

La Memoria e la Storia: un contributo al revisionismo? (parte seconda)

L’esame dei diari dei protagonisti dell’avventura fascista tra il 1919 e il 1922 consente un approccio diverso ad uno dei più noti miti “in negativo” della recente storia italiana di Giacinto Reale Rispetto al diario di Piazzesi, il racconto di Adolfo Baiocchi, squadrista dell’Amiata, può apparire meno ricco di avventure, ma è forse più interessante […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 11 giugno 2014

Fascismo 0 Commenti

La Memoria e la Storia: un contributo al revisionismo? (parte prima)

La Memoria e la Storia: un contributo al revisionismo? (parte prima)

L’esame dei diari dei protagonisti dell’avventura fascista tra il 1919 e il 1922 consente un approccio diverso ad uno dei più noti miti “in negativo” della recente storia italiana di Giacinto Reale Il recente, rinnovato successo anche dell’ultimo libro di Gianpaolo Pansa, basato in gran parte su racconti di prima mano o testimonianze dirette dei […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 9 giugno 2014

Guareschi 1 Commento

“IL TA-PUM DEL CECCHINO”, il caso Guareschi-De Gasperi: un mistero alle origini della Repubblica (seconda parte)

“IL TA-PUM DEL CECCHINO”, il caso Guareschi-De Gasperi: un mistero alle origini della Repubblica (seconda parte)

“Se De Gasperi ha chiesto agli Inglesi un’azione di bombardamento allo scopo di eccitare i romani alla rivolta contro i nazi-fascisti, De Gasperi ha compiuto semplicemente il suo dovere di resistente”. (“Il Popolo”, organo della DC, il 25 maggio 1954) Di Giacinto Reale 1.        IL PROCESSO Il processo, dopo un paio di rinvii, si apre, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 28 maggio 2014

Guareschi 1 Commento

“IL TA-PUM DEL CECCHINO”, il caso Guareschi-De Gasperi: un mistero alle origini della repubblica (prima parte)

“IL TA-PUM DEL CECCHINO”, il caso Guareschi-De Gasperi: un mistero  alle origini della repubblica (prima parte)

“Se De Gasperi ha chiesto agli Inglesi un’azione di bombardamento allo scopo di eccitare i romani alla rivolta contro i nazi-fascisti, De Gasperi ha compiuto semplicemente il suo dovere di resistente” (“Il Popolo”, organo della DC, il 25 maggio 1954) Di Giacinto Reale Chiunque abbia scelto, fin dai tempi del liceo, di schierarsi nel campo […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 25 maggio 2014

Grande Guerra 11 Commenti

Vittorio Montiglio, l’eroe fanciullo

Vittorio Montiglio, l’eroe fanciullo

“Caro papà, se mi denunci o mi fai tornare nel Cile, senza che io abbia combattuto per l’Italia, io mi ammazzo” (messaggio del quindicenne Vittorio Montiglio al padre, al momento della partenza per l’Italia) di Giacinto Reale Leggo su un quotidiano che di quel pugno di milioni che Il Governo Letta aveva stanziato per le […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 17 maggio 2014

Fascismo 1 Commento

Giovanni Berta

Giovanni Berta

“Hanno ammazzato Giovanni Berta / fascista tra i fascisti / vendetta sì vendetta / farem sui comunisti /dormi tranquillo Berta / dormi tranquillo il sonno / ti vendicheremo un giorno / ti vendicheremo un giorno” (1) di Giacinto Reale A Firenze, la mattina di domenica 27 febbraio 1921, un paio di centinaio di giovani aderenti […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 9 maggio 2014

Fascismo 0 Commenti

RACCONTO SQUADRISTA di Giacinto Reale

RACCONTO SQUADRISTA di Giacinto Reale

Giacinto Reale     RACCONTO SQUADRISTA  VERSIONE E-BOOK STAMPABILE    Capitolo primo 30 aprile 1945, da qualche parte, tra Bologna e Ferrara  Eccomi qui. Disteso sul bordo di questo rigagnolo d’acqua che porta all’Idice, a poca distanza da casa mia, nei luoghi stessi dove da bambino ho giocato tante volte. Ho detto “disteso”, ma ho sbagliato: […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 30 aprile 2014

Fascismo 0 Commenti

RACCONTO SQUADRISTA: due parole, prima di cominciare

RACCONTO SQUADRISTA: due parole, prima di cominciare

di Giacinto Reale Torno da un giro in libreria, facendo, tra me e me, una riflessione: oggi, a chi voglia evadere da letture di Saggistica e non imboccare il tunnel di “cento sfumature” o di romanzi “intimisti” nei quali il rovello del protagonista è se riuscirà o no ad infilarsi sotto la gonna dell’amata, resta […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 27 aprile 2014

Fascismo 0 Commenti

FOIANO DELLA CHIANA, 17 APRILE 1921 (seconda parte)

FOIANO DELLA CHIANA, 17 APRILE 1921 (seconda parte)

“Chiamai vicino a me i fascisti fiorentini e dissi loro che il pianto dovevamo lasciarlo ad altra epoca, perché quello doveva essere soltanto il momento dell’azione vendicatrice. E vendetta fu fatta.” (1) di Giacinto Reale Ad Arezzo il fascio nasce il 12 marzo del 1921, dopo qualche precedente abortito tentativo (2). È un fascio che, […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 20 aprile 2014

Fascismo 0 Commenti

FOIANO DELLA CHIANA, 17 APRILE 1921 (prima parte)

FOIANO DELLA CHIANA, 17 APRILE 1921 (prima parte)

“Chiamai vicino a me i fascisti fiorentini e dissi loro che il pianto dovevamo lasciarlo ad altra epoca, perché quello doveva essere soltanto il momento dell’azione vendicatrice. E vendetta fu fatta.” (1) di Giacinto Reale Quando si parla di violenza squadrista, di “stragi” al confine con sadismo e malvagità, anche il più prevenuto dei narratori […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 17 aprile 2014

Amerigo Dumini 2 Commenti

Piacere, Amerigo Dumini, 11 omicidi…(seconda parte)

Piacere, Amerigo Dumini, 11 omicidi…(seconda parte)

Gengis Khan, Nerone, il Feroce Saladino, Geronimo, Rasputin, tutti i cattivi che turbavano i miei sogni fanciulleschi sono stati riabilitati dalla Storia, e si è scoperto che poi “così cattivi non sono mai” come diceva la canzone…. Sono rimaste solo le mefistofeliche figure di secondo piano, comparse della Storia: Amerigo Dumini, per esempio…. di Giacinto […]

Pubblicato da Giacinto Reale il 13 aprile 2014

    sosteneteci&cresciamo


  • evola a milano

  • associazione radici

  • evola

  • libreria ibis bologna

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Adriano Dragotta in La dimensione dell’assurdo, il tempo del Rinoceronte – Roberto Pecchioli

      Scritto magnifico!... Leggi commento »

    • Elena in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      Ho letto tutti i libri del Franz. Ne cito solo... Leggi commento »

    • Lorenzo Peyrani in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      "What happens when a new work of art is created is... Leggi commento »

    • Lorenzo Peyrani in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      Bello, un libro in controcorrente pieno di stimoli... Leggi commento »

    • scienzanofantasciensapls! in La storia dei Siculi fin dalle loro origini - Recensione di Fabio Calabrese

      muhà....chissà perchè Claudio d'Angelo mi ricor... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

    di Fabio Calabrese

    NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un cer[...]

  • il soledì

    Dalla parte della Luce. Sempre

    di Paolo Sizzi

    Non c’è modo migliore di salutare la definitiva dipartita di un disumano subumano come Riina con il ricordo di coloro che, per anni, si battero[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]