fbpx
Punte di Freccia 0 Commenti

Memorie di un covo, aria di rivoluzione – Mario Michele Merlino

Memorie di un covo, aria di rivoluzione – Mario Michele Merlino

Ci si ritrovava, a sera, all’interno della sezione, ricavata tra i ruderi delle Terme di Traiano, al parco del Colle Oppio. A fumare delle sigarette aspre e comprate sciolte, tre o quattro, le più economiche, a bere gazzosa o vino di pessima qualità, che lasciava la bocca impastata e stringeva lo stomaco. Intitolata alle terre […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 7 gennaio 2018

Punte di Freccia 0 Commenti

Aneddoti e misteri in giorni di un lontano dicembre – Mario Michele Merlino

Aneddoti e misteri in giorni di un lontano dicembre – Mario Michele Merlino

Mio padre aveva il posto a capotavola, due delle mie sorelle ad un lato, l’altra ed io dall’altro. Mia madre sedeva in fondo là dove si apriva la porta per la cucina. La prima ad alzarsi, l’ultima a sedersi. Accanto al piatto ognuno di noi riconosceva il portatovagliolo di un bel colore fiammante (l’uso di […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 20 dicembre 2017

Punte di Freccia 3 Commenti

Il bottino di un mercenario – Mario Michele Merlino

Il bottino di un mercenario – Mario Michele Merlino

Il nome in codice è ‘Dragon Rouge’. Ufficiali americani e belgi, con base a Bruxelles, ne hanno studiato e programmato l’operazione. Dodici giganteschi C-130E sono a disposizione per il trasporto di paracadutisti al comando del colonnello Charles Lau-rent. Aerei Usa, truppa belga. Intervento legittimato, si fa per dire, dal governo del Congo (dove la legalità […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 30 novembre 2017

Punte di Freccia 0 Commenti

Vittorie dello Spirito – Mario Michele Merlino

Vittorie dello Spirito – Mario Michele Merlino

Non ritornerò sull’anniversario del 28 ottobre. Ne ho scritto qui, su Ereticamente, e tanto basta. Forse no, tanto e di più vi sarebbe da aggiungere. Poesia e linguaggio del corpo, che privilegio, sono un piatto delicato e, al contempo, non digeribile per tutti. Palato raffinato e stomaco robusto. Dovrei ripercorrere qualche tappa storica a ricordare […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 1 novembre 2017

Punte di Freccia 0 Commenti

Giovinezza, giovinezza … – Mario Michele Merlino

Giovinezza, giovinezza … – Mario Michele Merlino

Le giornate – definite, poi, radiose (termine quest’ultimo ripetuto di prepotenza e di ignominia per quelle di fine aprile del ’45) – del maggio 1915 diedero l’immagine di una Italia, giovane entusiasta determinata, che chiedeva in piazza la fine di troppe e vili indecisioni e l’entrata in guerra. Guerra quale compimento del Risorgimento per alcuni; […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 28 agosto 2017

Punte di Freccia 0 Commenti

Manifesti – Mario Michele Merlino

Manifesti – Mario Michele Merlino

Suona il citofono.   Uno squillo, due. Pausa. Il terzo prolungato. ‘Che palle!’, a mezza voce, percorrendo il corridoio. ‘Sali’, tanto sa già che si tratta del Piccolotto. Solo lui s’inventa codici e modelli tutti suoi come fosse James Bond, l’agente 007 al servizio di Sua Maestà. E’ sera. Buio e freddo fuori. La mamma sta finendo di […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 15 maggio 2016

Punte di Freccia 0 Commenti

Oltre il Tempo, oltre l’Estetica – Mario Michele Merlino

Oltre il Tempo, oltre l’Estetica – Mario Michele Merlino

Scrive Drieu la Rochelle: ‘Quando ero adolescente, ho giurato di restare fedele alla giovinezza: un giorno, mi sono sforzato di mantenere la parola’. All’età di sedici anni ebbi l’intuizione, certo confusa e alquanto retorica, come ogni mio gesto parola agire si determinasse sotto il dominio della politica. E, negli anni ’70, divenne slogan trito e […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 29 dicembre 2015

Punte di Freccia 3 Commenti

Sulla propria identità ideale – Mario Michele Merlino

Sulla propria identità ideale – Mario Michele Merlino

Sono tentato – e non è la prima volta – di condividere quanto affermava, non ricordo in quale programma della televisione, Francesca Mambro e che, cioè, fascisti non si diventa si nasce. Erano gli anni della follia e della disperazione, ove contava tutto o niente, un Sì o un No purchè come voleva Nietzsche assoluti. […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 27 ottobre 2015

Punte di Freccia 0 Commenti

Sindacalismo e Rivoluzione: in memoria di Filippo Corridoni – Mario Michele Merlino

Sindacalismo e Rivoluzione: in memoria di Filippo Corridoni –  Mario Michele Merlino

     Il 23 ottobre del 1915 si va all’assalto del monte San Michele, dove gli austro-ungarici hanno approntato temibili difese, scavando la roccia per i cannoni e le mitragliatrici, srotolando il filo spinato. L’Alto Comando italiano, come del resto quello di tutti gli altri Paesi in guerra, è ancorato alle strategie risalenti a Napoleone […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 23 ottobre 2015

Punte di Freccia 0 Commenti

Tempus loquendi tempus tacendi – Mario Michele Merlino

Tempus loquendi tempus tacendi – Mario Michele Merlino

‘Ma dici a me? Ma dici a me? Ma dici… a me? Ehi, con chi stai parlando? Non ci sono che io qui… Dì, con chi credi di parlare, tu…’. E’ Travis, l’alienato (nei film USA diviene simbolo dei reduci dal Viet-Nam, come poi lo sarà Rambo) depresso prigioniero dell’ insonnia che lo fa lavorare […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 15 ottobre 2015

Punte di Freccia 2 Commenti

Contestazione ideale – Mario Michele Merlino

Contestazione ideale – Mario Michele Merlino

Ho raccontato più volte come conservi, protetto da copertina trasparente, il mio primo libro (dopo i tanti, da Salgari al libro Cuore), che mio padre mi leggeva in poltrona, sulle ginocchia, avvolto nella sua pesante veste da camera. Acquistato all’età di otto anni ad una mostra editoriale, accompagnato e guidato nella scelta sempre da mio […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 7 ottobre 2015

Punte di Freccia 0 Commenti

Poeti e mercanti – Mario Michele Merlino

Poeti e mercanti – Mario Michele Merlino

Era il 2001, se non erro. Lo scrittore di tanti libri di guerra, soprattutto sulle Waffen-SS, Jean Mabire aveva assicurato la sua presenza a Trieste al convegno Atmosfere in nero, di cui avevo proposto il progetto all’ass. culturale Novecento, su gli intellettuali francesi fra le due guerre – Céline e Drieu la Rochelle e Brasillach. […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 1 ottobre 2015

Punte di Freccia 0 Commenti

La mistica del vuoto – Mario Michele Merlino

La mistica del vuoto – Mario Michele Merlino

I vasi cinesi incantano per la fine porcellana, impreziositi da dipinti con paesaggi vicende amorose scene di vita quotidiana e guerresca fiori e piante d’ogni specie forma e colori. Ne possiedo uno autentico, regalato a mio padre non ricordo più in quale circostanza, con due riproduzioni di luoghi invernali sulle rive acqua grigia piatta alberi […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 24 settembre 2015

Punte di Freccia 1 Commento

Knut Hamsun di Tarmo Kunnas – Mario Michele Merlino

Knut Hamsun di Tarmo Kunnas – Mario Michele Merlino

-” a Mauro e a quel ‘vagabondo che son io…” – Ho davanti a me, sulla scrivania, il libro di Tarmo Kunnas, titolo L’avventura di Knut Hamsun, edito in questo mese di settembre dalle edizioni Settimo Sigillo. Recando come sottotitolo ‘Uno studio sull’opera narrativa e sull’impegno politico del Premio Nobel norvegese’. E questa aggiunta si […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 13 settembre 2015

Punte di Freccia 2 Commenti

Il lupo e l’aurora, seconda parte – Mario Michele Merlino

Il lupo e l’aurora, seconda parte – Mario Michele Merlino

Annotava il Cancelliere Otto von Bismarck, con l’usuale ironia del grande statista e con la tipica vena di disprezzo degli Junkers prussiani, come fosse ‘inevitabile che i tedeschi parlino male del governo di fronte ad un boccale di birra’. Se lo poteva permettere dopo aver ‘imposto’ al Re di Prussia, Guglielmo I della dinastia degli […]

Pubblicato da Mario Michele Merlino il 7 settembre 2015

    Fai una donazione


  • napoli 15 settembre '18

  • diego fusaro

    Intervista a Diego Fusaro: “l’Italia si ponga come potenza Katecontica”

    di Luca Valentini

    Abbiamo incontrato il filosofo Diego Fusaro alla recente presentazione del libro di Alexander Dugin ‘Putin vs Putin‘ e gli abbiamo posto a[...]

  • emergenza vaccini

    Ereticamente intervista il dott. Stefano Montanari, a cura di Roberta Doricchi

    di Ereticamente

    – Possiamo cominciare con l’intervista rilasciata dalla nostra ministra della salute alla rivista Vanity Fair [https://www.vanityfair.it/news/poli[...]

  • Politica Romana

  • filosofia

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Arianna M in Psicopatia e Potere - Flavia Corso

      trova le prove ... teorie della cospirazione... Leggi commento »

    • Francesco Domenico Mancini in Realtà e mito di Flavio Claudio Giuliano Augusto, nella storiografia e nella cultura antica, medievale e moderna - Tommaso Indelli

      Lettura molto interessante che rimanda a quell’e... Leggi commento »

    • Viviana in Videha Mukti, Krama Mukti, Jivan Mukti le tre vie che portano alla Liberazione - Riccardo Tennenini

      Grazie.... Leggi commento »

    • Fabio Calabrese in Una Ahnenerbe casalinga, settantaseiesima parte – Fabio Calabrese

      Laurix, un buontempone, senza dubbio!... Leggi commento »

    • laurix in Una Ahnenerbe casalinga, settantaseiesima parte – Fabio Calabrese

      Alcuni giorni fa ho incontrato un buontempone che ... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

g. casalino

c. bene

m.houellbecq

a. dugin

J. Thiriart