sostieni ereticamente. contribuisci alla nostra battaglia del ‘liberopensiero’


Etnonazionalismo 2 Commenti

Solo gli Italiani possono salvare l’Italia

Solo gli Italiani possono salvare l’Italia

Arte e cultura ricoprono un ruolo fondamentale nell’educazione dei più giovani, ma anche nella vita degli adulti, e soprattutto in Italia assumono una connotazione straordinaria che fa del nostro Paese un unicum in tutto il mondo. Anche il turismo può rientrare in questo ambito, in particolar modo considerando le città d’arte e quelle di importante […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 19 febbraio 2017

Etnonazionalismo 0 Commenti

Le minoranze storiche d’Italia

Le minoranze storiche d’Italia

Avendo passato in rassegna, ormai un bel po’ di mesi fa, i precipui areali etno-culturali dell’Italia, che ricordo essere, a mio modesto parere, sei (Lombardia, Venethia, Etruria, Ausonia, Enotria e Sardegna), mi sembra giusto, anche se dopo del tempo, completare la precedente carrellata dando uno sguardo alle minoranze storiche, europee, presenti in Italia da svariati […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 5 febbraio 2017

Etnonazionalismo 20 Commenti

L’eretico No all’italietta del Sì

L’eretico No all’italietta del Sì

Oggi si è chiamati alle urne per approvare o meno, tramite referendum confermativo, il testo della legge costituzionale elaborata da quei due straordinari geni che rispondono al nome di Matteo Renzi e Maria Elena Boschi, la nuova guardia del qualunquismo democratico spalleggiata dai consueti voltagabbana col sedere attaccato alla poltrona, una legge che vorrebbe superare il […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 4 dicembre 2016

Etnonazionalismo 0 Commenti

Italia, orgoglio longobardo

Italia, orgoglio longobardo

Lo scorso soledì ebbi modo di presentare una sorta di introduzione all’articolo odierno sul popolo longobardo, stigmatizzando quella tendenza storiografica a piluccare dalla nostra storia, dal nostro passato, a seconda dei propri capricci ideologici; la vicenda dei Longobardi è emblematica in questo perché essi sono stati per secoli vilipesi, demonizzati, ridotti a sporchi barbari sanguinari […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 27 novembre 2016

Etnonazionalismo 0 Commenti

Charlie Hebdo, ovvero la caricatura della libertà

Charlie Hebdo, ovvero la caricatura della libertà

Prima del famigerato attacco alla loro redazione, dei vignettisti di Charlie Hebdo e del loro giornaletto satirico grondante perversione (da segnalare un’ossessione particolare per la sodomia e le feci) si sapeva poco o nulla; personalmente l’unica cosa che ricordo a tal riguardo, prima dei fatti del gennaio 2015 appunto, è di un Borghezio che distribuiva […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 4 settembre 2016

Etnonazionalismo 0 Commenti

L’Italia, straordinario laboratorio di Civiltà

L’Italia, straordinario laboratorio di Civiltà

L’Italia, al di là delle entità statuali che dicono di rappresentarla e che non sono certo la Nazione, è da millenni uno straordinario laboratorio di idee, di cultura, di civiltà, di sviluppo e progresso (veri), di ricchezza etno-identitaria grazie alla peculiare storicità del nostro Paese: gli svariati contributi di diversi popoli, non in senso “meticcio” […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 21 agosto 2016

Etnonazionalismo 2 Commenti

Lo stato, la nazione, l’etnia

Lo stato, la nazione, l’etnia

Ogni volta che si viene a parlare di Italia ecco sollevarsi un nugolo di polemiche, all’interno degli ambienti identitari, dovuto alla cronica confusione tra i concetti di stato e di nazione talché se uno difende il buon nome del Paese, della Patria, di quello che è genuinamente Italia da millenni viene spesso preso a pernacchie […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 7 agosto 2016

Etnonazionalismo 0 Commenti

Italiani nella vita non solo alla partita

Italiani nella vita non solo alla partita

Ieri sera l’epilogo dell’avventura calcistica italiana in terra francese, nel contesto degli Europei di calcio 2016: ai rigori la nazionale della Germania ha eliminato l’Italia, rispedendo in soffitta, almeno fino al 2018, l’orgoglio patrio di cartapesta di chi si ricorda di essere italiano solo quando si gioca a pallone. No, non mi ha dato di […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 3 luglio 2016

Etnonazionalismo 0 Commenti

Una bandiera nazionale che si fa manifesto

Una bandiera nazionale che si fa manifesto

L’attuale tricolore italiano, bandiera più dello stato italiano che del suo Popolo, ci appare come un vessillo quasi anonimo ricalcato sul più famoso tricolore francese, emblema giacobino e rivoluzionario ma certamente un po’ troppo artificiale. Il nostro tricolore ha assunto nel tempo una foggia alquanto francesizzante ma, come sappiamo, non nasce come oggi lo vediamo: […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 24 aprile 2016

Etnonazionalismo 6 Commenti

Noi Italiani, da settant’anni prigionieri degli stereotipi antifascisti

Noi Italiani, da settant’anni prigionieri degli stereotipi antifascisti

Durante i festeggiamenti per i 150 anni di Italia unita, nel 2011, la propaganda di stato napolitanesca saltò a piè pari il Ventennio fascista, collegando forzosamente il Risorgimento alla cosiddetta Resistenza per propinare la solita melassa di retorica itagliona da quattro soldi, dove i partigiani diventano i nuovi Mille e i traditori badogliani vengono assolti […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 10 aprile 2016

Etnonazionalismo 0 Commenti

Italia, recupera la tua sovranità!

Italia, recupera la tua sovranità!

Non passa giorno senza che si sentano notizie tremende sulla situazione industriale italiana, caratterizzata dalle sciagure della globalizzazione, del libero mercato e di quell’europeismo economico e fiscale che avvantaggia i soliti (Francia e Germania) a scapito di tutti gli altri. Di questo passo finirà in vendita pure il nome dell’Italia, dato che sempre più industrie […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 17 gennaio 2016

Etnonazionalismo 1 Commento

Il culto della Costituzione e l’ipocrisia democratica

Il culto della Costituzione e l’ipocrisia democratica

In Italia vige il culto della “sacra” Costituzione antifascista, vergata nel dopoguerra da tutti coloro che hanno deciso di accodarsi al volere dei vincitori e che già facevano parte delle accolite partigiane: comunisti, “socialisti”, liberali, democristiani e altra robetta repubblicana. È la costituzione di una repubblica postbellica i cui valori sono quelli universali, e non […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 3 gennaio 2016

Etnonazionalismo 0 Commenti

Alla ricerca della Roma perduta

Alla ricerca della Roma perduta

Nei giorni scorsi ho avuto il piacere di soggiornare a Roma per una settimana, potendo così riassaporare l’impareggiabile atmosfera storica e culturale, epica, che ivi si respira. Dico riassaporare perché mancavo dalla Capitale da dieci anni e passa, quando calai nella Penisola per ragioni clericali dovute al trapasso del papa polacco e all’elezione di quello […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 15 novembre 2015

Etnonazionalismo 7 Commenti

L’Italia etnonazionale contro l’italietta caricaturale

L’Italia etnonazionale contro l’italietta caricaturale

L’attuale Repubblica Italiana partorita dal secondo dopoguerra, e dunque modellata dalle grinfie di democristiani, partigiani, liberali, sinistrati e altri servitori dei “vincitori” alleati, non è altro che una colonia svuotata da ogni rimando genuinamente nazionale (ed etno-culturale). Lo stato italiano che ci ritroviamo sul groppone da una settantina di anni non serve l’Italia e il […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 1 novembre 2015

Etnonazionalismo 1 Commento

Il Popolo e la Nazione

Il Popolo e la Nazione

Le manifestazioni di piazza catalaniste che reclamano l’indipendenza della Catalogna, inducono ad una riflessione sul concetto di Popolo e quello di Nazione, un tema caldo che riguarda anche e soprattutto forse la nostra Italia. Per quanto riguarda la situazione catalana, mi sento nettamente contrario a separatismi di sorta, che poi finiscono puntualmente per diventare cavalli […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 20 settembre 2015

  • Milano - 1 aprile 2017

  • il soledì

    Quando l’aborto si fa attentato contro la Comunità

    di Paolo Sizzi

    “L’utero è mio e me lo gestisco io”, scandiscono, ancor oggi, le isteriche gonnelle (post)femministe, col cervello imbevuto di cast[...]

  • civiltà romana

    EreticaMente intervista il prof. Maurizio Bettini – a cura di Luca Valentini

    di Luca Valentini

    Maurizio Bettini, classicista e scrittore, insegna Filologia Classica nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Siena, dove ha f[...]

  • donne della tradizione

    Le donne fatali nella Grecia arcaica – Fabrizio Bandini

    di Ereticamente

    La Grecia arcaica ci offre numerosi esempi di donne fatali, di femmine archetipali, potenti ed oscure. D’altronde il Mediterraneo, era antica terr[...]

  • rievocazioni

    Il balletto dei trattati – Michele Rallo

    di Michele Rallo

    1915-18: il doppio gioco inglese trascina l’Italia nella Prima guerra mondiale Abbiamo già avuto modo di accennare ai motivi che, nel 1915, spins[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • Paolo Sizzi in Quando l'aborto si fa attentato contro la Comunità

      "Debba appartenere solo alle donne". Non mi sembra... Leggi commento »

    • carmen in Quando l'aborto si fa attentato contro la Comunità

      credo che questo argomento sull'aborto sia qualcos... Leggi commento »

    • Gianfranco Cuguttu in L’aria che tira - Enrico Marino

      ....che dire dr Marino lei sfonda tante porte aper... Leggi commento »

    • Casalino in La Religione della Mente - Giandomenico Casalino

      Lei nel suo commento ha centrato la quaestio, il p... Leggi commento »

    • Gino in La Religione della Mente - Giandomenico Casalino

      In 'La filosofia della libertà 'di Rudolf Steiner... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Uscire dal XX secolo. Un’idea nuova per il Terzo Millennio.  Per una Quarta teoria politica. – Roberto Pecchioli (5^ ed ultima parte)

    di Il Picchio

    “Chi ha rinunciato alla sua terra, ha rinunciato anche al suo Dio” (Fedor Dostoevskij- L’idiota) Capitolo IX Andare oltre Centro e periferia Il [...]

  • populismo

    Elogio ragionato del populismo, 2^ parte – Roberto Pecchioli

    di Ereticamente

    Il rasoio di Occam populista Quello che sembra sfuggire alle analisi di sociologi e politologi, e che è a monte dell’insorgenza populista c’è il[...]

  • eretico

    2016: un anno che ha cambiato la storia del mondo – Michele Rallo

    di Ereticamente

    E così è finito anche questo particolarissimo 2016. Quando sarà studiato sui libri di storia, probabilmente sarà indicato come l’anno che ha seg[...]

  • poesia

    Ricamatore di sogni – Alessandro Caredda ©

    di EreticaMente

    Dopo le faccende di scuola, Quei compiti di matematica, Le altalene tra equazioni E le emancipanti frazioni, Le analisi logiche E grammaticali, Le dis[...]