Analisi 2 Commenti

Le derive del multiculturalismo – Il Poliscriba

Le derive del multiculturalismo – Il Poliscriba

“Me ne infischio della ragione che mi da il cavadenti incaricato dell’estrazione della mia anima. Vedo che non ho più il diritto di essere me stesso, ecco tutto” (Maurice Bradéche) Non abbiamo il diritto di essere bianchi, perché siamo additati come suprematisti. Non abbiamo il diritto di essere virili, perché siamo offesi con l’appellativo di […]

Pubblicato da Il Poliscriba il 15 febbraio 2018

Etnonazionalismo 0 Commenti

“Contro ogni razzismo”. Fatto salvo quello contro l’Italia e l’Europa

“Contro ogni razzismo”. Fatto salvo quello contro l’Italia e l’Europa

Vorrei cercare di scrivere alcune considerazioni in materia di immigrazione senza fare concessioni all’estremismo, al becerume, a toni razzistici per dimostrare come tale faccenda sia alquanto delicata e, dunque, bisognosa di essere affrontata in maniera razionale e costruttiva, anche per inchiodare alle proprie imbarazzanti responsabilità tutti coloro che istigano ad emigrare dal terzo mondo in […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 11 febbraio 2018

Etnonazionalismo 3 Commenti

Vietato prestare il fianco al nemico: non scivoliamo dalla parte del torto

Vietato prestare il fianco al nemico: non scivoliamo dalla parte del torto

La notizia della diciottenne romana, con problemi di droga, uccisa, smembrata e occultata in due valigie abbandonate come spazzatura da un pendaglio da forca nigeriano (fuori posto in tutti i sensi, considerando anche i precedenti di spaccio e permesso di soggiorno scaduto) dalle parti di Macerata, ha ovviamente suscitato una grande ondata di sdegno e […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 4 febbraio 2018

Attualità 1 Commento

Una volta per tutte: NO IUS SOLI – Enrico Marino

Una volta per tutte: NO IUS SOLI – Enrico Marino

E se alla fine Alfano fosse un’opportunità? Occorrerà sperare nella doppiezza di questo indecente politico per respingere l’ultimo assalto delle sinistre a un bastione dell’italianità e del futuro di questo Paese. Già, perché Alfano va preso tutto intero, nel bene e nel male, sia come stampella dei peggiori governi della Repubblica, sia come guitto affarista […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 ottobre 2017

Emergenza invasione 1 Commento

Demografia, la scienza incomoda – Roberto Pecchioli

Demografia, la scienza incomoda – Roberto Pecchioli

La demografia è una scienza trascurata e non di rado negletta perché incomoda. Sa dire sul futuro la sua parte di verità, ma è messa da parte per ragioni ideologiche, calcoli indicibili, probabilmente per scelte criminali di lungo termine che devono restare celate ai popoli. Una scienza, quella demografica, fortemente interdisciplinare e di grande capacità […]

Pubblicato da Ereticamente il 21 settembre 2017

Emergenza invasione 2 Commenti

Lo stupro democratico – Enrico Marino

Lo stupro democratico – Enrico Marino

Impadronirsi delle donne del nemico è stato sempre, in tutta la storia della specie umana, il segno e il simbolo della vittoria finale. Al di là di qualsiasi differenza di epoca, di religione, di cultura, la donna è un “valore” percepito da tutti i maschi come tale, il primo segno, la prima ricchezza e al […]

Pubblicato da Ereticamente il 9 settembre 2017

Etnonazionalismo 1 Commento

Un’iniezione di sovranità nazionale per salvare l’Italia

Un’iniezione di sovranità nazionale per salvare l’Italia

Mentre le moderne invasioni barbariche continuano senza sosta, l’Unione Europea (europea per modo di dire) predica bene e razzola male abbandonando, nell’emergenza, l’Italia a sé stessa. L’intero peso dell’immigrazione di massa ricade su Italia e Grecia senza che gli altri Paesi europei muovano un dito per alleviare l’infame carico che sta oberando la nostra terra, […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 9 luglio 2017

Emergenza invasione 1 Commento

Questione di vita o di morte – Enrico Marino

Questione di vita o di morte – Enrico Marino

Khadija, al secolo Lara Bombonati, è una lombarda di 26 anni convertitasi all’Islam radicale che ha spinto il marito, Francesco Cascio di Trapani, ad andare a combattere e morire in Siria. Khadija è stata arrestata e sarà processata ma, in ogni caso, non potrà mai essere espulsa in quanto è italiana, come il resto della […]

Pubblicato da Ereticamente il 27 giugno 2017

Etnonazionalismo 2 Commenti

Ora e per sempre NO allo ius soli!

Ora e per sempre NO allo ius soli!

Il governo abusivo targato Pd, dopo aver avallato le unioni omosessuali, si appresta a confezionare un altro durissimo colpo all’identitarismo italico, tentando, come sentiamo in questi giorni, di approvare una legge sullo ius soli, grazie a cui l’allogeno che nasce su suolo italiano diventerebbe automaticamente italiano. Intendiamoci, la legge dovrebbe prima passare al Senato e […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 18 giugno 2017

Emergenza invasione 8 Commenti

La piazza pro immigrazione del partito dell’Anti Nazione – Roberto Pecchioli

La piazza pro immigrazione del partito dell’Anti Nazione – Roberto Pecchioli

 Il candidato alla segreteria Andrea Orlando, benché relativamente giovane – è del 1969 – è il classico vecchio comunista ligure. Cresciuto fin da adolescente nelle sezioni del Bottegone, parla spesso delle sue giornate di venditore porta a porta dell’Unità. I comunisti liguri si distinguono dagli altri per un inossidabile stalinismo, per una sorta di mistica […]

Pubblicato da Ereticamente il 15 marzo 2017

Etnonazionalismo 0 Commenti

Le minoranze storiche d’Italia

Le minoranze storiche d’Italia

Avendo passato in rassegna, ormai un bel po’ di mesi fa, i precipui areali etno-culturali dell’Italia, che ricordo essere, a mio modesto parere, sei (Lombardia, Venethia, Etruria, Ausonia, Enotria e Sardegna), mi sembra giusto, anche se dopo del tempo, completare la precedente carrellata dando uno sguardo alle minoranze storiche, europee, presenti in Italia da svariati […]

Pubblicato da Paolo Sizzi il 5 febbraio 2017

Emergenza invasione 0 Commenti

Natale 2016: la stalla ed i buoi… Enrico Marino

Natale 2016: la stalla ed i buoi… Enrico Marino

E’ la politica impersonata da uomini come il ministro Poletti – che ha dichiarato di fare volentieri a meno dei tanti giovani emigrati in questi anni – la prima responsabile della morte di Fabrizia di Lorenzo nell’attentato di Berlino dove s’era trasferita per lavorare. E’ colpa storica di questa politica l’aver rubato ai giovani il […]

Pubblicato da Ereticamente il 25 dicembre 2016

Emergenza invasione 8 Commenti

Autorazzismo, odio di sé, denatalità. Tre passi nel deserto – Roberto Pecchioli

Autorazzismo, odio di sé, denatalità. Tre passi nel deserto – Roberto Pecchioli

Un immigrato moldavo, padre di famiglia, uno che lavora come può nonostante diabete e cardiopatia, e cerca di tenere sotto controllo la famiglia che si sfascia a causa dell’emigrazione, si dice sbalordito che gli italiani accettino senza vere reazioni l’invasione degli africani promossa e favorita da governo e clero, non reagiscano dinanzi a tutto ciò […]

Pubblicato da Ereticamente il 1 dicembre 2016

Società 1 Commento

Aeroporto Italia: chi viene, chi va, chi resta – Roberto Pecchioli

Aeroporto Italia: chi viene, chi va, chi resta – Roberto Pecchioli

Edward Bernays, il nipote di Freud considerato uno dei cento uomini più influenti del secolo scorso, inventore del termine propaganda nell’attuale accezione e primo manipolatore “scientifico”  dell’opinione pubblica, ammise una volta che almeno la metà delle notizie dei giornali sono, appunto, propaganda. In genere, non solo non lo capiamo, ma pochissimi riescono ad intuire i […]

Pubblicato da Ereticamente il 11 ottobre 2016

Emergenza invasione 9 Commenti

Immigrazione, islam, terrorismo – Fabio Calabrese

Immigrazione, islam, terrorismo – Fabio Calabrese

Domenica 31 luglio 2016 in molte chiese della Francia è stata tenuta una commemorazione di Padre Jacques, il religioso sgozzato da due terroristi islamici davanti all’altare della sua chiesa mentre diceva messa. La Conferenza Episcopale francese aveva invitato i mussulmani presenti in Francia a partecipare all’evento, e pare abbiano aderito alcune decine di migliaia di […]

Pubblicato da Fabio Calabrese il 1 settembre 2016

    sosteneteci&cresciamo


  • napoli 17 febbraio 2018

  • Il Cervo a Milano

  • natale di roma

  • tradizione platonica

    Sull’invisibile: parlare all’animo, scrivere nell’animo”. Videoconferenza di G. Casalino

    di Giandomenico Casalino

    Presentiamo le quattro parti di una lunga videoconferenza di Giandomenico Casalino sul tema dell’Invisibile quale dimensione autentica dello spi[...]

  • a dominique venner

  • Ultimi commenti
    • IL POLISCRIBA in La circonferenza della terra in codice numerico con l'astro-geometria solare – Gaetano Barbella

      Visto le argomentazioni da lei trattate in questa ... Leggi commento »

    • DAmod1 in Le derive del multiculturalismo - Il Poliscriba

      Mai, cara Nebel, meglio estinguersi. L'articolo è... Leggi commento »

    • Gaetano Barbella in La circonferenza della terra in codice numerico con l'astro-geometria solare – Gaetano Barbella

      Grazie "Poliscriba", non ritenendo degno qualsiasi... Leggi commento »

    • Nebel in Le derive del multiculturalismo - Il Poliscriba

      Oh, beh. In quanto ormai nuova minoranza sia razzi... Leggi commento »

    • IL POLISCRIBA in La circonferenza della terra in codice numerico con l'astro-geometria solare – Gaetano Barbella

      Egr.dr. Barbella, la ringrazio di avermi citato ne... Leggi commento »

  • post Popolari

    archivio ereticamente

    Statistiche

    Tag

    Newsletter

  • a. dugin

    Una nuova Wealtanschauung per un Nuovo Ordine – Roberto Siconolfi

    di Il Picchio

    Il nuovo paradigma scientifico-metafisico In diversi ambiti scientifici, storici, di ricerca, politici e finanche popolari, sta nascendo una sorta di [...]

  • populismo

    Osservazioni sul populismo – Fabio Calabrese

    di Fabio Calabrese

    NOTA: L’articolo che segue l’avevo redatto diverso tempo fa, subito dopo “Loro avevano le idee chiare”, del quale è in un cer[...]

  • il soledì

    In cerca di vera sovranità, a tutto vantaggio della nazione

    di Paolo Sizzi

    Le forze armate, tra cui i carabinieri, e di polizia italiane sono purtroppo succubi del dominio Nato, inquadrate in un’ottica di occidentalismo[...]

  • eretico

    Minniti: il ruggito del coniglio – Michele Rallo

    di Ereticamente

    Dove eravamo rimasti? Ah, si… Ai migranti che erano una risorsa e che stavano lavorando per noi: per fare i lavori che gli italiani non vogliono[...]

  • controstoria

    Il 18 Settembre 1943 nasceva la Repubblica Sociale Italiana. Le Brigate Nere di Alessandro Pavolini ne saranno l’anima popolare, idealistica e rivoluzionaria – Maurizio Rossi

    di Ereticamente

    La rilettura storica dell’esperienza della Repubblica Sociale Italiana – la cui nascita venne annunciata da Benito Mussolini il 18 Settembre 1943 [...]