Costituzione 0 Commenti

Il potere patrimoniale privato – Roberto Pecchioli

Il potere patrimoniale privato – Roberto Pecchioli

I manuali di diritto costituzionale sono antiquati. Infatti continuano a definire le forme di Stato secondo la vecchia partizione giuridica di Stati patrimoniali, caratteristici del Medioevo; Stati di polizia dal Rinascimento in poi; Stati moderni o di diritto, a partire dalle rivoluzioni americana e francese. Lo Stato patrimoniale è quello nel quale non sussiste distinzione […]

Pubblicato da Roberto Pecchioli il 11 aprile 2018

Psicologia 0 Commenti

La frustrazione dell’uomo binario – Roberto Pecchioli

La frustrazione dell’uomo binario – Roberto Pecchioli

Leggere Vittorino Andreoli è sempre una stimolante avventura intellettuale. Lo psichiatra veronese, con quella sua aria da scienziato pazzo, i radi capelli lunghi, spettinati, simili a fili elettrici senza direzione, è un testimone importante del nostro tempo. La sua lunga esperienza clinica, unita a una sorprendente umanità e all’acuta sensibilità di studioso fanno riflettere. Un […]

Pubblicato da Roberto Pecchioli il 7 aprile 2018

Lavoro 0 Commenti

Il lavoro del futuro: le ragioni del pessimismo – Roberto Pecchioli

Il lavoro del futuro: le ragioni del pessimismo – Roberto Pecchioli

Lavoro a tempo determinato, contratto di somministrazione, a chiamata, a tempo parziale, parasubordinato eccetera eccetera. La fantasia dei burocrati e dei giuslavoristi del Terzo Millennio si è scatenata per trovare formule contrattuali e giuridiche sempre nuove per disciplinare una chimera, il lavoro che spesso non c’è e quando c’è è tutto fuorché il vecchio, tramontato […]

Pubblicato da Roberto Pecchioli il 30 marzo 2018

Analisi 1 Commento

La dittatura del presente – Roberto Pecchioli

La dittatura del presente – Roberto Pecchioli

La nostra è un’epoca di falsa democrazia, astratte libertà e concrete dittature. Una di queste, la più sorprendente, è la supremazia del presente, una vera e propria dittatura del tempo presente. Il pensiero unico materialista conosce e idolatra esclusivamente ciò che appartiene all’oggi, ed è quindi moderno. In altre occasioni, abbiamo rilevato come il vocabolo […]

Pubblicato da Roberto Pecchioli il 20 marzo 2018

Economia 0 Commenti

Il lunedì del villaggio. Debito e prestiti deteriorati – Roberto Pecchioli

Il lunedì del villaggio. Debito e prestiti deteriorati – Roberto Pecchioli

Ricordate Il sabato del villaggio, la lirica leopardiana dell’attesa gioiosa seguita dalla delusione della realtà? “Questo di sette è il più gradito giorno/ pien di speme e di gioia;/ diman tristezza e noia/ recheran l’ore/ ed al travaglio usato/ ciascuno in suo pensier farà ritorno”. La festa elettorale con le sue promesse è passata. Si […]

Pubblicato da Ereticamente il 14 marzo 2018

Analisi 1 Commento

Il deserto che avanza – Roberto Pecchioli

Il deserto che avanza – Roberto Pecchioli

“Il deserto cresce; guai a chi in sé cela deserti.”, Così inizia Zarathustra il suo dialogo con le figlie del deserto Duda e Suleika, seduto in una piccola oasi ombrosa. A quella frase pensavamo vedendo le immagini dell’insegnante siciliana scatenata davanti ai poliziotti con la birra in mano durante gli incidenti “antifascisti” di Torino. Quell’augurare […]

Pubblicato da Roberto Pecchioli il 6 marzo 2018

Attualità 1 Commento

Massimo Ursino e i pilastri della società – Roberto Pecchioli

Massimo Ursino e i pilastri della società – Roberto Pecchioli

Secondo le maestrine dalla penna rossa sempre pronte ad impartire lezioni, nonché il vasto pubblico dei civili, democratici, riflessivi e progressisti le sentenza non si criticano. Se ne può solo prendere atto in religioso silenzio, come gli arcani responsi della Bocca della Verità. E invece no. Noi osiamo affermare che la sentenza del Gip di […]

Pubblicato da Ereticamente il 26 febbraio 2018

Attualità 1 Commento

Amazon e dintorni: il capitalismo di Mefistofele – Roberto Pecchioli

Amazon e dintorni: il capitalismo di Mefistofele – Roberto Pecchioli

Jeff Bezos, il padrone di Amazon, è l’uomo più ricco del mondo; il suo patrimonio supera i 110 miliardi di dollari. Un suo grande ammiratore italiano è un certo Matteo Renzi, che viaggiò a Silicon Valley per “imparare dai migliori” (così disse) e invitò Bezos a Firenze. La foto del politicante di Pontassieve a fianco […]

Pubblicato da Roberto Pecchioli il 22 febbraio 2018

Economia 1 Commento

Flat Tax, la tassa piatta: opportunità o illusione? – Roberto Pecchioli

Flat Tax, la tassa piatta: opportunità o illusione? – Roberto Pecchioli

In campagna elettorale le promesse abbondano. La gara è tra chi offre di più al perplesso elettore, un voto messo all’incanto, in entrambi i sensi della parola. Una commedia teatrale di grande successo di Pietro Garinei del 1986 aveva un titolo adatto alla cronaca di queste settimane: Se devi dire una bugia, dilla grossa. Nei […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 febbraio 2018

Analisi 3 Commenti

Democrazia versus Liberalismo – Roberto Pecchioli

Democrazia versus Liberalismo – Roberto Pecchioli

Uno degli inganni più creduti del presente è che democrazia e liberalismo siano sinonimi. Il punto di intersezione sarebbe il parlamentarismo, luogo d’elezione dell’ideologia liberale, prova invincibile della relazione tra la democrazia (governo del popolo) e la libertà economica, totem della dogmatica liberale. Il nesso, costruito a partire dalle due grandi rivoluzioni borghesi del Settecento, […]

Pubblicato da Ereticamente il 31 gennaio 2018

Società 1 Commento

Demografia: il numero è Impotenza – Roberto Pecchioli

Demografia: il numero è Impotenza – Roberto Pecchioli

A metà degli anni 70 del secolo passato, un ragazzo reduce dagli esami di maturità trascorreva un paio di settimane di vacanza nella remota Valbrevenna, entroterra genovese. I tanti paesini della vallata, bellissimi nelle loro costruzioni di pietra, i resti del forno comune, la chiesa ormai sprangata, ciascuno con il monumento ai caduti delle due […]

Pubblicato da Ereticamente il 18 gennaio 2018

Giovani 6 Commenti

Generazione Erasmus – Roberto Pecchioli

Generazione Erasmus – Roberto Pecchioli

La generazione Erasmus sono i giovani del presente, i millennials, coloro che si sono formati nel primo scorcio del XXI secolo. Erasmus è Erasmo da Rotterdam, l’umanista autore dell’Elogio della Follia, un testo fortunatissimo ma di scarsa profondità. La definizione riguarda il programma dell’Unione Europea che permette a molti ragazzi di studiare o soggiornare per […]

Pubblicato da Ereticamente il 3 gennaio 2018

Economia 4 Commenti

Il Natale di una nuova religione – Roberto Pecchioli

Il Natale di una nuova religione – Roberto Pecchioli

L’estensore di queste note è da pochi mesi in pensione, dopo aver superato le trappole della legge Fornero. Ha quindi molto tempo per riflettere, leggere, studiare, visitare mostre e librerie. Tra i minuti piaceri della nuova vita ci sono lunghe passeggiate in città, tra colline e vie affollate dove son merci ed uomini il detrito […]

Pubblicato da Ereticamente il 24 dicembre 2017

Politica 2 Commenti

Una trappola postmoderna: il patriottismo costituzionale – Roberto Pecchioli

Una trappola postmoderna: il patriottismo costituzionale – Roberto Pecchioli

La più grande astuzia del diavolo è farci credere che non esiste. Così si esprimeva un secolo e mezzo fa il grande Charles Baudelaire.  Un concetto devastante sul versante religioso, ma altrettanto pericoloso se riferito a concetti mondani come Stato e Nazione. Nonostante gli stati moderni nascano dall’ipostatizzazione giacobina della nazione nello Stato oltreché dalla […]

Pubblicato da Ereticamente il 17 dicembre 2017

Politica 2 Commenti

Una rivoluzione antiliberale – Roberto Pecchioli

Una rivoluzione antiliberale – Roberto Pecchioli

Rieccolo. Silvio Berlusconi torna in campo, ha sette vite come i gatti ed una tenacia ammirevole. Gli auguriamo sinceramente di vincere il ricorso alla Corte di Giustizia, soprattutto speriamo che il tempo – la storia – ristabilisca la verità sulla vergognosa operazione, un vero e proprio golpe bianco orchestrato in Europa e realizzato da sicari […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 dicembre 2017

    sosteneteci&cresciamo


  • ur a torino

  • civitas sapientiae

  • l'assalto

    Il Fascismo non e’ un uomo, il Fascismo è un’Idea (4 giugno – 17 settembre 1921)

    di Giacinto Reale

      “…neghiamo a Mussolini (al quale pure siamo legati da devozione e da affetto fraterno) l’esclusivo diritto di disporre, con l’autorità[...]

  • filosofia

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Daniela in Dedicato a Lui - Franca Poli

      Ciao Nuni Ogni mattina dicevo alla mamma e al pap... Leggi commento »

    • Daniela in Dedicato a Lui - Franca Poli

      Ciao Nuni Ogni mattina dicevo alla mamma e al pap... Leggi commento »

    • Cupo in Incontro greco - romano: il Tempio di Giove onorato da Vlassis Rassias - Pietas

      Complimenti per queste luci che rischiarano.... Leggi commento »

    • Claudio in Le borgate del paradiso – Primavalle. A cura di Emanuele Casalena

      Commovente, libero, passionale e sofferto. Rintrac... Leggi commento »

    • Noemi in Incontro greco - romano: il Tempio di Giove onorato da Vlassis Rassias - Pietas

      Salve Luciano, grazie per il commento sincero. Par... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

a. dugin

c. bene

m.houellbecq

J. Thiriart

VÖLKISCH