Politica 0 Commenti

Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un certo senso una prosecuzione (vi avevo promesso infatti di approfondire il discorso sul populismo). L’avevo tolto dalla programmazione degli articoli per “Ereticamente” assieme ad un altro che seguirà a breve, subito dopo la prossima […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 20 novembre 2017

Attualità 0 Commenti

La disfatta – Enrico Marino

La disfatta – Enrico Marino

Con sarcasmo e acidità molto british, Winston Churchill pare abbia affermato che “gli italiani perdono guerre come fossero partite di calcio e partite di calcio come fossero guerre”. Una constatazione di certo malevola, ma non del tutto inesatta. Certo più adatta solo a certi italiani e, sicuramente, inappropriata per quelli che a Churchill si opposero […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 novembre 2017

Politica 0 Commenti

Quelli che… E’ una legge di civiltà – Roberto Pecchioli

Quelli che… E’ una legge di civiltà – Roberto Pecchioli

Nel quartiere in cui viviamo non manca quasi nulla. Un numero sterminato di bar, e supermercati, commerci, parrucchieri cinesi, ortolani nordafricani, una biblioteca all’interno di un elegante palazzo nobiliare. Librerie no, le due che ci provarono hanno chiuso. In compenso possiamo vantare una sede dell’ANPI – ospitata negli uffici del PD (ex PCI, PDS, DS) […]

Pubblicato da Ereticamente il 12 novembre 2017

Politica 0 Commenti

Le altre mutazioni – Fabio Calabrese

Le altre mutazioni – Fabio Calabrese

Come senz’altro ricorderete, sulle pagine di “Ereticamente” ho dedicato quattro articoli ad analizzare quella che è stata definita la mutazione genetica (definizione molto bella e di cui non posso rivendicare la paternità) della sinistra, trasformatasi nel più affidabile strumento del grande capitalismo finanziario per derubare i popoli europei e infine eliminarli attraverso la sostituzione etnica. […]

Pubblicato da Ereticamente il 16 ottobre 2017

Esteri 0 Commenti

Se fossi tedesco avrei votato AFD – Il Poliscriba

Se fossi tedesco avrei votato AFD – Il Poliscriba

Le elezioni della Germania appena concluse, a trazione Merkel, suonano a morto. L’Est, un tempo comunista, come storia insegna, si sta progressivamente spostando sulla rive droite, quella estrema, come già si era visto con il movimento Pegida, fondamentalmente antislamico. Quell’Est annesso a calci nella Grande Federazione, che sembrava rimpiangesse i tempi della STASI, ha snobbato […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 settembre 2017

Politica 0 Commenti

Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono più fare e per pagare le nostre pensioni. Poi, fra luglio ed agosto, è arrivato il contrordine: basta con le barzellette, la situazione sta precipitando e occorre tranquillizzare gli […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 settembre 2017

Politica 0 Commenti

Il nuovo mostro: la sinistra Frankestein – Enrico Marino

Il nuovo mostro: la sinistra Frankestein – Enrico Marino

Mai, come in questa tornata epocale, l’involuzione di un’intera area politica e sociale è apparsa tanto evidente. La sinistra americanizzata, la sinistra postcomunista, egemonizzata da intellettuali radical e infarcita di ricca borghesia, ha attuato un’inesorabile mutazione antropologica che l’ha portata ad abbandonare la lotta di classe e la difesa del proletariato per abbracciare tutti i […]

Pubblicato da Ereticamente il 4 settembre 2017

Politica 1 Commento

Lavoro, reddito di cittadinanza. l’effetto Peltzman – Roberto Pecchioli

Lavoro, reddito di cittadinanza. l’effetto Peltzman – Roberto Pecchioli

Il titolare di una start-up tecnologica al servizio della galassia Amazon, il colosso della vendita e distribuzione online stabilmente inserito tra le dieci corporazioni più capitalizzate al mondo, ha così spiegato il suo successo: “le innovazioni da noi introdotte consentono di svolgere con 180 dipendenti il lavoro che ne richiedeva 30.000 ai nostri clienti”. Anche […]

Pubblicato da Ereticamente il 19 giugno 2017

Politica 8 Commenti

L’Italia non è una repubblica – Roberto Pecchioli

L’Italia non è una repubblica – Roberto Pecchioli

L’Italia non è una repubblica. Lo affermiamo senz’altro, a ridosso della ricorrenza del 2 giugno, pomposamente detta Festa della Repubblica. Non intendiamo riferirci a polemiche storiche fuori tempo massimo per l’esito del referendum istituzionale, che pure gettano ombre sulla scelta del 1946. Schede ritrovate a sacchi dopo anni, il voto negato in province intere, brogli […]

Pubblicato da Ereticamente il 5 giugno 2017

Politica 0 Commenti

Legge elettorale: il triplice imbroglio dei falsi democratici – Roberto Pecchioli

Legge elettorale: il triplice imbroglio dei falsi democratici – Roberto Pecchioli

  Il dibattito sulla legge elettorale è fatto apposta per allontanare il grande pubblico; gli argomenti considerati “tecnici” non appassionano, sono noiosi, hanno bisogno di troppe spiegazioni e, pensano i più, non cambiano la sostanza delle cose. Errore gravissimo, su cui campano ed ingrassano gli imbroglioni, categoria sempre più numerosa e ampiamente maggioritaria in politica. […]

Pubblicato da Ereticamente il 31 maggio 2017

Filosofia 0 Commenti

Il partito politico e le sue implicazioni occulte – Antonio Filippini

Il partito politico e le sue implicazioni occulte – Antonio Filippini

I tanti partiti che ci sono nei regimi democratici, di solito sono presi come esempio per dimostrare la libertà che esisterebbe in tali regimi, ignorando volutamente la logica dei “secondi fini”, nel senso che il pluralismo dei tanti partiti può dissimulare qualcosa d’altro. Dietro il pluralismo dei tanti partiti si cela in realtà la logica […]

Pubblicato da Ereticamente il 30 maggio 2017

Esteri 2 Commenti

La lezione di Macron agli antisistema – Nicolas Bonnal(*)

La lezione di Macron agli antisistema – Nicolas Bonnal(*)

Metabolizzata la batosta, occorre interrogarsi sulla vittoria del sistema. Questo trionfo prova diverse cose: – I media continuano a fare dei francesi ciò che vogliono. I francesi non si fidano di internet, e non vogliono usarlo. Quindi preferiscono farsi ingannare dalla stampa e dalla televisione che dice loro per chi votare. – I socialisti, giocatori […]

Pubblicato da Ereticamente il 28 maggio 2017

Cultura & Società 0 Commenti

La neolingua correct

La neolingua correct

IL “POLITICAMENTE CORRETTO” È FRUTTO DELL’OMOLOGAZIONE Il ricorso all’espressione politicamente corretto non è un’invenzione dei giorni nostri, e nemmeno di una ventina d’anni fa. Ricordiamo di averla sentita già nei primi anni Settanta, anche se aveva il senso di un ricorso a un codice comportamentale, piuttosto che esclusivamente linguistico. Nacque quindi molto probabilmente intorno al […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 maggio 2017

Filosofia 2 Commenti

Il nomos della tecnica, il tramonto della politica. di Roberto Pecchioli

Il nomos della tecnica, il tramonto della politica.                                                             di Roberto Pecchioli

Il tema dell’avanzata inarrestabile della tecnica appassiona molti. Tra loro, filosofi di grande cultura, come Umberto Galimberti, con il suo denso Psiche e Techne. Da ultimo è sceso in campo il grande vecchio della filosofia italiana, Emanuele Severino. All’alba dei suoi 88 anni, il pensatore bresciano ha pubblicato “Il tramonto della politica”, dal pretenzioso sottotitolo […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 maggio 2017

Attualità 0 Commenti

Corruzione politica e leggi criminogene – Luigi Morrone

Corruzione politica e leggi criminogene – Luigi Morrone

I fatti di Lonate Pozzolo impongono una riflessione sulla corruzione della pubblica amministrazione in Italia, che secondo stime attendibili del CGIA di Mestre del 17 marzo 2015, in Italia ha raggiunto i livelli di Senegal e Swaziland, ed è un serio freno alla competitività dell’intero sistema. Il problema non è (solo) giudiziario: quello interessa i […]

Pubblicato da Ereticamente il 20 maggio 2017

    sosteneteci&cresciamo


  • evola a milano

  • associazione radici

  • evola

  • libreria ibis bologna

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Adriano Dragotta in La dimensione dell’assurdo, il tempo del Rinoceronte – Roberto Pecchioli

      Scritto magnifico!... Leggi commento »

    • Elena in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      Ho letto tutti i libri del Franz. Ne cito solo... Leggi commento »

    • Lorenzo Peyrani in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      "What happens when a new work of art is created is... Leggi commento »

    • Lorenzo Peyrani in Il futuro modifica il passato: per una nuova visione del tempo - Emanuele Franz

      Bello, un libro in controcorrente pieno di stimoli... Leggi commento »

    • scienzanofantasciensapls! in La storia dei Siculi fin dalle loro origini - Recensione di Fabio Calabrese

      muhà....chissà perchè Claudio d'Angelo mi ricor... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

    di Fabio Calabrese

    NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un cer[...]

  • il soledì

    Dalla parte della Luce. Sempre

    di Paolo Sizzi

    Non c’è modo migliore di salutare la definitiva dipartita di un disumano subumano come Riina con il ricordo di coloro che, per anni, si battero[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]